lunedì 1 febbraio 2016

La contesa universale


Dal libro adoriamo Dio, pag 50-51

http://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102002066


La contesa che tutti dobbiamo affrontare
1, 2. (a) Quale contesa suscitò Satana in Eden? (b) In che senso tale contesa è implicita in ciò che disse?



SIETE implicati nella più importante contesa che l’umanità abbia mai dovuto affrontare. Il vostro futuro eterno dipende dalla posizione che assumete al riguardo. Questa contesa fu suscitata quando nell’Eden scoppiò la ribellione. Satana chiese a Eva: “È realmente così che Dio ha detto, che non dovete mangiare di ogni albero del giardino?” Eva rispose che riguardo a un solo albero Dio aveva detto: “Non ne dovete mangiare . . . affinché non moriate”. A quel punto Satana accusò apertamente Geova di essere un bugiardo, dicendo che né la vita di Eva né quella di Adamo dipendevano dall’ubbidire a Dio. Asserì che Dio stava privando le sue creature di qualcosa di buono: la facoltà di decidere da sé le norme secondo cui vivere. Satana disse: “Dio sa che nel medesimo giorno in cui ne mangerete i vostri occhi davvero si apriranno e voi sarete davvero simili a Dio, conoscendo il bene e il male”. — Genesi 3:1-5.
In effetti Satana stava dicendo che per gli esseri umani sarebbe stato più vantaggioso decidere autonomamente anziché ubbidire alle leggi di Dio. Così facendo sfidò il modo di governare di Dio. Questo suscitò la fondamentale contesa della sovranità universale di Dio, cioè il suo diritto di governare. In altre parole, cosa è meglio per gli esseri umani: essere governati da Geova o governarsi da soli? Geova avrebbe potuto mettere immediatamente a morte Adamo ed Eva, ma difficilmente questo avrebbe risolto in modo soddisfacente la contesa della sovranità. Lasciando che la società umana si sviluppasse per un considerevole periodo di tempo, Dio avrebbe dimostrato inequivocabilmente quali risultati produce l’indipendenza da lui e dalle sue leggi.
3. Quale contesa secondaria suscitò Satana?
L’attacco sferrato da Satana contro la sovranità di Geova non si esaurì con ciò che accadde in Eden. Egli mise in dubbio la lealtà di altre creature nei confronti di Geova. Questa divenne quindi una contesa secondaria, strettamente legata alla prima. La sfida si allargò fino a includere sia i discendenti di Adamo ed Eva che tutti i figli spirituali di Geova Dio, compreso il Suo diletto Figlio primogenito. Per esempio, ai giorni di Giobbe Satana asserì che coloro che servono Geova non lo fanno perché amano Dio e il suo modo di governare, ma per motivi egoistici. Sostenne che, quando sorgono difficoltà, tutti cedono a desideri egoistici. — Giobbe 2:1-6; Rivelazione 12:10.



* * * * *



Riflessioni e commenti









234 commenti:

  1. La contesa non è logica: l'onere della prova spetta sempre all'accusatore, non all'accusato, se un padre di famiglia viene accusato dal vicino di casa di essere un pessimo genitore, e che i figli stanno con lui solo perché dà loro da mangiare, cosa deve fare questo padre per rispondere alle accuse davanti a tutto il vicinato? Deve forse abbandonare la famiglia lasciandola nelle mani dell’accusatore? Non è forse più logico e giusto aspettarsi che il padre dica al vicino: “Fatti anche tu una famiglia, cresci i tuoi figli come meglio credi, e poi col tempo vedremo se sai fare di meglio e se saranno i miei figli a voler andare da te o i tuoi a voler venire da me”?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è una delle tante domande...
      ma io aggiungerei: permetti che io nasca peccatore e poi mi metti addosso sensi di colpa e mi fai vivere nel terrore della disobbedienza e della distruzione?
      Mandi tuo figlio a morire per noi, sapendo poi che alla finedistruggerai il 99,99% degli esseri umani viventi?
      E cosa devono fare oggi questi per salvarsi? Non opere di bene, ma girare per il quartiere con un volantino in mano con sopra il logo jw.org?
      Ma andiamo.... su !

      Elimina
    2. X Complottista,
      Adamo ed Eva scelsero come Padre Satana! :-O

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. La favola della contesa universale, la wts l'ha costruita basandosi sul libro di Giobbe, applicandola poi a tutta l'umanita', per il semplice motivo che cosi si giustifica il male e tutte le contraddizioni, che comunque restano, ma funzionano bene con le menti bigotte e indottrinate, e con chi ha la mente chiusa!

    RispondiElimina
  4. Ma guardate che gia i sumeri, quindi molto prima della stesura della bibbia (che poi la maggior parte del contenuto della bibbia, a noi pervenuto, e' molto piu recente di quanto tanti credono, per il 90% sono copie di copie, e ognuno ci metteva del suo, come per esempio le profezie che in realta non esistono, ma sono state scritte dopo gli avvenimenti) conoscevano addirittura i pianeti del sistema solare, non mi chiedete come hanno fatto, perche non lo so, anche se ci sono alcune teorie. http://digilander.libero.it/roberto20129/varie/sumeri.html

    RispondiElimina
  5. Vedendo i pochi commenti, e piu o meno gli stessi che commentano in questo blog, ho la sensazione che in tanti hanno paura di perdere la loro illussione, la fede, perche altro non e'. Se si affronta in modo logico, passo su passo il perche, da cosa e' sostenuta la fede, be si cade molto facilmente, e comincia l'arrampicata su gli specchi. Mi chiedo come mai in tanti preferiscono mentire a se stessi sulla realta dei fatti, e cercare di affidarsi a una fede, badate bene che la vede e' solo convinzione, un volere credere che sia cosi, perche per le realta la fede non serve, io non ho fede che il sole esiste, perche esiste, ecc..
    Il nemico mortale della conoscenza è la fede. Questo fatto scientifico è stato dimostrato dai ricercatori della University of British Columbia, La base di qualsiasi religione è che occorre credere in un qualcosa indicato come la verità assoluta da qualcun altro, anche se la tua mente ti dice che è una bugia e che non ha senso. Questo atteggiamento viene espresso da una sola parola: fideismo. Senza fideismo, il concetto di religione non esisterebbe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La fede è L 'EVIDENTE DIMOSTRAZIONE di realtà, benché non vedute " Ale

      Elimina
    2. Questa e' la definizione che ne da Paolo!!
      Questo e' vero solo quando tu non puoi vedere, ma lo puoi misurare, diversamente quando non e' misurabile, e' solo frutto della nostra immaginazione, fantasia, o di ciò che vorremo!!
      Ma quando e' misurabile, non credo sia piu' fede, ma credere per dati misurabili.
      Come si puo dimostrare una "realta" se essa non e' misurabile? e se e' misurabile non e' piu fede!!

      Elimina
  6. x Fabry P: Hai ragione, il tuo ragionamento è logico, però.... c'è ancora qualcosa che non mi torna, anche l'amore altro non sarebbe che una serie di scambi elettrochimici nel cervello, ce l'hanno dato i nostri creatori credo per evitare che ci predassimo come gli animali, ma tutto ciò, anche la fede che scopo ha, penso un metodo per pilotare le masse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complottista, credo che l'amore non sia altro il processo di scambi elettrochimici, ormonali, ecc.. come tu stesso dici,e questo sembra ben confermato dalle ricerche scientifiche! sei una persona intelligente, lo vedo da quello che scrivi, e credo tu sai molto bene, gli scompensi che creano gli ormoni, e questo ripetto e' dimostrato senza ombra di dubbio. Basterebbe notare solo alcune donne durante il ciclo mestruale, come cambiano, e gli scompensi creati dagli ormoni!! Poi comunque si e' registrato che ad ogni stimolo sentimento vi e' la produzione chimica che ne innesca il sentimento. adiritura certi sentimenti, oggi sono facili da indurre con dei farmaci artificiali assunti. Ci sarebbe tanto da dire, il discorso e' molto lungo, ma credo che chi ha una mente aperta, e voglia di conoscenza, conoscenza, non conferme a quello che vorrebbe fosse, be allora si arriva alla verità. L'istruzione e' fondamentale, diversamente da quanto insegna la wts, io amo la scienza divoro, libri e informazioni, e in particolare l'astronomia, e moltissimo anche la fisica,biogenesi, e biogenetica. se si va affondo su queste materie ne viene fuori un mondo nascosto, e si comincia veramente a capire tante cose, cose che grazie all'ignoranza vengono attribuite al divino, della serie e' complicato; l'ha fatto dio!!

      PSS, con questo non escludo a priori che non ci sia qualcosa al di sopra di noi, ma non credo proprio che sia quello che e' nell'immaginario collettivo !!!

      Elimina
    2. x Fabry P: mi fa piacere sapere che anche tu sei appassionato di queste cose, una volta cadevano i fulmini e per placare le divinità si eseguivano rituali e sacrifici poi è stato scoperto che la causa è un fenomeno elettrico, anche io non escludo che ci sia un creatore o creatori, ma non riesco a racchiuderlo nell'escatologia biblica, credo che le forze che tengono assieme l'universo siano come un grande cervello consapevole, forse questo è Dio. Sul comportamento umano regolato da ormoni è proprio così, se conosci il progetto MK Ultra, son riusciti a creare ogni tipo di emozione all'uomo agendo con forze esterne, microonde, droghe, ultrasuoni, elettrodi ecc.

      Elimina
    3. Complottista, hai mai letto, il cosmo intelligente (Paul Davies)? Te ne consiglio la lettura, e' molto illuminante, anche se diventa un po pesante per chi non mastica la fisica, ma se ci si sforza, si capisce molto bene che ci va molto vicino, si molto vicino a quello che e' il creatore, io non lo chiamo dio, perche dio e' un invenzione umana, dio e' solo sinonimo di potere, dio creato per tale scopo, dio diventa buono e cattivo a seconda di dove si vuole andare a parare. Si conosco il progetto MK, anche se oggi credo non esista piu' per lo meno ufficialmente, se non sbaglio iniziarono negli anni 50, negli stati uniti, CIA. Sono sincero, e io in prima persona, e tanti altri ancora oggi, abbiamo vissuto nell'ignoranza, si tende a cercare, a trovare spiegazioni facili senza usare troppo il cervello, accettando verità e spiegazioni preconfezionate, poi difficili da scrollarsi di dosso, perche il cervello si atrofizza senza che ce ne rendiamo conto, a tal punto che se si devia ci sentiamo eretici (felice di essere eretico), come se il cercare, il scoprire ed accettare, ed ammettere che forse le cose non sono come abbiamo sempre creduto, sia un peccato mortale, il male!! Fino a poco tempo fa avevo ancora un po di fiducia nei vangeli, in Gesu, ma sto facendo degli studi molto profondi sulla persona di Gesu', e sinceramente anche qui purtroppo ci sono troppe cose che tornano, certo fa male per chi riponeva fiducia, aveva una speranza, e credeva ciecamente, ma io voglio verità, non inganno!

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Ciao,Fabry. ....io adoro la fisica. Di solito commento sull' altro blog,perché questo nemmeno lo guardavo. Le ultimissime teorie sembrano propendere per una concezione di UNIVERSO OLOGRAFICO,in cui è la COSCIENZA UMANA a rendere reali e concreti i dati quantistici. Meccanismi come l' entenglement quantistico e le nuove scoperte sui buchi neri, sembrano avvalorare questa tesi. Ale

      Elimina
    6. Ale, mi fa tanto piacere :))) si conosco la teoria dell'universo olografico, molto affascinante, come e' molto affascinante la fisica quantistica, dove la fisica a noi conosciuta nel macro (fisica classica) e' tutto calcolabile, e risponde a precise leggi, non risponde piu nel micro, perde ogni senso, e si comporta in modo non prevedibile. C'e' tanto da scoprire, ma questo apre strade che potrebbero spiegare tanti fenomeni attribuiti al divino, ma che in realta non sono altro che fenomeni a noi sconosciuti, imprevedibili, ma fisici, ma un'altra fisica da scoprire!!
      Io sono propenso anche per la teoria delle stringhe, che a livello di equazione sembra esistere, l'esistenza di universi paralleli con diverse realta, ma forse con gli stessi personaggi ecc... il discorso e' molto lungo, e tanti sicuramente senza basi, non capirebbero, mi piacerebbe approfondire, trovare persone che si mettono a spulciare, studiare, invece di accontentarsi delle "verità" preconfezionate!!

      Elimina
    7. Ciao Fabry. ...il problema è che gli scienziati stessi sono divisi sulla questione Dio. Per molti,le leggi dell' universo,possono spiegare tutto quanto,senza il bisogno della figura di Dio. Per molti altri,invece, è l' esatto opposto. Ovvero, sembra che tutto lasci intendere che l' universo HA UNA SUA INTELLIGENZA. ciò che prima veniva considerato IRRILEVANTE ai fini del processo SPERIMENTALE ,oggi viene messo AL CENTRO DI TUTTO....mi riferisco alla COSCIENZA UMANA. se decidessimo di immaginare noi stessi come NEURONI DELLA MENTE DI DIO,penso che saremmo già a buon punto,per far COESISTERE molte versioni ora apparentemente contrastanti. Sarebbe come dire,che NOI ESISTIAMO PERCHÉ DIO CI HA IMMAGINATI. E questo pensiero, non contrasta nessuna legge fisica. Anzi, sembra essere IN ARMONIA CON ESSE. Ale

      Elimina
    8. X Ale: rispondo qui al tuo quesito che sull'altro blog sono terminati i commenti.Credo che hai toccato il tema cruciale di tutto il discorso biblico. Sono gli alieni ad avere il posto di Dio in quanto creatori con le conseguenze da te descritte, oppure è satana che svia in tutti i modi possibili. Per un tdg è quasi impossibile dare credito agli alieni, alle assemblee venivano citati spesso casi di fratelli che per colpa di queste curiosità erano caduti nella fede. Eppure i casi di natura ET esistono anche ben documentati, potrei citarne alcuni, ma allora se è sempre satana, perchè dio non opera per la propria causa? E' uno sbilanciamento che va contro di noi, non abbiamo altrettanto indizi e prove dell'esistenza di dio come creatore come invece esistono per i casi ET.
      PS: se ti è piaciuto Contact, io sono così malato che ho fatto km per andare al V.L.A. di Socorro.

      Elimina
    9. Volevo anche dire due cose sul concetto di AMORE che avete espresso. È vero che i sentimenti e li stati d' animo sono "semplice" frutto di interazioni chimiche. Lo è anche il dolore fisico, ad esempio. Eppure, non tutti hanno lo stesso tipo di REAZIONE di fronte allo stesso dolore. Inoltre, Fabry,io potrei anche minacciarti con un taglierino e potrei dirti "devi SCEGLIERE se, questo taglierino,lo uso SULLA TUA PELLE,oppure SULLA PELLE DI COMPLOTTISTA ". In questo caso,oltre al concetto di reazione chimica,entra in gioco anche un fattore più profondo ed intrinseco dell' animo umano,ovvero LA COSCIENZA. la coscienza non può essere ricondotta a nessun tipo di reazione chimica,ma solo a come tu decidi di PORTI IN RELAZIONE AD ESSE. puoi essere triste o felice, sereno o arrabbiato. Ma,allorché ti viene chiesto di SCEGLIERE tra la tua felicità o quella altrui,subentra sempre quel fattore, la TUA COSCIENZA. persino la particella che decidi di misurare, SI PIEGA al volere della COSCIENZA che la OSSERVA. la singola particella che arriva a noi dal sole,ad esempio,quale percorso o traiettoria ha intrapreso,8 minuti prima? a quanto pare,LO DECIDI TU NEL MOMENTO IN CUI LA OSSERVI. la tua COSCIENZA ha persino cambiato IL PASSATO di quella particella. Se l' universo funziona come una PROIEZIONE OLOGRAFICA,chi o che cosa LO PROIETTA? Una semplice legge fisica, oppure UNA COSCIENZA SUPERIORE? Come può, un universo PRIVO DI COSCIENZA,evolversi al punto tale da rendere indispensabile per la sua stessa esistenza LA COSCIENZA DELL' UOMO? se noi non OSSERVASSIMO quell' universo, tale universo rimarrebbe solo un DATO ASTRATTO,in quanto nessuno lo CODIFICHEREBBE. È necessaria la COSCIENZA UNANA per far collassare i DATI ASTRATTI in REALTÀ CONCRETA. A questo punto,sorge spontanea la domanda: allora,CHI È CHE OSSERVA NOI? Perché,se NESSUNO CI OSSERVA,allora anche noi rimaniamo solo DATI. ASTRATTI. Ale

      Elimina
    10. CONTACT è, probabilmente, il mio film di fantascienza preferito. Ma tu cosa pensi,PERSONALMENTE? propendi per la versione ALIENA oppure per quella in chiave SPIRITUALE? perché,anche leggendo e ascoltando diverse esperienze di "rapimenti alieni ",gli intervistati descrivono spesso gli alieni in modo assai simile a come la Bibbia descrive i demoni. Anche io credo che UNA SPIEGAZIONE DEBBA ESSERCI,per tutto. Ma vi è sempre una DOPPIA CHIAVE DI LETTURA,caro il mio complottista! Quale sia quella vera,NON LO SO. o,per meglio dire,non posso fornire a me stesso e,quindi,neppure ad altri, nessuna GARANZIA EMPIRICA. Ale

      Elimina
    11. Se proprio dovessi applicare un METODO SCIENTIFICO,allora userei il principio del RASOIO DI OCCAM. la versione ALIENA,con annessi e connessi(massoneria,Nuovo ordine mondiale, ecc,ecc),mi offre un una visione estremamente complessa e dettagliata del mondo ma,al contempo,me la DIVIDE in settori apparentemente sconnessi tra loro,come fossero COMPARTIMENTI STAGNI. La versione SPIRITUALE, invece, mi fornisce una VISIONE D 'INSIEME molto più semplice e lineare. Al netto delle interpretazioni umane DISTORTE (tipo quella di Dio e Satana che fanno scommesse tanto per ammazzare il tempo),mi offre anche un DISEGNO ELEGANTE ED ARMONIOSO,al centro del quale vi è appunto,LA COSCIENZA UMANA e LA COSCIENZA DIVINA. quindi,per non saper né leggere,né scrivere....PROPENDO PER LA SECONDA. Ale

      Elimina
    12. L'universo e' intelligente, ma non esiste un'intelligenza solo come noi la intendiamo (mente). L'intelligenza puo essere applicata dal punto di vista dell'osservatore, provo a spiegare il concetto: Per noi (esseri umani) l'intelligenza e' qualcosa che risponde ai nostri canoni di percezione, per il tipo di esseri che siamo, esempio: fare un semplice calcolo matematico, per noi e' intelligenza (e lo e') ma lo e per noi, noi che ci siamo arrivati con il nostro ragionamento, ma e' intrinseco, che in realta la matematica esiste implicitamente da la nostra esistenza o non, perche che io ci ragioni, o che io non esista, due unita + 2 unita = 4. poi siamo noi che per convezione diamo nomi e un senso, a quella che chiamiamo calcolo o matematica, e ne ricaviamo che questa e' intelligenza, ma per noi, ma in realta, altro non e che il notare un risultato che c'e', esiste. L'universo in se stesso ha tutti gli ingredienti!!(e' come dire che un seme, che in se stesso a gli ingredienti per diventare un maestoso albero abbia una mente intelligente) in questo senso opera dal punto di vista di un osservatore come coscienza intelligente, ma perche noi siamo abituati a proporzionare il tutto sempre usando le nostre conoscenze, ed associando alla nostra coscienza e intelligenza, sicome questo e il nostro metro allora tutto deve essere secondo la nostra percezione, e il creatore deve avere una mente, simile a noi!! Questo credo sia uno dei piu grandi errori che tutti facciamo.

      Elimina
    13. X ale, so che tu non hai difficoltà a comprendere:
      L’uomo appartiene alla natura, non può osservarla dal di fuori, poiché ogni atto di osservazione la modifica e la plasma. Eppure ci ostiniamo a ricercare e ad analizzare come ente a sé, come fenomeno oggettivabile, ciò che in verità appartiene non solo a noi esseri umani, ma all’intera realtà.

      Non a caso, oggigiorno, il lavoro di ricerca sullo spettro della coscienza viene attuato partendo da ciò che è dimostrabile empiricamente e procede dal presupposto che la mente cosciente sia il risultato dell’attività biologica dei neuroni celebrali. La ragione di questo sta nel fatto che molti scienziati considerano la coscienza come un epifenomeno, ovvero come il prodotto manifesto di processi elettrochimici che avvengono nel nostro cervello.

      Eppure la coscienza non è semplicemente il risultato di reazioni molecolari e di processi chimici, ma è il nucleo essenziale della natura, è sua essenza, è ciò che i fisici quantistici chiamano Campo Unificato. La teoria del Campo Unificato (che unifica tutte le forze fondamentali presenti in natura, ossia la forza di interazione debole, la forza di interazione forte, la forza elettromagnetica e la forza di gravità) presuppone l’esistenza di un singolo campo di intelligenza alla base di Tutto: mente e materia, essenza e concretezza. Questo campo è immateriale perché è pura coscienza, energia vibrante che permea il Tutto e che ci mette in rapporto spirituale con ogni cosa presente nell’universo.


      La coscienza non si esaurisce a livello dell’interno, se così fosse rimarremmo chiusi e non ci potrebbe essere via di comunicazione con l’esterno sensibile. Al contrario le nostre vibrazioni interne, date dal simbiotico rapporto delle nostre componenti vitali, si espandono oltre noi stessi accordandosi con l’esterno, con l’esistenza stessa.

      Elimina
    14. Ho seguito il tuo ragionamento,ed è molto ben strutturato. Infatti,la CONFERMA che la coscienza non può essere ridotta ad una reazione chimica, è presto detta. La stessa MATERIA che costituisce il cervello è parte di quell' universo MATERIALE che solo la nostra coscienza RENDE TALE. se non la osservo,la particella è solo VIRTUALE,è solo un' infinito ventaglio di POSSIBILITÀ POTENZIALI. ma le stesse reazioni chimiche sono frutto dei meccanismi insiti nel mondo subatomico. Il cervello, in tal senso,sarebbe solo L l'HARDWARE, mentre la mente il SOFTWARE. eppure,al contrario di quanto avviene per un comune pc,è proprio la nostra COSCIENZA a dare CORPO E SOSTANZA a tutto il resto, CERVELLO COMPRESO. reazioni chimiche incluse. Questo, ovviamente, prendendo per buono il principio di universo olografico. Ad ogni modo,siamo al punto di partenza. Io non posso dimostrare EMPIRICAMENTE l'esistenza di Dio. Ma nemmeno tu puoi EMPIRICAMENTE CONFUTARLA. Sai bene che è così. Io lo so bene, e non desidero convincerti di nulla. Perché NEMMENO POTREI. mi limito ad offrire a chi legge una CONTROPARTITA ad alcune cose che altri dicono. Perché un conto è dire "la scienza NON DIMOSTRA CHE DIO ESISTE ",ma un' altro conto è dire "la scienza DIMOSTRA CHE DIO NON ESISTE ". So che tu puoi subito comprendere l' enorme ABISSO esistente tra tali affermazioni. Io ritengo di avere FEDE,ma del tipo che ho già descritto. Non ritengo (ma posso anche sbagliarmi) di essere un CREDULONE o un SEMPLICIOTTO,solo perché arrivo a trarre conclusioni diverse dalle tue,circa l' esistenza o meno di Dio. Quando io dico EVIDENTE DIMOSTRAZIONE, faccio riferimento a qualcosa di ben preciso. Anche la FORZA DI GRAVITÀ è una REALTÀ,BENCHÉ NON VEDUTA,non è forse vero? Non la vedi in modo DIRETTO,eppure ne puoi osservare e misurare GLI EFFETTI. potresti ribattere che non è possibile fare MISURAZIONI ACCURATE E ATTENDIBILI dello stesso tipo in relazione alla fede e alla FORZA OPERANTE DELLO SPIRITO DI DIO,ma io potrei nuovamente controbattere che è POSSIBILISSIMO, a patto che ci si serva di STRUMENTI adatti allo scopo e che si abbiano sufficienti DATI in possesso per poter anche arrivare a fare delle PREDIZIONI, che sarebbero poi quelle che permettono di stabilire la potenziale accuratezza di una qualsiasi teoria. Potremmo andare avanti per ore,giorni e settimane. ..ma ti assicuro che non potresti mai DIMOSTRARE che la mia fede sia SEMPLICE CREDULONERIA. Io non te lo permetterei. Quindi,a che scopo provarci, dal momento che nemmeno io intendo dissuaderti dalla tue convinzioni? Anzi,io ammetto candidamente che ,SOLO DIO,ora può dare una qualche DIMOSTRAZIONE DI SÉ. possiedi,tu,un qualche particolare acceleratore di particelle in grado di raggiungere quelle infinite energie che ti permetterebbero di dare PROVA PROVATA della mancanza di Dio? Come puoi fornire una qualche PROVA SPERIMENTALE a sostegno della tua tesi? Non puoi,così come non posso farlo Io. Quindi, NON PROVIAMOCI NEMMENO. io accetto le tue conclusioni e tu accetti le mie. Se Dio esiste e tiene alla propria REPUTAZIONE, allora sarà Lui stesso a DARE PROVA PROVATA DI SÉ. Tu hai creduto a lungo in Lui,ma ora non più. Io,dal momento che PROPENDO per la sua esistenza, includo anche nel pacchetto completo le tue delusioni passate e tutto ciò che può averti condotto a tale risultato odierno. Gli STRUMENTI DI MISURA in mio possesso,mi suggeriscono che la CAPIENZA DEL SUO AMORE non dimenticherà quelle delusioni o qualsiasi altra cosa ti abbia portato a disconoscere la sua esistenza. Se Lui davvero esiste,la sua esistenza PRESCINDE DAL FATTO CHE TU LA ACCETTI O MENO. ovviamente,lo stesso ragionamento vale anche per la sua eventuale non esistenza. Se Lui davvero non esiste,IO NON POSSO FARLO ESISTERE. possiamo parlare di tutto quello che vuoi,e lo faccio CON PIACERE. ma solo e soltanto sulla base di questo RISPETTO RECIPROCO. Ale

      Elimina
    15. x Ale: non sono mai stato d'accordo sul pensiero di Berkeley, se nessuno lo vede cadere, l'albero non è mai caduto. Anche il gatto di Schrödinger me lo vedo rincorso dai cani di Pavlov :-)
      Pure la materia oscura nessuno la vede, ma si conosce che c'è perchè manca. Prendi un videogame qualsiasi, che so Tomb Raider, Lara corre, fa km, sbatte sui muri, cade da altezze enormi... tutto in un cm di PCU. Se Lara applicasse il rasoio di Occam, direbbe che noi non esistiamo. Parli di intelligenza, il mio cane è molto intelligente, ma a volte mi cascano le braccia per quanto è... cane. Quindi posso immaginare che esista qualcuno con un grado (o più gradi) di intellig. della nostra.

      Elimina
    16. Che Dio pensi ragioni attraverso SUPERIORI E MOLTEPLICI LIVELLI DI INTELLIGENZA,lo penso anche io. Ma continuo a chiamarlo DIO. tu gli dai un' altro nome. Sul fatto che noi tendiamo ad attribuire alla FIGURA DI DIO limitazioni e pensieri tipicamente umani,non ci piove. Che il significato AUTENTICO (per me) di fede,sia andato smarrito o,peggio ancora,completamente snaturato,è assodato pure questo. Che tale fede venga generalmente vissuta come una specie di mistica e sfuggevole euforia mentale intrisa di superstizionismo, pure questo è vero. Ma è anche vero il PREGIUDIZIO opposto,ovvero quello che SCIENZA e FEDE non possano andare DI PARI PASSO o che debbano escludersi a vicenda. Se io fossi Lara Croft,vivrei in un mondo virtuale, senza mai avere la capacità o possibilità di capirlo. Se fossi Lara Croft,però, sarei anche SPROVVISTO DI COSCIENZA. e siamo punto e a capo,perché anche ammettendo che noi tutti viviamo dentro un gigantesco e dettagliatissimo videogioco,la nostra COSCIENZA mostra di essere un qualcosa che sfugge al CODICE stesso del programma, inteso come INSIEME DI DATI. il tuo cane,è sempre un cane. Anche lui,però, nonostante tutte le sue limitazioni, PERCEPISCE se gli vuoi bene oppure no. A modo suo,è ovvio. Ma un certo LEGAME si forma cmq tra te e lui. Ale

      Elimina
    17. x Ale: Nemmeno io come te riesco a trovare la verità su alieni/spirituale, dici che la prima è complessa e a comparti stagni, vero ma attenzione che scegliendo la strada semplice finiamo sotto una cupola di tranquillità, facevo l'esempio dei fulmini, che venivano attribuiti alla collera degli dei. La natura dei fulmini è molto complicata ed è ancora oggetto di studi.
      Non credi che intelligenze superiori alle nostre potrebbero considerare banale ciò che noi reputiamo contorto o complesso? Ok dici la seconda è più armoniosa, e per me la prima è molto terrificante a pensarci, ma ho dovuto prendere atto che è reale e molto fisica, gli x-files sono corredati da tracce al suolo, sulle persone, tracce radar, foto e video ripresi da piloti e forze dell'ordine. Cosa mi colpisce di più è la LUCE SOLIDA che nessun laboratorio umano è mai riuscito a simulare. Se penso che è sempre satana, non faccio lo stesso errore di chi considerava i fulmini collera divina?
      Mi manca sempre un dato: satana può fare ciò che vuole, ingannare, sviare, fare vedere cosa vuole alla gente, ma non lo trovi profondamente ingiusto? Io mi aspetterei una controparte di fenomeni divini, altrimenti la partita è troppo sbilanciata.

      Elimina
    18. Per Fabry P: se si cerca di capire come è iniziato l'universo si va in tilt, il vuoto senza confini, la materia/energia che deve sempre essere esistita, siamo troppo limitati: chi ha creato il creatore? Mi son capitati due casi di deja-vu dove sapevo esattamente cosa stava per accadere dopo.. ed è successo, non riesco a spiegarmelo, un tizio mi ha predetto cosa mi sarebbe successo ed è accaduto, come può succedere una cosa del genere, il futuro è già stato? Perchè altrimenti non esiste il libero abitrio se tutto è già previsto.

      Elimina
    19. X Ale: tu e Fabry parlate di coscienza, mi deprime vedere delle persone che per colpa di un ictus o simili hanno perso il loro carattere e oserei dire la coscienza. Noi siamo i nostri ricordi, la coscienza è un mix delle esperienze accumulate, oltre a quella saggezza che indica la bibbia che è insita in noi, che non ci scusa se ci comportiamo male, però chi per malattie neuronali perde la memoria, non esiste più, non è la stessa persona, quindi la coscienza in fin dei conti è molto elettrochimica
      se poi c'è qualcosa di separato dal corpo è un altro argomento abissale.

      Elimina
    20. Capisco perfettamente tutto quello che dici,complottista, compresi i tuoi dubbi. In parte,sono anche i miei. Sono pure disposto ad accettare una possibile invasione aliena. Insomma,sono aperto ad ogni possibile teoria alternativa. Ma non credo che la MIA visione della fede sia SEMPLICISTICA,non nel senso da te indicato,per lo meno. Non sono il tipo che si accontenta di POCHE E SEMPLICI SPIEGAZIONI. no,decisamente non sono io. Evidentemente,giusti o sbagliati che siano, ho a mia disposizione una certa quantità di DATI che mi portano a propendere in una certa direzione. Dico PROPENDERE,e cerco sempre di dosare bene ogni parola, per quanto possibile. Se abbiamo una BILANCIA,è ovvio che il piatto PIÙ PESANTE,tende a surclassare l' altro. Abbiamo il PIATTO ALIENO da una parte e il PIATTO SPIRITUALE dall' altro. Da che parte PROPENDE,dipende anche dai DATI che hai inserito in un piatto e nell' altro. Spero si capisca,che io li inserisco sempre IN ENTRAMBI I PIATTI e che non parlo mai per PARTITO PRESO. Il piatto spirituale DAVANTI A ME, mi appare assai più ELEGANTE, LOGICO E ARMONIOSO dell' altro. Anche SEMPLICE,se è per questo. Ma è un tipo di SEMPLICITÀ SUPERIORE,che nulla ha a che fare con la SUPERFICIALITÀ. SEMPLICE e SUPERFICIALE,non sono affatto SINONIMI. il fatto che vengano spesso confusi, lo si potrebbe definire una errata ASSOCIAZIONE SOCIO-COGNITIVA. non uso paroloni per far sfoggio di nulla,spero tu lo capisca. Lo faccio solo per rendere chiaro un determinato CONCETTO. Propendere,dopo ATTENTO E SCRUPOLOSO ESAME,per il piatto spirituale, non è sempre indice di SUPERFICIALITÀ o CARENZA CULTURALE. ma nemmeno la si può definire una SCORCIATOIA INTELLETTUALE. forse può valere per altre persone,ma non credo che questo sia il mio caso. Anche uno scienziato ateo, potrebbe essere PIÙ SUPERFICIALE DI ME...o anche di te. Dipende. Se vuoi puoi anche scrivermi in privato. Lo può fare,CHIUNQUE LO DESIDERI. alex11117710@gmail.com Ale

      Elimina
    21. Complottista (X Ale: tu e Fabry parlate di coscienza, mi deprime vedere delle persone che per colpa di un ictus o simili hanno perso il loro carattere e oserei dire la coscienza.)
      dici molto bene, io infatti credo che le cose siano molto correlate, nel senso, che l'una ha bisogno dell'altra affinché esista lo stato di coscienza.

      Per Ale, la penso come te, e anche io non ho intenzione di convincere nessuno, il nostro e solo un confronto di pensieri e percezione, che lo trovo molto bello e costruttivo. Come te non escludo nulla, neanche la possibilita dell'esistenza, di quello che tu stesso definisci dio, non escludo neanche gli alieni, come mi sembra di capire, creda complottista, anzi su questa sono piu propenso!!

      Vi do la buona notte, sono stanchissimo!!

      Elimina
    22. x Ale: non penso che la tua visione sia semplicistica, intendo dire usando la parola -semplice- quei casi che ci appagano di più, ci tranquillizzano e per natura non siamo propensi a complicarci la vita con paranoie e chissà quali dietrologie. Vero, però è che questa disposizione mentale di falsa sicurezza ci può esporre alle truffe, io ad esempio dopo avere letto qualcosa sull'ingegneria sociale non rispondo più alle indagini telefoniche, ma prima ero tranquillo perchè non conoscevo certe tecniche. Rifiutiamo ciò che ci terrorizza e la paura è data dalla non conoscenza. A me la casistica aliena fa paura, ma non la escludo, e non ti so dire se propendo più per una o per l'altra, magari possono coesistere

      Elimina
    23. Capisco Complottista, ma accettare che esista un essere,Satana,così tanto più intelligente e potente di noi,da poterci far credere tutto,e pure il suo contrario, NON È MOLTO TRANQUILIZZANTE. Guardala sempre da un' altra prospettiva. Tutte le teorie IN ALTERNATIVA ALLA SUA ESISTENZA,in realtà, potrebbero sempre VENIRE DA LUI. se così fosse,qualsiasi sapienza umana tu cerchi di usare per darti una qualsiasi spiegazione alternativa,in realtà, conferma sempre IL SUO POTERE SU DI TE. vuoi pensare agli alieni ed indagare su tutto ciò che concerne tale argomento? Bene,ma magari LA FONTE PRIMARIA È SEMPRE LUI. rimbalzi TRA UNO SPECCHIO E L' ALTRO, senza mai riuscire a trovare L 'USCITA DEL LABIRINTO. tu leggi queste mie parole e puoi pensare: "no,no,sarebbe ORRIBILE,mi sentirei TROPPO IMPOTENTE. quasi,quasi,PREFERISCO GLI ALIENI ",e ti ritroveresti, pure tu,a dover scegliere quella VERSIONE che,tutto sommato,TI TRANQUILLIZZA DI PIÙ. ...o ti spaventa di meno. Ma,nel farlo,tu finiresti intrappolato NEL SUO ENNESIMO SPECCHIO. e piu ci pensi,più la cosa diventa SPAVENTOSA, più diventa tale,più tu cerchi una teoria MENO SPAVENTOSA....ancora un' altro SPECCHIO,senza fine...sei ancora lì che VAGHI TRA IL SUO LABIRINTO. questa immagine, ti sembra davvero TRANQUILLIZZANTE? non dico che sia così, magari non lo è. Ma non puoi scartare l' idea della sua esistenza, come fosse TROPPO BANALE E SCONTATA. Satana e i suoi demoni,sono o non sono,ESSERI EXTRADIMENSIONALI? perché gli "addotti" ,pare li descrivano PROPRIO COSÌ. raccontano che,tali esseri, NON POSSONO ACCEDERE DIRETTAMENTE NELLA NOSTRA DIMENSIONE. per farlo,hanno bisogno di UN OSPITE,o di qualcuno che abbia una PARTICOLARE AFFINITÀ con la DIMENSIONE dalla quale provengono. Anche le famiglie DEI POTENTI hanno fatto in modo,secondo tale teoria,di SALVAGUARDARE nel corso dei secoli quel particolare tipo di AFFINITÀ GENETICA. E se la Bibbia, pure lei,fosse stata ALTERATA DA LUI? Se,invece,fosse proprio lui a fornirti una VISIONE SEMPLICISTICA DELLE COSE SPIRITUALI,in modo tale da indurti a credere che siano TROPPO SEMPLICI PER ESSERE CREDIBILI? come vedi,le domande giuste al fine di RIBALTARE SEMPRE TUTTO,esistono da entrambe le parti. E tu,allora,pensi: "si,ma in tutto questo DOV'È DIO? allora è vero che lui,è IMPOTENTE,oppure MALVAGIO,oppure ENTRAMBE LE COSE"...ok,ma se,anche questo, fosse L 'ENNESIMO SPECCHIO? Guarda caso,alla fine, sembrano tutti essersi convinti che,se Satana davvero esiste,allora LE SUE ACCUSE CONTRO DIO DEVONO ESSERE VERE! se Dio,infatti,FOSSE REALMENTE QUESTO, è cosa certa che non avrebbe ALCUN DIRITTO REGALE DA RECLAMARE! Se Satana esiste, allora Satana HA ANCHE RAGIONE!....inquietante, non è vero? Sarebbe una visione tanto TRANQUILLIZZANTE? .....no,no..MEGLIO GLI ALIENI!!! Ale

      Elimina
    24. Anche tutto quello che pensa o dice Fabry,PUÒ SEMPRE ESSERE RIBALTATO. Lui si affida ai dati fornitigli dalla scienza, dagli storici, dagli archeologi,dai genetisti ecc,ecc...ma,se Satana davvero esistesse, non avrebbe MOLTE PIÙ LAUREE DI TUTTI QUESTI MESSI INSIEME? non avrebbe potuto,ORCHESTRARE TUTTO QUANTO SIN DAL PRINCIPIO? io non dico che sia vero,né falso. Mi limito ad offrire,di volta in volta,solo una DIVERSA PROSPETTIVA ai vari quesiti posti. "Gli storici sostengono che.." ....tale affermazione,IN SÉ STESSA,fornisce davvero una qualche GARANZIA? Se le scritture possono essere giunte SINO A NOI,attraverso numerose modifiche o alterazioni, non lo possono essere anche I DATI STORICI,ARCHEOLOGICI,ecc,ecc??? Uno studioso,è forse un essere umano DIVERSO DA NOI? non avrà, PURE LUI,i suoi dubbi circa Dio o altro? Se Satana esistesse davvero,lascerebbe IN PACE quegli studiosi, affinché questi possano svolgere il loro lavoro in modo REALMENTE OBBIETTIVO? se lui realmente esistesse,avrebbe davvero una qualche ETICA che gli imporrebbe di RISPETTARE LE ETICHE PROFESSIONALI ALTRUI??? magari sì, magari no. Magari è vero,magari è falso. Eppure,ancora una volta, OGNI PROSPETTIVA PUÒ SEMPRE ESSERE RIBALTATA,ed ogni FONTE usata a sostegno delle proprie argomentazioni, può sempre essere SCREDITATA. da entrambe le parti. Ale

      Elimina
    25. Non conosciamo gli studiosi DEL PASSATO, ma possiamo osservare QUELLI PRESENTI. Biglino,non è forse uno studioso? S.Hawking,non è forse uno studioso? Sgarbi,non è forse uno studioso? Eppure,possono REALMENTE essere definite come persone DIVERSE DA NOI,aventi a disposizione una qualche "bolla magica "che possa proteggerle da quelle stesse DEBOLEZZE UMANE,che sono anche nostre? Quelli di OGGI,possono essere ragionevolmente visti come ANCH'ESSI DI PARTE (in una misura o nell' altra) e questo ci appare pure PLAUSIBILE. eppure,poi,pensiamo allo storico o al filosofo DI IERI,e tendiamo ad immaginarlo come fosse un essere umano ASSOLUTAMENTE OBBIETTIVO E PRIVO DI ERRORE. È una visione VEROSIMILE del passato,quella che vede gli studiosi dei secoli o millenni precedenti,ESENTATI da tutte quelle UMANE LIMITAZIONI che, invece,vediamo e riconosciamo IN QUELLI ODIERNI? Oppure,anche questa,risulta essere una visione un tantino SEMPLICISTICA? Se Satana,PER IPOTESI,esistesse davvero , lascerebbe REALMENTE LIBERO il buon Fabry di farsi una propria idea circa lo stato EFFETTIVO delle cose che appartengono ad un MONDO che,sempre secondo tale ipotesi,sarebbe COMPLETAMENTE IN SUO POTERE??? Ale

      Elimina
    26. Ciao Ale, pero questo ragionamento lo si potrebbe applicare anche a chi pensa che non esistano gli alieni ma dio, e magari esiste solo lui, opure ancora egli e' dio, sia nel male e nel bene, cioè, e' sia satana che dio, satana e' dio, ma non e' quello che noi vorremo e ci hanno sempre insegnato!! Chi ha detto che dio deve per forza di cose deve essere buono, chi lo ha detto, non siamo sempre noi esseri umani? Ma cosa ci dovrebbe far pensare che lui non sia simile a noi esseri umani, cioe' che anche lui abbi sbalzi di umore, cambi, poi si pente, ecc? Purtroppo su dio possiamo attingere solo dalle informazioni umane, di lui oltre questo non c'e' nessuna tracia, a meno che non gli si voglia attribuire il creato che per noi racchiude una certa intelligenza per come siamo strutturati a livello di pensiero e coscienza, ma questo, comunque e' un niente in se stessa, ci si puo solo speculare. Ma se anche fosse cosi, il creato ciò che esiste non ci dice niente di cui egli sia, sia a livello emozionale, se e buono o cattivo, sinceramente se dovessi misurare dio dai fatti, be ne viene fuori una figura tutt'altro che amorevole, e qui si parla di fatti oggettivi, non di speculazioni!

      Elimina
    27. x Fabry: concordo con te, alla fine non ne potremo mai uscire fintanto che non vi sia un chiaro intervento di Dio che lo identifichi come tale. A un tdg avevo mostrato l'Uomo di Altamura, e non sapendo come giustificarlo, mi aveva risposto che poteva essere una creazione di satana per sviarci, ma a quel punto cessa ogni conversazione. Per credere agli alieni tutti esigono dei fatti e delle prove, per credere in Dio basta la fede. Così è vincere facile

      Elimina
    28. Infatti, Fabry e complottista, volevo proprio arrivare a QUEL PUNTO. Se Dio esiste ed è DIVERSO DA COME VIENE DIPINTO. ..non possiamo dimostrarlo, né confutarlo NOI. è proprio LUI che,ora, se vuole,deve DARE PROVA DI SÉ. Ale

      Elimina
    29. Complottista, sinceramente queste risposte da terza elementare mi fanno solo ridere, ridere per non piangere sullo stato pietoso di chi da tali risposte, o giustificazioni!!
      Oggi la datazione, ha pochi margini di errore, e queste sono carcolate.
      Vedi anche questo a me da fastidio: quando una cosa e' buona e dio, quando una cosa e brutta e' stana, ora io vorrei le basi su queste affermazioni!!

      Elimina
  7. Molto interessante: https://www.facebook.com/IL-GRANDE-INGANNO-352506198267106/

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanni (posso chiamarti solo così? ),prova ad andare PER ESCLUSIONE,allora. Si può arrivare allo stesso risultato IN MOLTI MODI DIVERSI. si può anche riuscire a conoscere Dio in modo INDIRETTO. Lo dico anche per complottista. Partite da quello che sapete essere MALE. a quanto pare,non è un MALE CAOTICO, ma è un MALE ORGANIZZATO. già questo,dovrebbe far riflettere. Dio esiste? Boh,che ne so? Satana esiste? Certo, perbacco se esiste!!! Nessuna coscienza singola o collettiva, per quanto malvagia possa essere, potrebbe arrivare a tanto SENZA UN ORGANIZZATORE! Almeno,a me verrebbe "d' istinto "di rispondere così. Quindi, forse è vero che GEOVA TACE,ma è anche vero che QUELL'ALTRO PARLA MOLTO. quindi, proviamo ad andare PER SOTTRAZIONE. provate a TOGLIERE dalla vostra figura di Dio, tutto ciò che la vostra COSCIENZA percepisce come MALVAGIO E CONTORTO. chi è, Giovanni, il più grande DEBANKER (si scrive così?)di tutti. E se fosse proprio lui a fornire QUELL' IMMAGINE DISTORTA DI DIO? tu pensi a Satana, e poi pensi a Dio, e li immagini che se la litigano tra loro. E se,invece, dietro a tale siparietto,CI FOSSE SEMPRE LUI? Lui finge di essere sé stesso,ma,all' occorrenza,finge anche di essere Dio. E ti presenta una IMMAGINE DISTORTA DI DIO. la descrive,infatti, come fosse SIMILE A LUI. mi spiego? Oppure mi fermo? Ale

      Elimina
    2. Ciao, ho finito ora di lavorare, vi ho letto, e devo dire che e' molto piacevole leggere le vostre opinioni, i vostri pensieri. In questo tuo ultimo commento, Ale dove fai uso della matematica, per esclusione eccc.. puo funzionare, ma c'e' da dire che se e' sempre lo stesso sia il bene e il male, quindi si finge satana, poi dio, c'e' da chiedersi: Ma Lui, si Lui il vero, scusate il termine, ma si fa prendere per i fondelli? che fa, dove sta? lui non interagisce? queste domande ne fanno sorgere un'altra molto scomoda e pericolosa per chi ha fede in lui, e crede che lui si interessi dell'uomo, la domanda e': Ma se e cosi, al creatore non gli importa niente di noi, ci lascia in balia degli eventi, e dell'ipotetico satana, che ci fa vedere la sua figura (figura del creatore) come un essere schizofrenico, quindi che senso ha la sua esistenza, che mi cambia a me?

      Elimina
    3. In effetti,Fabry,cerco solo di usare un approccio "matematico" ,se così si può definire. Ma non può essere una matematica convenzionale, deve essere LA MATEMATICA DI GEOVA. Ci tengo a precisarti che io sono un disassociato e che,quindi,non ho alcuna intenzione di difendere la MATEMATICA DELLA WT,secondo la quale 2+2 fa 5. Per Geova 2+2,molto più semplicemente, fa 4 basta. Poco importa che altri decidano di usare altri tipi di CALCOLATORI,io cerco solo di usare IL SUO. Certo,ho dovuto togliere e rimuovere innumerevoli imperfezioni e INTERFERENZE,per riuscire ad ottenere ,infine,un SEGNALE NITIDO e COMPRENSIBILE. quel segnale,o MESSAGGIO, è ora presente "nell' etere ",a mio avviso,ed io cerco solo di SINTONIZZARE LA MIA ANTENNA al fine di poterlo,in qualche modo, DECODIFICARE. come in tutte le cose,però, bisogna prima cercare di capire quale SISTEMA DI RIFERIMENTO sia più consono adottare. In altre parole,bisogna prima IDENTIFICARE UN CERTO CONTESTO. Bisogna,prima,partire da una certa VISIONE D' INSIEME e,solo successivamente, incorporare i vari DETTAGLI. Geova non è uno stupido,e nemmeno un Dio impotente in balia degli eventi e/o del suo nemico. Ha TUTTO SOTTO CONTROLLO,anche se può APPARIRE il contrario. Possiamo anche fare l' esempio di una IMPLOSIONE CONTROLLATA. se io stesso accetto l' idea di essere UN EDIFICIO o,in altre parole,UNA CASA,allora incomincio anche a poter considerare di adottare una nuova PROSPETTIVA. un nuovo APPROCCIO al problema. Se io sono un palazzo che sta IMPLODENDO SU SÉ STESSO,ma rimango INCOSCIENTE della cosa,è anche ovvio che vado in allarme e in confusione. Vedo I MIEI MATTONI CROLLARE e non riesco più a tenerli insieme. Vengo gradualmente,ma inesorabilmente, DESTRUTTURATO. cerco ALTROVE la soluzione del problema e non la trovo da nessuna parte perché, intorno a me,vedo solo ALTRE CASE CHE CROLLANO. Quindi, non posso APPLICARE ad altri una matematica che prima NON APPLICO A ME STESSO. ognuno di noi,è anche il primo SISTEMA DI RIFERIMENTO dal quale partire,per comprendere LA PROFEZIA IN CORSO D 'OPERA. È ovvio che,anche queste,possano risultare essere "semplici speculazioni " ma, almeno ,cerco di NON SPECULARE A CASO. Cerco di usare la MATEMATICA DI GEOVA (o YAH,o altro,se uno preferisce) e di APPLICARLA poi ad una determinato SISTEMA DI RIFERIMENTO o CONTESTO. Ale

      Elimina
    4. x Giovanni: forse ti senti come il personaggio di The Truman Show. Hai una sensazione che percepisco anche io. Mi chiedo spesso se non siamo realmente uno spettacolo teatrale come dice la bibbia, e pure gli angeli desiderano penetrare con lo sguardo nelle faccende umane (1Pt 1:11) noi abbiamo Sky, loro hanno Hearth, alcuni di loro amano storie violente, altri d'amore, altri di affari, se ne stanno lì in cielo e ci osservano e magari intervengono per modificare silenziosamente gli eventi. Se è così con arriverà mai nessun giorno di armaghedon, perchè si stanno divertendo troppo, e forse la Terra è solo uno dei tanti canali.

      Elimina
    5. x Ale: interessante la tua deduzione, cioè deve esistere satana perchè vedi un male organizzato e non caotico, io però posso considerare il male come semplice assenza di bene, senza per forza doverlo personificare, tipo la 2a legge della termodinamica, cioè dove un sistema lasciato a se stesso tende alla massima disorganizzazione ed entropia. L'uomo, privato della coscienza (buona) fa cose che ci appaiono spaventose ma che capitano in natura a tutti i livelli perchè comandano gli istinti. L'uomo è solo più intelligente, e quindi può fare danni più gravi, addirittura alla Terra stessa. In Africa, mi diceva un amico missionario salesiano, in certe zone hanno una considerazione per la vita umana molto bassa, la loro coscienza è così insensibile che non ci pensano due volte a darti un colpo di machete, eppure sono uomini come noi, solo che hanno una cultura differente, non so se sono riuscito a trasmettere il senso del mio pensiero.

      Elimina
  9. Questa mattina aspettando in ospedale, mi sono letto con calma Genesi dall'inizio, in tanti anni non ci avevo mai fatto caso ma Geova potrebbe come dice Biglino, essere stato in carne e ossa. Ge.11:5"E Geova scendeva per vedere la città" Ge.12:7"Geova apparve ora ad Abramo" Ge.17:22"Allora Dio finì di parlare con lui e ascese da [presso] Abraamo"
    Sembra si parli di visite in persona, poi al capitolo 18, Geova si presenta insiema a due angeli, Abraamo fa preparare dei viveri e loro mangiano dopo essersi rinfrescati, al versetto 22 viene detto che gli uomini si dirigono verso Sodoma, e Geova rimane con Abraamo. Il calcolo è giusto perchè da Lot arrivano solo in due, quindi il terzo era Geova e non stava in cielo a guardare. Nessuna scrittura fa intendere che chi è rimasto fosse un angelo. Eloquente è il finale del capitolo.. Ge.18:33"Quindi Geova se ne andò quando ebbe finito di parlare ad Abraamo, e Abraamo tornò al suo luogo. "
    Che ne pensate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi anche quando camminava in eden per parlare con Adamo?

      Elimina
    2. Ci sarebbe tanto da dire anche su esodo 33; 22: quando passerà la mia Gloria, io ti porrò nella cavità della rupe e ti coprirò con la mano finché sarò passato. 23 Poi toglierò la mano e vedrai le mie spalle, ma il mio volto non lo si può vedere».

      Elimina
    3. X Fabry: appena ho tempo vado a cercare altri spunti, sembra che sia la Gloria a provocare danni se vista di fronte, anche Mosè sceso dal Sinai aveva la faccia che emetteva raggi, tipo una insolazione, non tanto Geova in persona che tra l'altro in Deut 23:14 dice che cammina in mezzo all'accampamento.

      Elimina
    4. Complottista; interessante la traduzione letterale di Mauro Biglino:

      • Il KAVOD di “Dio” (la presunta “gloria spirituale” dei filologi monoteisti) può essere visto programmando per tempo l’incontro che deve essere organizzato con modalità precise.

      I filologi devono quindi prendere atto del fatto che, se era un attributo cosiddetto spirituale , non era permanente.

      • Il KAVOD di “Dio” (la presunta “gloria spirituale”dei filologi monoteisti) non accompagnava costantemente Yahweh.

      • il KAVOD di “Dio” (la presunta “gloria spirituale”dei filologi monoteisti) uccide in modo inevitabile, ma solo chi si trova nell’arco di alcune centinaia di metri. I supoi effetti si avvetono quindi solo in uno spazio limitato e “Dio” non è in grado di controllarli.

      • Gli effetti del KAVOD che “Dio” non è in grado di controllare possono essere invece controllati da normalissime rocce, quelle dietro le quali si nasconde Mosè.

      • Le rocce sono più potenti o efficaci di “Dio”, dato che fanno ciò che “Dio” non è in grado di fare.

      • Abbiamo un KAVOD (la presunta “gloria spirituale”dei filologi monoteisti) dotato di fronte, un retro e di parti laterali.

      • Il KAVOD (la presunta “gloria spirituale”dei filologi monoteisti) può essere visto solo dalla parte posteriore: chi ci si trova davanti muore.

      • Il KAVOD (la presunta “gloria spirituale” dei filologi monoteisti) si muove nello spazio provenendo da un direzione e nadando in un’altra.

      • Il KAVOD (la presunta “gloria spirituale” dei filologi monoteisti) passa davanti a una persona e poi prosegue permettendo una visione non pericolosa dal lato posteriore.

      Questo dice la Bibbia senza necessità di traduzioni particolari.

      Ora abbiamo due opzioni:

      1) la Bibbia dice il vero: in questo caso abbiamo una “gloria” di Dio quanto meno molto molto strana.

      2) La Bibbia racconta favole: ne prendiamo atto e allora Dio e la sua gloria sono come Biancaneve e i sette nani.

      Così mi pare di capire dal testo biblico, per cui potremmo anche evitare di tradurre KAVOD e chiamarlo semplicemente con quel nome.

      Mauro Biglino

      Elimina
    5. Una cosa e' certa, la bibbia stessa parlando di Yahweh, lo descrive quasi come un uomo anche se superiore, ma non onnipotente, vedesi l'incapacita di proteggere Mosè dal suo kavod, una roccia ne era in grado, ma non lui!!

      Elimina
    6. Per Fabry P: il kavod quindi può essere un mezzo di trasporto, questo spiegherebbe perchè da Abraamo a Mosè passano 800 anni, è come se YHWH fosse partito, andato via fisicamente, e Mosè deve fornire prove al popolo perchè non lo conoscono. Non è strana questa cosa?
      Anche ai giorni nostri è come se sia andato lontano, ormai da parecchio però.

      Elimina
    7. Complottista: se come dice Biglino, facciamo finta che tutto sia vero, si, sembra che il kavod sia una qualche macchina, mezzo di trasporto.
      Anche perche se il kavod fosse come traducono i teologi, fosse la gloria di dio, trovo difficile capire come una roccia possa prottegere un individuo, non solo, la roccia puo fermare la gloria di dio?
      Sul lato pratico invece se il kavod, come sembra sia, fosse una macchina, mezzo di trasporto, e la sua spinta, fosse magari del tipo turbina, o plasma, ecc.. (impossibile stabilire) in questo caso acquista un senso il passo biblico, perche allora si spiega come una roccia, una buca di possa prottegere!!

      Elimina
    8. A proposito di mezzi di trasporto 2 Samuele 10:11
      10 Ed egli curvava i cieli e scendeva;
      E sotto i suoi piedi c’era fitta oscurità.
      11 E venne cavalcando un cherubino e venne volando;
      Ed era visibile sulle ali di uno spirito.
      -----------------------------
      interessante la curvatura dello spazio per spostarsi!

      Elimina
  10. (Ax80) Volevo aggiungere un pensiero personale su questa "contesa", non necessariamente dottrinale, ma sulle conseguenze che avrà e su come viene percepita nella mente di ogni testimone indottrinato. La prima conseguenza sarà ovviamente armaghedon, che sotto sotto molti Testimoni temono, ma di cui parlano come se fosse una scampagnata, forse per esorcizzare la paura, sentimento che secondo me muove molte delle nostre dinamiche comportamentali. Passato armaghedon ci sarà la cosiddetta "prova finale" dopo i mille anni, e qui casca l'asino. Mi sono chiesto: chi ce lo dice che quest'altro "breve periodo di tempo", in cui Satana riuscirà a sviare un altro imprecisato numero di persone, non corrisponda di nuovo a migliaia di anni? Che facciamo, ricominciamo tutto daccapo per un'altra "scommessa" tra lui e Dio? Altro punto strettamente connesso alla contesa è la grande tribolazione. Mi sono chiesto se questa grande tribolazione però, non vada inquadrata principalmente ai tempi di Gesù, in cui faceva riferimento alla presa di Gerusalemme da parte dei romani, cui dimostra "quella" generazione che in effetti non passo', non come l'attuale interpretazione strampalata della wt. Poi Gesù stesso non disse che la fine dei tempi sarebbe stata come ai giorni di Noè, in cui la gente avrebbe continuato con la sua vita normale fino all'ultimo? Se comunque rimarrà una certa normalità quotidiana, come si concilia questo con tutte le profezie catastrofiste? Tutto questo mi convince sempre più del fatto che se e quando verrà questa "fine", sarà comunque molto molto diversa da come ce la prospetta la wt. Almeno ce lo auguriamo!

    RispondiElimina
  11. Ali di Pietra1 marzo 2016 22:36

    Che la contesa sia una cosa reale è per l'inclinazione dell'uomo. Nasciamo egoisti è con l'educazione che capiamo che possiamo condividere.Satana è egoista e vuole plasmare questo sistema a sua immagine.
    Geova vuole invece che mostriamo amore e ci comportiamo onestamente.
    Satana vuole che sosteniamo il suo sistema,Geova desidera che sosteniamo il suo regno.
    Se confidiamo negli alieni, nella Madonna, nei fachiri, nei veggenti e nelle religioni organizzate,
    ''Perché se qualcuno manca di sapienza continui a chiederla a Dio non dubitando affatto''.

    RispondiElimina
  12. Complottista2 marzo 2016 08:52

    Per Ali: quella che tu chiami inclinazione dell'uomo, o egoismo, altro non è che il naturale istinto presente in ogni essere vivente su questo pianeta, basta guardare i documentari di Focus, la natura è spietata, il debole soccombe sotto il forte, pesce grande mangia pesce piccolo. Alcune persone hanno nel dna i geni per comandare e essere prepotenti, altri per ubbidire, lavorare ed essere sottomessi. Ma tutto questo chi ce l'ha dato se non chi ci ha creati? Eppure volendo non c'è bisogno di scomodare dio o satana perchè questi comportamenti sono spiegabili con l'istinto di sopravvivenza necessario all'evoluzione delle speci. Tu dici "Geova vuole", a me pare che non voglia così tanto, perchè le condizioni della nostra vita, spine e triboli, malattie, dolore ecc ce le date lui, e passano millenni senza che cambi mai niente.

    RispondiElimina
  13. Ali di pietra, mi piacerebbe conoscere le basi delle tue affermazioni!!
    Perche se anche io uso la bibbia, be sinceramente ne viene fuori un dio molto crudele, e satana in paragone e' un angioletto.
    Sinceramente in quanto a egoismo Yahweh non ha rivali!!
    Non lo vorrei fare perche se hai conoscenza della bibbia, lo sai perfettamente, ma se usiamo come metro , base la bibbia, be sinceramente Yahweh si autocondanna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. YHWH...è il Dio delle contraddizioni , sempre se diamo importanza alla letteralità della bibbia.......sto Dio impone delle regole e dei principi e lui è il primo a trasgredirle.

      Elimina
  14. Ali di Pietra2 marzo 2016 22:59

    A partire da Adamo e Eva ,YAH ha permesso all'uomo di esercitare il libero albitrio.
    Te lo sta lasciando esercitare Fabbri...
    Non fare lo sbaglio di pensare che la BIBBIA sia TUTTA la sapienza di DIO .
    ''Geova non si diletta della morte del malvagio''
    ''Geova non desidera che nessuno sia distrutto''


    ''Presso di te è la fonte della vita mediante la tua luce possiamo vedere la luce''
    I raggi del sole che arrivano sulla terra sono solo un'infinitesima parte della forza sprigionata ma basta per sostenere la vita;
    nella stessa maniera la rivelazione scritturale è solo una piccola parte della sua SAPIENZA .

    ''Il consiglio dell'uomo è come acque profonde''
    Anche lì possiamo imparare tanto se apprezziamo le diversità:
    ''IN NOME DI DIO IL COMPASSIONEVOLE,IL MISERICORDIOSO
    LA LODE ( APPARTIENE) A TE A DIO SIGNORE DEI DUE MONDI
    IL COMPASSIONEVOLE, IL MISERICORDIOSO
    RE DEL GIORNO DEL GIUDIZIO
    TE NOI ADORIAMO E A.TE CHIEDIAMO AIUTO
    GUIDACI SULLA RETTA VIA
    LA VIA DI COLORO CHE HAI COLMATO DI GRAZIA,NON DI COLORO CHE (SONO INCORSI) NELLA TUA IRA, NE DEGLI SVIATI.........sura 1.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ali di Pietra, che cosa e' la bibbia?

      Elimina
    2. Complottista3 marzo 2016 14:01

      x Ali: hai citato delle bellissime frasi, il giorno che le vedrò ADEMPIERSI e non rimarranno solo pensieri astratti, sarà grande festa, ma per il momento (da millenni) niente di nuovo sotto il Sole.

      Elimina
    3. Libero arbitrio, adamo ed eva.... Ma sinceramente... tu avresti fatto soffrire così tanto tuo figlio per risolvere una questione sul tuo buon nome sollevata dal primo che passa?
      Cioè domani uno arriva e mi dice: "eh certo che il tuo bimbo ti vuole bene, lo mantieni". E io per dimostrare che ha torto butto mio figlio di 10 anni fuori di casa e gli dico "arrangiati, ma amami se no poi quello dice che aveva ragione. e poi guarda che se non mi ami ti dovrò uccidere quando avrà finito di risolvere la questione".
      Maddai...

      Elimina
  15. Ali di Pietra3 marzo 2016 20:13

    Resta da prendere ogni giorno per quello che è, se credi in Dio uno spicchio di eternità se no un attimo sfuggevole.

    RispondiElimina
  16. Rispondo al discorso dell'altro blog:
    Circa tre anni fa se non sbaglio vidi su sky, la storia di un ragazzino sulle malattie rare, e poco conosciute. Mi colpi questo caso di questo ragazzino, davvero impressionante, emetteva dei suoni, e movimenti, che davvero mi facevano pensare a una persona indemoniata, vedendo questo ragazzino e sentendo storie i persone presunte indemoniate, e leggendo anche i vangeli, i sintomi erano veramente simili, la storia e un po lunga, ma magari qualcuno di voi lo ha visto, su sky, in conclusione, nessun medico trovava una causa, se non che la disperazione della mamma, la porto alla ricerca di una dottoressa che anche lei non riusciva a capire la causa, ma non si arrese, prese come una sfida il caso, ma tutte le analisi non portavano a niente, se non che una piccola anomalia nel sangue, ma il batterio responsabile di questa anomali, niente nessuna tracia, quindi la cosa appariva come un mistero, poi l'audacia dell a dottoressa, si spinse oltre, per non farla troppo lunga, scopri che questo ragazzino aveva lo stafilococco nel cervello, in pratica creava degli impulsi, e dando comandi involontari al cervello, cosi che il ragazzino faceva ciò che non voleva e diceva anche parole che che non erano volontarie, il medico riusci a curarlo, non riporto danni celebrali per fortuna. Dopo la guarigione il ragazzino a raccontato che tutto ciò che faceva e diceva non era ciò che lui voleva! Ho sintetizzato tantissimo, ma si dovrebbe vedere tutta la storia per capire come e' impressionante. Mi chiedo cosa avrebbero pensato solo 100 o 200 anni fa su un caso del genere, immagino, il ragazzino e' posseduto, ma ancora oggi se non si capisce la causa il discorso e' sempre quello purtroppo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto... Purtroppo non solo 100 o 200 anni fa...

      Elimina
    2. Si Fabry condivido il tuo pensiero, anch'io seguo trasmissioni che parlano di malattie rarissime (su youtube ci sono canali dedicati) e spesso questi casi hanno luogo in paesi poveri dove l'accesso alle cure mediche e all'istruzione/informazione è limitato e la cultura generale fa reagire le persone del posto in modo superstizioso verso questi poveri cristi; non occorre andare dietro nel tempo per vedere queste reazioni, è solo una questione geografica

      Elimina
  17. Se posso inserire questo LINK.
    È una storia vissuta di persona in predicazione.
    Giusto per ragionare sul fatto che bisogna stare attenti prima di tirare conclusioni "scientifiche".
    Bisogna valutare i fatti e solo dopo si possono trarre delle conclusioni. Concludere prima di conoscere è pericoloso e ci può rendere totalmente antiscientifici.

    https://www.dropbox.com/s/dumdd1k2zfiosba/Cose%20%22strane%22.pdf?dl=0

    RispondiElimina
  18. Sicuramente sarebbe stato messo a morte .....come venivano messi a morte tutti quelli che trasformarono ( per reazione chimica ) l oro dallo stato liquido allo stato solido , la dove non cera conoscenza si dava la colpa alla stregoneria.......l ignoranza è il vero DEMONIO.

    RispondiElimina
  19. x Gio Zar: il discorso che fai lo condivido, io sono strasicuro che accadono fenomeni non spiegabili scientificamente, e che esistono delle persone più sensibili o ricettive di altre verso queste forme di energia, non so come chiamarle. Ne ho sentite troppe di esperienze da persone affidabili e che anzi erano scettiche in principio. Poi è capitato qualcosa anche a me, per fortuna niente di grave o spaventoso, ma sicuramente inspiegabile
    e ho dovuto farmene una ragione. Questo è l'unico punto sui tdg che mi turba ancora, è come se ci fosse una forma di protezione o di potenza superiore dovuta alla preghiera, e non so come spiegarmelo se lo applico a tutte le contraddizioni ampiamente trattate su questo blog. Non so se esiste satana, o se siano delle interferenze di forme di vita/energia superiori.
    Anche tra queste posso immaginare che ne esistano di buoni e di malvagi, oppure sono tutte proiezioni della nostra mente? L'unica cosa certa è che ne sappiamo veramente poco.

    RispondiElimina
  20. Avrei anche una delle mie esperienze personali da poter condividere con voi.
    Storie per sentito dire o riportate possono subire variazioni e modifiche.
    Questa purtroppo l'ho vissuta di persona e ne ricordo tutti i dettagli.
    Qualcuno può anche non credere o trovare varie spiegazioni, si certo... ma io c'ero.

    Vi avviso che è una storia molto forte.

    https://www.dropbox.com/s/zcrfhd43gtjq3d6/Una%20brutta%20storia.pdf?dl=0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciccio per Gio Zar. Sto cercando di contattarti su FB con una richiesta di amicizia e un messaggio. Per favore contattami.

      Elimina
  21. Ci sarebbe tantissimo da dire, ma io credo che siano tutti fenomeni naturali, ma poco conosciuti e forse ancora tanti sconosciuti, poi la mente umana tante volte interpreta ciò che non comprende con il sopranaturale, e lo fa in base alla cultura in cui si e cresciuti, basti vedere le tipologie dei fenomeni quelli attribuiti nelle culture cristiane, e altri di diverse culture, e questo e' innegabile!! Un esempio banale per capire quello che voglio dire: avete mai sentito di una apparizione mariana o altra della cultura cristiana, ad un musulmano scintoista, ecc?

    Ho avuto tanti anni fa anche io dei fenomeni, che a quel tempo sinceramente non trovando spiegazione, credevo che l'origine fosse demoniaca, satanica, poi qualche hanno fa ho cercato di capire, perche la cosa mi tormentava, ho fatto ricerche e fatto domande in alcuni blog, all'inizio sembrava che io non trovavo nessuna risposta scientifica, ma poi dopo diversi mesi trovai un link dove si parlava degli studi di uno scienziato giapponese, incredibilmente faceva degli esperimenti, e induceva i pazienti afinche avessero le esperienze che mi erano capitate anche a me da bambino, che mi sono portato dietro fino all'eta adulta, e credetemi io non volevo andare a letto per il terrore di ciò che sapevo sarebbe accaduto!! Ma oggi anche se la cosa pian piano e' scomparsa, comunque so che cosa era. Magari un giorno che ho piu tempo vi dico la mia esperienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la prova del nove è che quando si presenta qualcuno a voler rilevare o misurare sti fenomeni paranormali guardacaso non si presentano mai. Senza contare che magari chi pensa di avere contatti con il soprannaturale poi incontra un medico o uno psicologo che gli da una spiegazione razionale ai suoi sintomi, e magari anche come fari a farli cessare, però... siccome non si adatta alla sua percezione, il soprannaturale, la spiegazione viene scartata. Purtroppo siamo sempre li...

      Elimina
    2. x Victor: non è così semplice, ci sono fenomeni che sfuggono ai controlli, come i deja-vu nei quali sai già cosa accade dopo e puntualmente si verifica, un sogno premonitore fatto il giorno prima che un parente muore, ci sono persone che sono dei perfetti sconosciuti che ti sanno dire nei dettagli cosa ti accadrà nei mesi successivi. Non per forza ci deve sempre essere l'occulto dietro. E non è neanche vero che le rilevazioni non riescono a misurarli. Guarda su questo pdf cosa è accaduto in una officina di Cagliari:
      http://www.lanaturadellecose.it/?download=88

      Elimina
    3. Sul deja-vu, avevo fatto gua ricerche:

      Nei soggetti sani le aree coinvolte sono quelle dell’emozione, ed è come se si verificasse un inganno percettivo. Chi ha un déjà vu ha la sensazione di aver già vissuto quel momento perché suscita determinate emozioni vissute in precedenza. Sono le emozioni quindi che abbiamo già vissuto e non l’esperienza in sé. « Il 90% delle informazioni che ci passano davanti ogni giorno non vengono registrate dal nostro cervello coscientemente ma passano sotto la coscienza. Per questo il déjà vu è un inganno percettivo, è una rievocazione emotiva di un fenomeno che abbiamo visto o vissuto in precedenza» afferma Labate. «È il richiamo di un ricordo che ha determinato una particolare emozione, immagazzinata nel nostro cervello sotto coscienza, che poi viene richiamata in un nuovo contesto. Noi pensiamo di aver già visto quel posto o vissuto quel momento, ma in realtà è la sensazione che abbiamo provato nel vederlo che ci richiama uno stimolo mnestico precedentemente associato. Ed è per questo che il déjà vu è così frequente nelle persone sane, altrimenti non si spiegherebbe come mai un fenomeno simile si verifichi nella quasi totalità della popolazione».
      Nei soggetti sani le aree coinvolte sono quelle dell’emozione, ed è come se si verificasse un inganno percettivo. Chi ha un déjà vu ha la sensazione di aver già vissuto quel momento perché suscita determinate emozioni vissute in precedenza. Sono le emozioni quindi che abbiamo già vissuto e non l’esperienza in sé. « Il 90% delle informazioni che ci passano davanti ogni giorno non vengono registrate dal nostro cervello coscientemente ma passano sotto la coscienza. Per questo il déjà vu è un inganno percettivo, è una rievocazione emotiva di un fenomeno che abbiamo visto o vissuto in precedenza» afferma Labate. «È il richiamo di un ricordo che ha determinato una particolare emozione, immagazzinata nel nostro cervello sotto coscienza, che poi viene richiamata in un nuovo contesto. Noi pensiamo di aver già visto quel posto o vissuto quel momento, ma in realtà è la sensazione che abbiamo provato nel vederlo che ci richiama uno stimolo mnestico precedentemente associato. Ed è per questo che il déjà vu è così frequente nelle persone sane, altrimenti non si spiegherebbe come mai un fenomeno simile si verifichi nella quasi totalità della popolazione».
      http://www.linkiesta.it/it/article/2015/01/04/il-deja-vu-e-un-inganno-emozionale/24109/

      Elimina
    4. scusa complottista appena ho un po di tempo andrò a leggere tutto quel papello.. ma per caso la conclusione delle misurazioni è che quelle cose accadono per "interventi demoniaci"? credo di no!

      Elimina
    5. anche su questa

      https://it.wikipedia.org/wiki/Paralisi_nel_sonno

      http://www.huffingtonpost.it/2015/10/06/paralisi-del-sonno-disturbo-fase-rem_n_8249600.html

      Elimina
    6. Fabry, sui déjà vu concordo con te. Incameriamo tantissime informazioni costantemente senza rendercene conto come ben spieghi.
      Anni fa soffrivo di improvvisi attacchi di panico che esplodevano senza motivo all'improvviso.
      Mi tornavano in mente le scene dell'incidente di mio figlio e le sensazioni provate e andavo in crisi.
      Un giorno decisi di vincere questi attacchi. Ero per strada e improvvisamente ecco... i ricordi affiorare e tutte le sensazioni passate da anni e anni ormai.
      Mi fermo e mi rifiuto di aver paura ed attivo, amplifico i miei sensi per cercare se sta succedendo attorno a me qualcosa che possa aver scatenato il tutto.
      In lontananza sento una sirena, ma molto lontana, quasi persa fra gli altri rumori della strada. Era la sirena a far scattare il mio allarme?
      Un'altra volta mi fermo per capire e scopro che c'era nell'aria un odore, simile a quello dell'incidente.
      Un'altra volta era una frase, un fiore ecc. Nel tempo ho imparato ad identificare i motivi dello scatenarsi degli attacchi di panico e... non so più cosa siano.
      Capita ancora che un suono, un odore o altro aprano violentemente davanti ai miei occhi il ricordo di certe scene, ma ho imparato a prendere quelle immagini e a chiuderle come se fosse un album di ricordi che non voglio vedere.

      Ma le visioni e altre cose come ho descritto nel link sopra... sono tutt'altra cosa.

      Elimina
    7. x Fabry P: So bene che i deja-vu possono essere degli inganni del cervello, io però mi riferivo (e l'ho scritto) a quei casi dove oltre ad avere l'impressione di aver già vissuto quella situazione, sai anche cosa accadrà dopo, e accade! In una delle poche volte che mi è successo, ho detto a mia moglie -ora suona il campanello- ed è suonato dopo pochi secondi, come ti spieghi poi i sogni premonitori sui parenti deceduti che magari non hai notizie da anni? In famiglia è successo almeno tre volte.

      Elimina
    8. x Victor: la conclusione dello studio è che non hanno trovato una spiegazione, il CICAP come sempre quando non riesce a spiegare qualcosa, dice che è per mano dell'uomo, idem per i fatti di Caronia, e le luci di Hessdalen, tutti casi dove sono state fatte profonde ricerche con misurazioni e strumenti, ma non si è venuti a capo di nulla. Riguardo a noi, il senso è che questi fatti inspiegabili restano nel dominio del soprannaturale fino a che non se ne scoprirà la natura, per inciso se un giorno si dimostrasse l'esistenza di vite aliene o di esseri demonici, se ne parlerebbe come di fatti naturali e non più extra o soprannaturali. Non so se sono riuscito a spiegare cosa intendo.

      Elimina
    9. Ricorderò male io... Ma per i fatti di Caronia è stato arrestato il responsabile...

      Elimina
    10. Victor, padre e figlio erano i responsabili, sono stati incastrati dalle telecamere dei carabinieri.
      Ecco un altro esempio recentissimo che se mancano dati, o qualcuno agisce in malafede sull'ignoranza il tutto si risolve con il sopranaturale ecc..
      Comunque questa cosa mi ha sempre colpito, il fatto che per la maggiore un credente davanti a un qualcosa che non comprende, il primo pensiero e' il sopranaturale, opera demoniaca ecc....
      Questo la dice lunga sia su i miracoli, sia sull'interpretazione di un qualcosa a noi sconosciuto, specialmente in una mente come quella di un credente, e' un chiodo fisso, si focalizza sempre su quello in cui vuole credere, o lo si usa a sostegno, senza indagare, tanto lo so gia e' satana o opera demoniaca ecc..

      Sotto il link, dei fatti di Caronia

      http://meridionews.it/articolo/31957/risolto-il-mistero-degli-incendi-di-canneto-di-caronia-padre-e-figlio-incastrati-dalle-telecamere-nascoste/

      Elimina
    11. L'articolo su Caronia finisce dicendo:

      Rimangono non risolti gli incendi tra il 2004 e il 2008. Le indagini dei carabinieri infatti non risalgono alla prima fase dei misteriosi roghi.

      E quindi? Risolto cosa? Non c'entra nulla con gli avvenimenti passati.

      Ricordo bene che i primi incendi erano assolutamente diversi.
      Ti consiglio di leggere bene cosa succedeva nel 2004.
      Non c'entra nulla con sti due fessi.
      Anzi, a dire il vero sembrano messi apposta per far cessare le indagini mai risolte.

      Scusami, questi sono del posto e sanno che dal 2004 tutto il paese è monitorato da telecamere e come dei totali fessi si fanno riprendere?

      Devi leggere bene cosa succedeva anche nel mare, in spiaggia nel cielo e all'elicottero quasi colpito da un oggetto non identificato.

      Personalmente penso siano esperimenti con le nuove armi USA basate sul sistema Tesla.
      L'anno scorso la marina USA ha installato tre cannoni che sparano un raggio "Tesla" che immobilizza qualsiasi impianto elettrico a distanza in modo da poter fermare una nave nemica o un aereo... tipo l'incidente avvenuto nei Pirenei.

      La tattica dei terrosristi che con quattro tagliacarte tirano giù 3 torri con due aerei...
      io non me le bevo.

      È un mondo di inganni totale.
      Vedere il diavolo ovunque è sciocco, ma altrettanto sciocco è voler dare risposte sciocche ad avvenimenti inspiegabili con le attuali conoscenze.

      p.s. Leggevo in rete sulla generazione spontanea. Ci sono ancora studiosi che continuano a prendere mazzate sui denti per dimostrarla. Ma tanti abboccano a queste teorie fanta-scientifiche che richiedono una FEDE ben più grande della fede in Dio.
      Quella non è scienza ma fantascienza e molti ci credono e le prove che portano... semplicemente dimostrano che la generazione spontanea non esiste.

      p.s. Mi piacerebbe tanto che mi spiegaste cosa successe alla mia famiglia nel 1991, vorrei proprio sentire. Non preoccupatevi, non mi offendo. Un ebreo mi disse che fu mia moglie ad uccidere il piccolo perchè era frutto di adulterio e i suoi sensi di colpa la portarono a fare quell'azione e la sua negatività influiva su di me. Si, certo, come no.

      Elimina
    12. Gio Zar, ascolta. Se stai bene con le tue convinzioni allora sta bene pure a me. Perchè sinceramente dopo quello che scrivi su gomblotti, 11 settembre, fantomatiche mazzate sui denti, raggi tesla, haarp, generazione spontanea (che non sai manco di cosa stai parlando) e così via è ovvio che per te la scienza è una roba a cui bisogna credere per fede al pari della religione (dalle mie parti ti direi "ppi ttia a scienza è na fedd'i canni arrustuta"), e non accetti nulla che non si accordi ai tuoi convincimenti. L'evidenza DEVE accordarsi a quello che credi, diversamente c'è qualcosa sotto, un complotto, un inganno, un qualche cosa. Quindi che ti devo dire? L'importante è che sei soddisfatto delle tue convinzioni. Vivi bene? Amen. L'importante è quello.

      Elimina
    13. Gio zar...Sui complotti in questo sistema a partire dal 11 settembre ti appoggio in pieno al 1000 %1000.

      Elimina
    14. Gio Zar, puoi credere a ciò che vuoi, prendi quello che ti piace secondo le tue convinzioni, il problema non e mio, ne di tanti altri che preferiscono fatti prove e poi inequivocabili, e poi parlare. Per quanto riguarda 11 settembre ho avuto il piacere di conoscere 2 testimoni oculari, sul posto al momento dell'impatto del secondo aereo, visto con i loro occhi, quindi cedere a tutto ciò che viene messo in rette senza le basi scientifiche, ma solo per ipotesi, perche non si capacitano del crollo in quel modo delle torri gemelle, be se queste sono le prove che per voi contano, bene, io mi basso su altro, anche perche se fai ricerche viene spiegato molto bene cosa e' successo, e cosa ha causato quel crollo, ma sono sicuro che la spiegazione scientifica di illustri ingegneri che danno questa spiegazione tu e tanti altri la scartate, perche ormai avete costruito la vostra verità. Peccato che tante persone quel giorno erano con il naso all;insu' e hanno visto, si ma questi non contano, contano le nostre convinzioni!! Ps: mi spieghi, o spieghi ai parenti delle vittime dove sono andati a finire i passeggeri di quei voli? Grazie!

      Elimina
    15. x Victor: Sui fatti di Caronia, l'arresto
      dei piromani non spiega le modalità strane di autocombustione nel picco avuto nel 2004, perchè avvenivano in presenza dei proprietari delle abitazioni, dei VVFF e dei CC, in un caso ha preso fuoco un phon scollegato dalla presa. Si sono fuse delle tubature all'interno dei muri, o i contatori ENEL dall'interno. Se fosse stato doloso non avrebbero scomodato tutti quegli enti .
      Leggi se hai voglia questo:
      http://www.ufocui.it/cui/cui/caroniaita.htm

      Elimina
    16. Questo vi dovrebbe levare ogni dubbio. le intercettazioni:

      Per ricostruire per filo e per segno il piano dei Pezzino gli inquirenti hanno intercettato i Pezzino:

      Il problema è che se io la gestisco come gli anni scorsi a me finisce poi che dice: con chi te la vuoi prendere? 10 anni fa si sono fottuti 50.000 euro, cose che io non ho preso e che poi me lo spiegano perché io non guardo a nessuno in faccia”. E’ lo stralcio di un’intercettazione telefonica in cui Nino Pezzino dichiara di non voler commettere gli errori del passato, di quelli del post 2004, quando molti ottennero risarcimenti e lui no. Un passaggio-chiave, secondo la Procura, che confermerebbe la “precisa ed astuta operativa dell’indagato”, come si legge nell’ordinanza.

      Questo e' il link, suggerisco di leggere tutto attentamente:http://www.ufoonline.it/2015/04/10/canneto-di-caronia-fine-delle-indagini-sugli-incendi-atteso-il-rinvio-a-giudizio-per-i-pezzino/

      Elimina
    17. x Fabry P: Non mi leva ogni dubbio, perchè tu come me che se sei un elettronico, non puoi ignorare i dati elaborati da Francesco Venerando Mantegna, che non è proprio uno stupido, e ha fatto notare che i fili elettrici nelle tubature presentavano bruciature a intervelli di 4 cm, proprio come i fili d'erba in una zona a pochi km a sud dove son bruciate pure le radici sottoterra, ora saprai meglio di me che le microonde generano ventri di tensione (come l'eperimento della tavoletta di cioccolata nel forno a MW)
      esattamente come è successo a Caronia.
      Che i due piromani abbiano voluto approfittare della situazione non vi sono dubbi, ma non basta a spiegare tutto ciò che è successo lì e dintorni.

      Elimina
    18. Complottista certo che non li ignoro, ho detto tantissime volte che sono possibilista, io non voglio verità preconfezionate, assunte, il dubbio mi appartiene e sono felice cosi, ma siccome sono realista, e ragionevole, se sto alle informazioni che posso misurare, ufficiali, che sono quelle che sono, atti giudiziari con delle persone coinvolte inequivocabilmente, e che sono colpevoli, questi sono dati reali, e a questi mi attengo. per quanto riguarda le altre teorie, fino a quando non sara dimostrato che li a caronia la natura degli incendi e di origine naturale, perche microonde, elettromagnetismo ecc.. comunque sono naturali, io non posso assumere posizioni teoriche come verita'

      Elimina
  22. Scusa Ciccio, rimandami la domanda di amicizia in FB.
    Scusate tutti

    RispondiElimina
  23. faccio ricerche9 maggio 2016 00:39

    perdonate , io cerco di sguire una mia logica; Se Dio in passato interveniva direttamente con gl uomini da farli sentire voce e vedere fatti accadere quindi per conto di un essere superiore, in questo caso, Dio. Angeli potevano anche influire...be' un angelo divenuto Satana puo anche intervenire. anzi tanto piu in tempi dove sulla terra gli avvenmenti palesano bene una possibile contesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non ti chiedi come mai al progredire della conoscenza, delle apparecchiature di misurazione e delle spiegazioni scientifiche, gli interventi divini siano diminuiti, o oserei dire, cessati del tutto?

      Elimina
    2. faccio ricerche9 maggio 2016 10:07

      quello che noi umani definiamo come azione o non azione in un arco di TEMPO, TEMPO che nel Universo sono appunto come gia avevo menzionato in un altro post, pochi SECONDI. Penso che noi umani non possiamo permetterci di giudicare delle decisioni di un Creatore non abbiamo la capacita' sufficiente per capirne ogni aspetto.

      Elimina
    3. Interventi divini cessati del tutto?
      Spiegazioni scientifiche?
      Viviamo ed esistiamo in una meraviglia costante e non riusciamo a vedere nemmeno dove siamo?
      Non ci rendiamo conto delle evidenze attorno a noi?
      Vogliamo "segni" per comprendere l'esistenza di un Creatore?
      Non ci basta tutto quello che abbiamo a disposizione?
      Di che conoscenza stiamo parlando?
      Tutto va appurato attraverso dtrumenti?
      Le galassie sono venute alla luce quando sono nati i telescopi?
      Vogliamo rendere tutto talmente scientifico da negare pure l'evidenza?
      Mah

      Elimina
    4. No, le galassie non sono venute all'esistenza con i telescopi. Infatti prima di inventarli l'uomo fantasticava (a dire il vero anche oggi lo fa) osservando le stelle lontane di chissà quali divinità o su come il movimento apparente di quegli astri influisse sulla sua vita. Ma le galassie sono fatte di materia, adesso abbiamo gli strumenti e le possiamo "misurare". Tutto quello che "abbiamo a disposizione" è misurabile e descrivibile scientificamente, poi che ognuno ci voglia vedere dietro la mano di un essere soprannaturale è liberissimo di farlo, io su questo non discuto. Ma non si può portare questo desiderio a realtà. La realtà è un'altra cosa.
      Vorrei inoltre far notare che è il "talmente scientifico" a permettere a tutti noi di scambiarci pensieri ed opinioni attraverso una tastiera comodamente seduti nella nostra poltroncina. Normali azioni al giorno d'oggi che, prima delle invenzioni che lo rendessro possibile grazie al "talmente scientifico", sarebbero state associate al soprannaturale.
      Prendere dal "talmente scientifico" solo quello che ci fa comodo per la vita di tutti i giorni e scartare le spiegazioni dei presunti fenomeni soprannaturali o della natura intorno a noi perchè cozzano con le nostre convinzioni si chiama "cherry-picking". E' come se avessimo davanti un bel cesto di ciliegie e prendessimo solo quelle che a noi piacciono e scartassimo le altre.
      Legittimo per carità. Ognuno è libero di fare quello che vuole.

      Elimina
    5. x Bapi Sugaman: a parte che gli interventi divini diretti son cessati almeno mille anni prima della rivoluzione industriale, sai indicarmene almeno uno avvenuto dopo i presunti fatti legati alla vita di Gesù? A me ne risultano zero.

      Elimina
  24. faccio ricerche9 maggio 2016 00:59

    aggiungo: secondo il mio parere il male e' sempre esistito, infatti quando Dio creo Adamo vide che era solo e questo non era bene quindi era male. mangiando il frutto proibito avrebbero conosciuto il bene ed il male. Faccio esempi: il sale usato nella quantita' giusta rende il cibo piacevole, se metto 1 kg di sale nell acqua la Pasta non potro' mangiarla. Un sano egoismo e' giusto , ma se fossi una grande egoista non va bene e' male ecc. penso che Dio creo' un equilibrio composto da diversi elementi, come per noi lo zucchero, il sale, l alto il basso, il largo lo stretto bianco e nero ecc Quello che non va bene e' l esagerare con qualche elemento che forma l equilibrio. Satana a conoscenza di questo equilibrio prese dei elementi (come il male) e ne fece un esagerazione interrompendo un equilibrio volendo superare il Creatore. Quindi se gli esseri spirituali Hanno la capacita di intervenire e palesarsi unito al fatto che e' avvenuta un esagerazione.... non mi esclude una Contesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Faccio Ricerche, il male fa parte della creazione, è l'uomo che pretende di saper bilanciare i due elementi bene e male e fa solo danni.
      Isaia 45:7 Io formo la luce, creo le tenebre,
      do il benessere, creo l'avversità;
      io, il SIGNORE, sono colui che fa tutte queste cose.
      In Eden l'albero della conoscenza del bene e del male fa parte della creazione.
      Nessuno può creare qualcosa di nuovo al di fuori delle leggi universali, altrimenti ci sarebbe un altro creatore.
      Tutti gli esseri possono solo sgire all'interno delle leggi esistenti.
      Che poi sappiano come usarle è altra cosa.

      p.s. Ho visto e letto in parte il link con gli strani fenomeni.
      Sono molto simili a quelli di Caronia, il piccolo paese italiano afflitto da strani fenomeni.
      L'articolo alla fine cita proprio Caronia.
      Temo che ci sia lo zampino dei militari e le loro assurde macchine o di HAARP.

      Anche sui cerchi sul grano ci sono tante teorie, ma poca informazione. Quando le TV o i giornali ne parlano, non vanno quasi mai a fondo e portano come prova due vecchietti con un'assicella di legno e dello spago.
      Si, come no. Ma avete mai visto cosa succede in una sola notte? cerchi con diametri di due o trecento metri con i gambi del grano non spezzati ma piegati come a caldo senza uccidere le piantine e a volte intrecciati fra di loro come cesti di vimini. Due vecchietti in una notte? Ma daiiiii.
      Qui c'è una ricerca seria:
      https://www.youtube.com/watch?v=ja2Zn58p7j8

      Che possano essere alieni o militari con tecnologie sofisticate tipo laser e microonde non lo so, ma per certo non sono i due vecchietti... peraltro morti ormai. Saranno i nipoti?

      P.s. Secondo voi Dio abita nelle Pleiadi o dove?

      Elimina
    2. dai ma veramente siamo finiti ai cerchi nel grano?
      https://it.wikipedia.org/wiki/Cerchi_nel_grano#Realizzazione_pratica_dei_cerchi
      dai ragazzi... donate il cinque per mille al CICAP che vi fa bene XD

      Elimina
    3. Victor, mi sorge il dubbio che tu non legga nulla dei link che vengono postati.
      Ma hai letto quello dell'incidente di mio figlio qualche riga sopra?
      Mi sai dare una spiegazione di quello che mi è successo?
      Il link sui cerchi l'hai visto?
      Ti do un milione di € se in una notte, senza farti vedere da nessuno, senza lasciare traccia, riesci a fare uno di quei cerchi da due o trecento metri con i gambi piegati ma non rotti ed intrecciati come fosse un cesto di vimini.
      Metti il link a Wikypedia, mettilo a Piero Angela gia che ci sei.
      Non mi sembra che tu cerchi la verità in nulla, sembra solo che tu voglia abbattere ogni cosa che ha a che fare con Dio.

      Elimina
    4. Ma mi vuoi dire che Dio c'entra pure con i cerchi nel grano? A me sembra che tu invece non voglia leggere niente o prendere in considerazione nulla che non dia una spiegazione conforme alle tue attuali convinzioni. Cercare la verità.. non sono così presuntuoso, diciamo che cerco di "capire", per questo non mi fermo alla spiegazione soprannaturale, che è quella più facile e immediata. Riporto testualmente, visto che non ti prendi la briga di leggere:
      "Nonostante il proliferare di miti e credenze in relazione alla genesi dei cerchi non c'è alcuna prova che deponga per la natura non umana del fenomeno. Diverse organizzazioni scettiche, tra cui il CICAP, hanno ampiamente dimostrato che tutti i cerchi nel grano possono essere fatti dall'uomo in poche ore, con pochi mezzi".
      Hai pronto il milione di euro? Ma non darlo a me che lo userei male... donalo a persone che con le loro ricerche ci hanno permesso di uscire dal medioevo.
      Sulla tua esperienza personale non voglio entrare, proprio perchè personale e include esperienze dolorose. Sebbene possa essermi fatto una mia idea sulla situazione e su di te, limitatamente chiaramente a quello che scrivi quindi conoscenza parziale lo ammetto, non voglio assolutamente entrare nel personale, ripeto, sopratutto viste le bruttissime esperienze che hai riportato.
      Quindi no, non posso (voglio) darti una spiegazione.

      Elimina
    5. Dio e i cerchi nel grano? Non ho detto questo assolutamente.
      Della mia brutta esperienza posso immaginare la tua risposta"scientifica".

      Elimina
    6. i cerchi nel grano sono solo fatti da degli artisti umani ....chissà perchè le astronavi aliene i cerchi non li fanno in una pianura con l erba bassa o un qualcosa di simile ...(-:

      Elimina
  25. Scusate il cambio di argomento, ma questa mi mancava: Dio onnipotente, impotente davanti ai carri di ferro!
    Giudici 1: 19 Il Signore fu con Giuda, che scacciò gli abitanti delle montagne, ma non potè espellere gli abitanti della pianura, perché muniti di carri di ferro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabri P....semplice risponderti ...perchè Dio in tantissimi passi biblici non centra un bel nulla , ma è solo opera della mente umana , dunque alla fine è l uomo, che non faceva altro che ubbidire alla sua convinzione di servire Dio....la Bibbia essendo tradotta da schifo , ti fa credere che tali ordini venivano dal alto ....nel corso del tempo sta cosa non è cambiata ..guerre combattute nel suo nome ( DIO è CON NOI ) e tuttora molti speculano sui quei passi antichi , per mandare in guerra migliaia di IGNORANTI ..facendogli credere che stanno facendo la sua volontà , non cè bisogno di nessuna droga , la religione e la speranza di andare in paradiso, è una forza motivante straordinaria ...che spinge l essere umano ( inconsapevole ) a l ubbidienza non tanto a chi sta in alto ( DIO ) ( di cui ne è convinto ) ma chi sta sulla terra per i loro sporchi interessi.

      Elimina
  26. Un Dio sapiente ..come mai che facendo l uva da vino , non ha calcolato la fermentazione degli zuccheri , da cui il vino diviene alcolico , ed è causa di tanti danni per la nostra società ,da quelli mentali a quelli fisici

    RispondiElimina
  27. Fabry, nella cultura ebraica ogni cosa era attribuita a Dio, sia in bene che in male.
    Quasi sempre erano pensieri, idee e azioni di uomini i quali attribuivano a Dio ogni cosa, come se venisse da lui.
    Se vincevano era Dio che li aveva benedetti, se perdevano o non riuscivano nell'impresa, era Dio che non voleva o li aveva abbandonati.
    Leggere con la cultura italiana trae in inganno.
    Leggendo la Bibbia sembra che molte azioni o comandi partano da Dio, ma sono solo invenzioni umane fatte in buona o cattiva fede, e in queste azioni arbitrarie sono caduti anche profeti come Mosè, Samuele e vari re e giudici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ax80) Gio Zar... E questo non ti dice niente? Mi verrebbe da dire "appunto!". Cosa vedi di "divino", a parte l'umana e terrena convinzione che animava queste vedute...? È tutto più razionale di quanto abbiamo pensato, si riduce a una mera questione mentale, psicologica ed emotiva comune ad ogni essere umano.

      Elimina
    2. Fammi capire: nel testo che dovrebbe guidare la mia vita alla salvezza dio ha permesso che si scrivessero cose che mi fanno seriamente dubitare della sua bontà e pure della sua stessa esistenza. Poi se io, leggendo quel libro, dubito... mi distrugge pure. Insomma, un po incoerente.

      Elimina
  28. Riflessivo ti togliamo la patente ed i coltelli. Non si sa mai che ti venga voglia di investire o sgozzare qualcuno.
    Come in tutte le cose l'uomo ha bisogno di saper bene come usarle.
    Poi le usa male e se la prende con Dio. Esattamente come facevano gli ebrei ai tempi dei Giudici.

    Quando qualcuno mi porterà un solo filo d'erba con le prove che l'ha creato lui dal nulla... allora ne riparliamo.

    Siamo piccoli puntini di polvere che non sanno neanche soffiarsi il naso e pretendiamo di "insegnare" al creatore. Dai su, siamo seri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è il vino in se il problema, che sarebbe succo d uva i primi 3 giorni ....ma è il processo chimico che avviene dopo . ....perchè allora a sto punto anche 2 tiretti di mariuhana non farebbe male se usata con moderazione.

      Elimina
    2. Porta tu le prove che c'è un creatore, mi sembra che se asserisci che esiste sei tu che devi portare le prove, non gli altri a portare le prove che non ci sia. Almeno, nella vita reale funziona così.
      Poi tu sposti solo il problema: siccome non accetti l'idea che qualcosa si sia creato dal "nulla" (che poi che vuol dire "nulla", in quanto all'origine dell'universo probabilmente non ne sapremo mai abbastanza) allora spieghi tutto con un essere onnipotente, onniscente, onni-tutto, che è sempre esistito (o si è creato da solo... boh) e sempre esisterà ha creato tutto dal nulla.
      E la differenza dov'è? Hai solo spostato il problema.
      Non dico dogmaticamente che un tale essere non possa esistere, solo che prove (prove, non dimostrami che non c'è, oppure la "bellezza") non ne abbiamo.

      Elimina
    3. Ricordo Margherita Hack in un'intervista dove le chiesero se credeva in Dio e lei rispose di no.
      Alla domanda come fosse nata la vita sulla Terra rispose che probabilmente degli altri esseri passando nello spazio han lasciato dei principi vitali, dei batteri ecc. e questi si sono evoluti portando all'origine quello che vediamo.

      E certo, e Geppetto ha fatto Pinocchio.

      Sarebbe questa la risposta scientifica che Dio non esiste?
      Mi sposta l'origine da un'altra parte dando solo conferma che ci dev'essere un'inizio.
      Ma quell'inizio può essere tutto ma... non sia mai Dio.

      Elimina
    4. Se qualcuno ha voglia di leggere le assurdità di certe credenze fanta-scientifiche sulla generazione spontanea.

      http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=1336

      Elimina
    5. Dalla cannabis si ricava un potente antitumorale ed ha degli usi straordinari, solo che è stata boicottata dagli americani con la scusa dell'uso come fumo.

      Elimina
    6. Gio zar...sicuramente nelle piante esistono delle sostanze che possono essere usati per altri scopi più nobili ...stessa cosa vale per il vino che al suo interno ci sono sostanze chiamate polifinodi che fanno bene al cuore .....però maometto nel corano disse : nel vino esiste un po di bene e un po di male ..ma le seconde sono maggiori delle prime ..statene lontani dalla sostanza inebriante !! si può dire che non avesse tutti i torti, viste le conseguenze nel lungo termine e i danni che ha causato e continua a fare in questa società. il vino rimane una bevanda nobile ma fatta per persone ragionevoli ...ma in una società del genere è molto pericoloso.

      Elimina
    7. Gio Zar ascolta... quel link è pieno di inesattezze, mistificazioni e vere e proprie falsità su quello che la scienza dice sull'argomento che sembra preso pari pari dalle pubblicazioni JW. Essendomi anche solo minimamente informato su quello che è l'abiogenesi... viene solo da sorridere leggendo quella pagina.

      Elimina
    8. Io direi che se uno vuole conoscere veramente quelle che, come le chiami tu, sono "le assurdità di certe credenze fanta-scientifiche sulla generazione spontanea", dovrebbe leggere cosa ne scrive chi l'argomento lo ha studiato.

      Elimina
    9. Victor, il vero problema di un credente (Non tutti, ma credo quasi la maggior parte) e che ormai si e' costruito una sua verità, e non cerca, o ignora quello che smonta la sua fede, oramai hanno gia deciso che e' cosi, e te lo dico con la massima sicurezza perche un tempo ero anche io cosi!!! Fino a quando un credente non aprirà veramente la mente a tutte le possibilita anche quelle a lui scomode, lui rimarrà schiavo (anche se crede di essere libero) e metterà da parte tutto ciò che non coincide con ciò che vuole credere, ripetto ci sono gia passato, e anche io credevo di essere libero. Io credo che io e tutti, davanti a prove inconfutabili dovrebbero avere l'umiltà e dire forse sto sbagliano, forse non era come pensavo, invece di ostinarsi alle arrampicate su gli specchi!! Io oggi che ormai sono ateo verso un dio insegnato dalle religioni, compreso quello biblico, se dovessi un giorno trovare delle prove inconfutabili della sua esistenza, sarei il primo a dire; mi sono sbagliato, ma purtroppo questa umiltà manca alla maggior parte dei credenti, e chi ci ha ragionato in modo costruttivo e umile ne sa qualcosa!!

      Elimina
    10. Certo, lo so perfettamente FabryP, la penso come te.

      Elimina
    11. (Ax80) Fabry P, abbiamo fatto un percorso di consapevolezza molto simile, interessante... Qual'è stata la scintilla che ti ha portato a vedere le cose in maniera più razionale? Da parte mia, per quanto riguarda gli aspetti scientifici, è stato proprio studiare e approfondire alcuni aspetti, per poi scoprire con una certa sorpresa che le cose non stanno proprio nella maniera superficiale fatta di pregiudizi e assunti sbagliati, così come vengono presentati dalla wts e dalle religioni in generale...

      Elimina
    12. Victor, hai qualche testo sintetico possibilmente da consigliarmi per informarmi?
      Ti prego di non citarmi Wikypedia perchè ho gia letto dell'abiogenesi spiegata lì e proprio non ce la faccio a leggere certe sciocchezze messe giù così.
      Grazie.

      Elimina
    13. Ho trovato un link ad un video introduttivo spiegato in maniera molto semplice, è in inglese però.
      P.S. Non ricordo le informazioni di Wikipedia ma mi sembra molto strano che su un argomento del genere siano riportate sciocchezze.

      Elimina
    14. Grazie Victor delle esaurienti risposte che hai dato:
      Mi hai convinto.
      Io per il momento mi godo la vita in un quadro stupendo che, ovviamente, non ha autore, come tutti i quadri del resto.

      Beviti pure tutte le balle che sparano tanti pseudoscienziati e ricordati di non chiudere il latte o il vasetto della marmellata.
      Tanto la vita prolifica ache se sono chiusi.

      Sai, per me le prove tangibili della creazione attorno a me sono abbondanti e pure le evidenze del Creatore che sta dietro.
      E pure le evidenze di esseri balordi e criminali.
      Ma se cerchi di misurare Dio o gli spiriti con strumenti tecnologici umani, lasciami sorridere... ma tanto.
      Buona vita a te e, mi raccomando, credi alla TV e ai giornali e agli scienziati ( farlocchi ).

      Elimina
    15. Ax80, diciamo che io per natura, sono molto razionale, e le materie scientifiche mi piaciono, mi attirano, che poi io sono un tecnico elettronico come titolo di studio.
      Sono appassionato di astronomia, amo la fisica, tutte cose che andavano a cozzare, con la mia fede, ma ho permesso alla fede in certo periodo di avere la meglio sulla ragione, o per lo meglio, cercavo di usare solo quei tasselli della scienza che mi aiutavano in cio in cui credevo, e quando la cosa era lampante, mettevo a tacere la mia ragione, ma anche la mia coscienza, auto ingannandomi con la giustificazione, dio puo tutto quindi c'e' qualcosa di sbagliato in quel dato, ricerca scientifica ecc.. ma dentro di me una parte mi diceva che ero imparziale, non obbiettivo e ragionevole, capivo che quei ragionamenti li facevo solo per convinzione, perche consideravo la mia fede solo quella verità.anni fa per motivi lavorativi mi recai a Napoli, e nel ristorante dove io cenavo ogni sera ebbi la piacevole conoscenza con un docente universitario di evoluzione, lui era seduto in tavolo molto vicino al mio e del mio collega di lavoro, senti la conversazione, che guarda caso era proprio sull'evoluzione, e io parlavo del libro evoluzione, molto discretamente il docente si presento, facendomi i complimenti per le informazioni che esponevo, pero mi fece notare delle inesattezze, per cui lui mi disse: tu conosci la fonte citata dal libro, io risposi certo, lui mi disse, ma tu hai mai letto dalla fonte citata.. io risposi, no... lui sorrise e mi disse immaginavo, vedi se tu leggi la fonte senza tagli, senza prendere qua e la, se lo fai tu, e lo fai in modo neutrale, vedrai che c'e' scritto il contrario di quello che insegna il libro che cita quelle fonti. Poi mi ha citato lui stesso quasi tutte le fonti, e mi ha esortato comunque a leggere io stesso le fonti. Abbiamo parlato per quasi 2 ore, aveva una conoscenza, che mi ha fatto vergognare, e io pensavo che il libro evoluzione della wts, era il massimo, indistruttibile!! Forse questa mia magra figura, e' stata la vera scintilla!

      Elimina
    16. FabryP... esatto! "Purtroppo" quel docente con cui hai parlato aveva 1000 ragioni. Sono andato a verificare alcune delle fonti riportate nelle pubblicazioni WT. Ed effettivamente, tolti i puntini di sospensione, dicono il contrario di quello che la WT disonestamente vuol far capire.

      Elimina
  29. faccio ricerche9 maggio 2016 09:50

    Gio zar concordo in quello che scrivi! Io penso anche che noi non possiamo sapere il motivo esatto di tante cose ed tanti esseri che Dio ha creato perche abbiamo una ente limitata. Allora perche ha creato le zanzare? Che fastidio danno eppure avra' avuto il suo motivo e i mostri marini cera bisogno di crearli? e quant'altro ... siamo noi che dobbiamo trovare il giusto equilibrio e scusate ma sono convinta che buona parte die TdG non si salveranno affatto. penso che Dio scelga le persone che s impegnano a capire a fondo le cose e si adoperano nel condividerle. Quanti TdG vedo a passeggio e io mi dico: "se io fossi una Tdg sarei concentrata in modo concreto nel difondere una verita'" Sento parlare tra loro; sai che ieri ho lasciato 10 riviste? e la risposta dell altro e': bravissimo" che vuol dire questa Cosa. Parla die ragionamenti fatti ! prendere sul serio la vita e fare il possibile per capire come stanno le cose e' una possibilita' data a tutti gli attenti! Io sono una persona libera e ha fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il perchè c'è delle cose che elenchi esiste... ma se non ti informi o non accetti le spiegazioni...

      Elimina
  30. faccio ricerche9 maggio 2016 09:55

    aggiungo Gio Zar: ogni volta che prendo l aereo e guardo giu faccio certe risate tra me e me... mi dico: ma chi sono sti governenti, chi e' questo papa, chi sono tutti i Guru che fanno tengono le persone prigioniere in certe meccanismi? Basta guardare l Universo le Foto i Video a me solo questo fa crescere la fede in Dio! Se perdiamo tempo nel discutere ; questa religione va bene l altra no a Cosa porta se non al nulla. Sono convinta che Dio portera' un cambiamento sulla terra e che abbia in serbo tante belle cose, ma sicuramente non per delle eprsone che si cullano nel non fare nulla. Puoi essere un TdG e fare nulla, un cattolico e fare nulla, puoi non associato a nessuno e fare tanto!

    RispondiElimina
  31. faccio ricerche9 maggio 2016 10:00

    Gio Zar: la HAARp l abbiamo anche in sicilia! Cerchi sul grano si concordo..... e le piramidi? Nella Bibbia non vengono menzionate se non magari sotto forma di altri nomi... si legge di Mose e il Monte Sinai come il monte piu alto che esistiva in lago raggio... chissa. mi incuriosisce troppo

    RispondiElimina
  32. Gio Zar Riflessivo, la penso come voi, ma c'e' da considerare che questo e' il libro di cui si dice ispirato da dio, o libro di dio per l'umanita.
    Domanda per voi, e tutti quelli che leggono il blog: Che cosa e' la bibbia per voi, puo dio presentarsi con questo libro all'umanita?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabry personalmente credo che è un libro scritto da uomini. Il colpo di grazia per me è stato esodo capitolo 21 dove si parla della schiavitù. Ee tutti i versetti dell AT e NT dove si parla di schiavitù. Non ci vedo nulla di sublime e universale in questi versetti, solo la visione della schiavitù da parte di un popolo in una certa era. E mi chiedo che tipo di dio sia un dio ossessionato dal mio orientamento sessuale o dalla fornicazione e che invece condona l'obbrobrio della schiavitù?

      Elimina
    2. è il libro di un dio ...e in questo caso quello degli ebrei .....chiedetevi cosa pensano gli ebrei di Gesù ? .....NULLA !! il dio degli ebrei ( per gli ebrei ) NON CENTRA UN BEL NIENTE con GESU ....Gesù dagli ebrei non viene per niente considerato ....e il papa che va incontrarsi con il rappresentante ebraico per avere qualcosa in comune ...viene da ridere quando il papa gli dice ...il nostro DIO ( ma quale dio ? il militare del AT ? )..... dunque sa benissimo che ebrei e cristiani è come legare il cemento con il legno....non attacca niente .

      Elimina
    3. Io credo e ne sono quasi sicuro, che un dio con una certa potenza e capacita volesse presentarsi all'umanita non lo farebbe con uno scempio come la bibbia (Scusate il termine, non vorrei offendere, ma trovo difficile vederlo in maniera diversa)sanno fare di meglio gli uomini quando ci tengono a fare uno scritto di presentazione!!

      Elimina
  33. Sai Victor, la tattica di denigrare la persona con sufficienza, dare del complottista, del disinformato, del poco scientifico, del credulone bigotto,
    non è che sia tanto “scientifica”.

    Tu ridi di quello che dico, ma purtroppo c’è poco da ridere.
    Prova a chiedere in giro quante erano le torri crollate l’11 settembre e vedrai che quasi tutti ti risponderanno con sufficienza e stupore: DUE
    Ma ti sei mai informato almeno su quale sono effettivamente crollate?
    I mezzi di informazione nulla dicono della N°7 perché è talmente evidente che viene giù per demolizione controllata alle 17:20 da poter suscitare dubbi.

    Comunque è sorto un gruppo di 2500 architetti e ingegneri americani che stanno rispolverando la questione perché tutti ritengono che le cause addotte dalla Cia e dalla commissione non rispondono alla logica e alle leggi fisiche e scientifiche.

    Denunciare un crimine dai Tdg passi per apostata.
    Denunciare crimini nel mondo passi invece per complottista.

    Con soddisfazione mi porto addosso ambedue i termini ed è motivo di orgoglio, visto chi mi attacca tali titoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti sto denigrando ne ti tratto con sufficienza, altrimenti non ti avrei mai risposto. Prendo semplicemente atto che, al momento, non prendi in considerazione nessun argomento che non sostenga le idee o le credenze che ti sei fatto. E ti capisco, perchè fino a poco tempo fa anche io mi rifiutavo di accettare le prove che smontavano le mie convinzioni. Tutto qua.
      Rimango comunque fiducioso che il percorso di "risveglio" possa avvenire in tutte le persone, ognuno ha i suoi tempi. E, sopratutto, abbiamo accesso a tutte le informazioni che ci servono. Dobbiamo solo essere disposti ad accettarle.
      Quello che hai citato, il barattolo chiuso, i 2500 architetti, le torri... o non c'entrano niente con l'argomento (già con Pasteur si dimostrò che non esiste la generazione spontanea E NON C'ENTRA NULLA MA VERAMENTE NULLA CON LE TEORIE EVOLUZIONISTICHE O L'ABIOGENESI, quindi non capisco di cosa stai parlando) o vi sono tonnellate di documenti di esperti che hanno già trattato e risolto le questioni. Certo non troverai queste informazioni sui siti complottistici.
      L'hai già detto, per te gli esperti che non sostengono il tuo punto di vista sono pseudo-scienziati che sparano balle. Davanti a questo, cosa posso risponderti?
      Niente, ma non c'entra assolutamente con tattiche di denigrare. Perchè dovrei usare queste tattiche? Su quale base dovremmo discutere se per te le scoperte, la conoscenza, sono balle se non sostengono un punto di vista religioso o complottistico?

      Elimina
    2. Ok, mostrami un testo di abiogenesi che tu ritieni accurato e mi informo.
      Purtroppo non potrò capire perchè credo in Dio e nei complotti, ma posso provarci.

      Basta che le prove non siano come quelle di Caronia... due farlocchi che nulla c'entrano con il 2004.
      Grazie

      p.s. Gurda che moltissimi dei parenti si sono uniti contro la comissione americana e diversi testimoni sono "accidentalemte" morti.
      Non so dove tu legga, ma ci sono veramente tanti documenti e trattati sulle torri che ormai non ci crede più nessuno.

      Quello che non comprendo di alcuni di voi è che vi siete liberati dalle grinfie della WTS e siete caduti in altre spirali.

      Uscire dalla WTS per me ha significato aprire gli occhi su tante altre cose e comprendere che le tresche e gli inganni sono veramente ad ogni livello.

      Ci hanno incaprettati fin da bambini con tantissime falsità. Non cessiamo di valutare

      Elimina
    3. Ragazzi... occhio a non diventare dogmatici come quelli del CICAP, per loro NIENTE è misterioso, hanno più fede di un credente e non prendono in considerazione ciò che non sostiene le loro affermazioni, capisco che il distacco dalla religione vi ha reso più duri, come succede quando si passa per una delusione amorosa, ma io cerco di restare di mente aperta verso ogni possibilità, non ho mai sopportato l'arroganza del pensiero ciccappino, un esempio su Margherita Hack, che sosteneva l'impossibilità della vita aliena, un vero scienziato dovrebbe dire: è improbabile, non impossibile.

      Elimina
    4. No, gio zar, non ho niente da mostrarti. Se vuoi, la conoscenza è alla portata di un click. Ci sono varie fonti, video, libri. Chi vuole veramente informarsi, ha voglia.
      E no complottista, non siamo dogmatici... anzi! Tutto l'opposto. Ma se un fenomeno ha una spiegazione, non vedo perchè non accettarla. Tutto qua. Solo perchè la pensavamo diversamente? E cambiamo modo di pensare. Fatto una volta, non vedo perchè non farlo di nuovo, almeno io la penso così.
      Anche io sono di mente aperta ad ogni possibilità, basta che abbia un fondamento e non mi si dica di crederci "per fede" o perchè non può essere altrimenti.

      Elimina
  34. Certo che mi informo, come faccio da sempre.
    Il fatto è che spesso mi è capitato di leggere trattati scientifici indicati da evoluzionisti, ma leggendo si trovano talmente tante incongruenze e frasi fatte e assurde che non posso ritenere scienza tali affermazioni.
    È per quello che ti chiedevo di farmi vedere un testo.

    Per certe teorie ci vuole una fede molto più forte che per credere in Dio.

    L'ordine delle cose è una evidenza continua del progetto.
    Ogni cosa ha un progetto straordinario.
    Ho fede in Dio e non nel CASO.

    Il CASO non può essere creatore ma solo distruttore.

    Comunque non importa.
    Grazie

    p.s. Pensa che stando ai parametri della WTS dovrei considerarti un vero apostata perchè rinneghi Dio e Cristo, ma non la penso affatto così.
    Anzi, reputo le tue scelte motivate dalla sincerità e da buoni motivi.
    Sono convinto che se un giorno avrai prove diverse non avrai problemi a cambiare opinione,
    e questo vale anche per me. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gio Zar, tu dici:
      Il fatto è che spesso mi è capitato di leggere trattati scientifici indicati da evoluzionisti, ma leggendo si trovano talmente tante incongruenze e frasi fatte e assurde che non posso ritenere scienza tali affermazioni....

      Mi puoi elencare, e dare le fonti di quello che dici?

      Tu dici:
      L'ordine delle cose è una evidenza continua del progetto.
      Ogni cosa ha un progetto straordinario.
      Ho fede in Dio e non nel CASO.
      Il CASO non può essere creatore ma solo distruttore...

      Chi lo ha deciso tu, o i credenti?
      Hai mai studiato astronomia, o le scienze naturali ecc... sei sicuro che il tutto ha un ordine, forse tu non hai idea, e tanti altri, del caos che regna nell'universo, ma anche nel nostro mondo!! Non e' che siamo abituati a pensare con il nostro metro di misura in relazione al fatto che siamo abituati, e abbiamo la capacita creativa (esempio: costruire case, auto tecnologia, ecc..) e quindi pensiamo che sicome una casa la costruita qualcuno anche l'universo lo ha creato qualcuno, perche questo e' l'errore di fondo, infatti dio lo paragoniamo alle nostre capacita, anche se a lui li si da onnipotenza, ma se ci rifletti e' la nostra immagine riflessa, pensa come pensiamo noi, tutti i nostri sentimenti ecc.. Ti faccio una domanda, ti prego dammi una risposta, Se come dici tu l'ordine delle cose e' un evidenza di dio, io mi faccio la stessa domanda, visto che come ragioni tu e la maggior parte dei credenti, questo implica un intelligenza superiore, la mia domanda e': Dio chi lo ha creato? perche sai si dal caso che chi ha creato implica una strutura ancora piu complicata, piu complessa, (esempio, chi e' piu complicato il computer, o il progettista?) visto che e' superiore come strutura, essere, perche lui lo accetti? non accetti il meno complicato solo per un motivo, ma qui non ti do la risposta, la troverai dentro di te, se sei sincero. PS, il mio interloquire con te non lo prendere come denigratorio, perche non lo e' anzi, e tutt'altro. Un abbraccio Fabry.

      Elimina
    2. Già.... Fabry.... E poi si continua a parlare di caso... Che con l'evoluzione non c'entra nulla. Anzi.

      Elimina
    3. Fabry, il ragazzo nel 2004 aveva 14 anni. Probabilmente lui giocava con i videogiochi incendiari al computer,
      ma che fosse l’artefice di quelle stranezze che lasciarono perplessi studiosi, tecnici, vigili del fuoco e tanti altri mi suona molto strano.
      A 14 anni non si fa beccare dalle telecamere ed oggi si?

      Probabilmente volevano ottenere anche loro un risarcimento che altri hanno avuto in passato e loro no.
      Il sistema migliore era simulare come nel passato per far riaprire le pratiche.

      Come dice Complottista i recenti fatti non spiegano affatto quelli passati.

      Spesso succede che siano delle Guardie Forestali ad appiccare gli incendi per assicurarsi il posto di lavoro p prevenire un licenziamento per mancata necessità.

      La pagina postata da Fabry dice:

      Le indagini riguardano solo la seconda parte degli incendi, quelli fra il 20 luglio 2014 ed il 08 ottobre 2014

      Quindi nulla a che fare con il 2004.

      Fabbri, ci dici di leggere… ma tu leggi?

      Una vissuta di persona fu l’incendio della Sala del Regno del paese della Bassa Padovana in cui abitavo anni fa.
      Fu fatto passare per cortocircuito e la congregazione incassò 63 milioni di lire ( 1992 - 93 )
      Ma i fatti dimostravano ben altro. Sono un ex vigile del fuoco ed era chiarissimo cosa successe.
      Ma un giorno vi racconterò la storia nei dettagli, senza far nomi. Io c’ero.

      Perché si parla di fatti lontani e non personali quando ho postato
      la storia accaduta alla mia famiglia nel 1991
      e nessuno mi sa dare una spiegazione o ci si rifiuta di parlarne?
      C’è un testimone che ha vissuto i fatti in prima persona, ma non va bene… non se ne parla.
      Fatemi capire. Di Caronia possiamo leggere fatti riportati, ma non si vuole parlare di fatti strani con chi è presente e li ha vissuti.


      Per Fabry… qualsiasi testo ti possa portare io, mi replicheresti che non è attendibile e lo rifiuteresti.
      Indicatemi voi dei testi o delle ricerche e poi vediamo se sono scientifiche. Magari valutiamo assieme.
      Non sono io l’esperto di evoluzione. Ogni tanto ci provo ancora con qualcuno che la sostiene,
      ma le prove che mi portano sono sempre non scientifiche, piene di frasi tipo: si pensa… probabilmente… ora però si è scoperto che non è più come si credeva un tempo… ecc.
      E nemmeno mi ci metto ad imparare tutti quei difficili paroloni che servono solo a confondere le persone semplici come me.
      Se tradotte in linguaggio normale, forse sarebbe troppo chiara la truffa?

      Dopo succede che trovano un ossicino e da quello… libri, musei, conferenze, dibattiti, interviste e… soldi, tanti soldi.
      E gli stessi autori dopo poco cambiano parere, altro ossicino e la giostra riparte, esattamente come le religioni.


      Non ho capito l’esempio del computer. Cosa io accetto?

      Elimina
  35. L'argomento è delicato, ma dal mio punto di vista assumere una posizione dogmatica è pericoloso.
    Se il caos genera materia, e la materia si compone e si evolve fino a diventare vita, allora stiamo dicendo che la materia è essa stessa "il Dio" che come dica la Bibbia "Egli fa divenire".
    Se invece pensiamo a Dio come ad un'intelligenza superiore (non mi riferisco agli alieni o a civiltà più evolute, fatte esse stesse di materia) quest'intelligenza non può essere antropomorfizzata come dice la Bibbia. Per creare l'universo devi essere in una realtà al di fuori dallo spazio e dal tempo, perchè altrimenti Dio sarebbe soggetto egli stesso alle leggi dello spazio-tempo e ciò lo limiterebbe.
    Va da se che ogni volta che si sale di "livello", la nostra mente va sempre al gradino superiore, chiedendosi "se Dio c'è, chi l'ha creato?".

    Perchè anche gli evoluzionisti più convinti, alla fine devono credere che esiste una materia che è sempre esistita o che è stata creata da un lampo di energia, anch'essa non generata dal nulla ma da qualcosa che c'era prima di essa.

    Noi non possiamo comprendere questi eventi, come la nostra mente non può comprendere uno spazio infinito in ogni direzione...

    Nella Bibbia sono presenti scampoli di un Dio amorevole, ma conditi da tanta arroganza umana. Se leggiamo certi passi con occhi diversi, anche la Bibbia a volte può sembrare un testo massonico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'evoluzione non spiega L'ORIGINE DELLA VITA, spiega appunto l'evoluzione della vita, dal brodo primordiale. Come sia venuto all'esistenza la materia nell'universo credo non lo sapremo mai. Non facciamo di tutto l'argomento un unico calderone confuso come amano fare la WT e tutte le religioni creazioniste.
      Non si tratta di essere dogmatici, ma di accettare la realtà.
      Che non c'entra nulla poi con il credere in Dio.
      Si tratta invece di prendere alla lettera il racconto biblico, che è molto diverso da credere in Dio.
      Non ritengo che le due cose siano correlate.

      Elimina
  36. Ci poniamo la domanda come è nato DIO........ma non ci poniamo la domanda come è nato il nostro IO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche questa è una domanda lecita...

      Elimina
  37. Gio Zar, ho letto tutto, non posto senza conoscere cio' che posto ;)

    Ti invio il link dettagliato,completto delle indagini, che comunque ho gia inserito anche ieri: http://www.ufoonline.it/2015/04/10/canneto-di-caronia-fine-delle-indagini-sugli-incendi-atteso-il-rinvio-a-giudizio-per-i-pezzino/

    RispondiElimina
  38. Fabry, io continuo a leggere:

    La svolta delle indagini

    Un punto di svolta nelle indagini era arrivato il 5 Marzo scorso quando i due residenti del luogo, Nino Pezzino e suo figlio Giuseppe erano stati accusati formalmente. Le indagini riguardano solo la seconda parte degli incendi, quelli fra il 20 luglio 2014 ed il 08 ottobre 2014. Gli accertamenti in fase avanzata avevano portato gli inquirenti, anche tramite prove video a individuare nei pezzino gli autori della truffa.

    Puoi inviarmi il link 100 volte, ma sempre quella frase troverò.
    Non dirmi che ho le visioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gio Zar, Mi devi scusare, ma a me sembra che sia tu quello che legge solo quel che gli va bene! Il punto e' questo, L'INTERCETAZIONE, che leva ogni dubbio!


      Ti copio incollo parte dell'articolo che sembra tu non hai letto o che trascuri: Per ricostruire per filo e per segno il piano dei Pezzino gli inquirenti hanno intercettato i Pezzino:

      Il problema è che se io la gestisco come gli anni scorsi a me finisce poi che dice: con chi te la vuoi prendere? 10 anni fa si sono fottuti 50.000 euro, cose che io non ho preso e che poi me lo spiegano perché io non guardo a nessuno in faccia”. E’ lo stralcio di un’intercettazione telefonica in cui Nino Pezzino dichiara di non voler commettere gli errori del passato, di quelli del post 2004, quando molti ottennero risarcimenti e lui no. Un passaggio-chiave, secondo la Procura, che confermerebbe la “precisa ed astuta operativa dell’indagato”, come si legge nell’ordinanza.

      Dai Gio Zar per favore questa e' una confessione, una ammissione, non chiudiamo gli occhi se non e' cio che pensiamo noi, o non e cio in cui vogliamo credere!!!

      Elimina
  39. Fabry, qui un filmato mi sembra fatto anche bene.

    https://www.youtube.com/watch?v=D1-mnm6XmGg&spfreload=10

    Guarda che spesso la magistratura inventa i colpevoli per nascondere altro.
    La cosa mi puzza molto.

    RispondiElimina
  40. Ci rinuncio.
    Fabry, il giornale scrive:

    Un punto di svolta nelle indagini era arrivato
    il 5 Marzo scorso quando i due residenti del luogo, Nino Pezzino e suo figlio Giuseppe erano stati accusati formalmente.

    Le indagini riguardano SOLO la seconda parte degli incendi, quelli fra il 20 luglio 2014 ed il 08 ottobre 2014.

    Gli accertamenti in fase avanzata avevano portato gli inquirenti, anche tramite prove video a individuare nei pezzino gli autori della truffa.

    NON c'entra nulla con il 2014. Sono casi recenti.
    Parla di altri che hanno incassato e lui no nel 2004.
    Non si parla che LUI incendiava.
    Anche perchè le prove che vedi nel filmato scagionano completamente la mano umana con la fiammella a gas.
    Guarda il filmato, è molto strana tutta la storia. Che qualcuno ci abbia speculato o voglia specularci è classico.
    Ma non da la spiegazione degli incendi del 2004.
    Ma hai visto cosa hanno mosso per esaminare?

    Mi pare proprio uno stratagemma per chiudere la questione icastrando un diretto interessato.

    p.s. Hai mai sentito le intercettazioni fatte da Paolo Ferraro sul caso di Melania Rei alla Cecchignola?
    Aveva mesi di registrazioni e prove, ma è stato sospeso dal servizio e volevano fargli un TSO.
    Purtroppo aveva scoperto cosa c'era sotto al caso Rei... Massoneria satanica deviata, pedofilia, violenza, orge, da parte da alti pezzi dell'esercito, della politica e delle finanze.

    Ma hanno occultato tutto. Ragazzi... è tutto così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gio Zar mi spieghi allora tu cosa vuole dire, e di che anni si sta parlando, e che cosa io non ho capito su quanto scritto nell'indagini?:

      E’ lo stralcio di un’intercettazione telefonica in cui Nino Pezzino dichiara di non voler commettere gli errori del passato, di quelli del post 2004, quando molti ottennero risarcimenti e lui no. Un passaggio-chiave, secondo la Procura, che confermerebbe la “precisa ed astuta operativa dell’indagato”, come si legge nell’ordinanza.

      Elimina
  41. Aspettiamo notizie più complete, queste non dimostrano nulla degli strani incendi del 2004.

    Ma hai visto il filmato? Hai visto cosa succedeva e cosa dicono le persone?

    Che questi due si siano messi o meno ad incendiare l'anno scorso, non spiega assolutamente nulla dei casi passati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ho visto, e gia' avevo visto questo video, il programma Voyager non e' che sia il massimo come obbietivita!
      Il fatto Gio e' che tu senti interviste parole, ma niente prove, fatti, ne immagini di autocombustione, se non immagini e video illustrativi su ciò che si sostiene, mi piacerebbe vedere documenti e perizie su quanto viene sostenuto.
      Con questo bada bene che io (e l'ho detto piu volte) non escludo che fenomeni di autocombustione ecc, non posano essere sia di natura artificiale (esperimenti militari ecc..) o naturale, io sono un tecnico elettronico e so molto bene cosa possono fare le frequenze, elettromagnetismo ecc. Ma il problema in questo caso e che ci sono tante parole, ma mancano le basi. Di certo ci sono i filmati dei carabinieri e le intercettazioni, e di questo io prendo atto al momento, se poi un giorno si scopre che in realta i roghi sono stati causati da qualche esperimento (ripetto che non escludo, ma mancano le prove) allora il primo sarò io a dire mi sono sbagliato, ma per ora i dati sono questi.

      Elimina
    2. faccio ricerche12 maggio 2016 19:18

      sono stata assente per lavoro avete scritto tanto :-) dopo mi leggo ogni commento con calma e commentero' .... un caro saluto a tutti

      Elimina
    3. Fabry, ho lasciato la mia esperienza scritta in un link sopra.
      In quella c'ero... purtroppo e posso entrare nel dettaglio, sempre se vengo creduto, altrimenti dovrei rivivere la scena con te o un altro presente.
      Sperando che non arrivi qualche altro dubbioso e vuole anche lui vedere di persona.
      Io però mi rifiuto di rivivere quel fattaccio.
      Ma l'uomo vuole così in tutto.
      Anche per la morte di Cristo vorrebbe prove dal vivo, come se Cristo dovesse rifare la scena ogni volta per ogni nuovo scettico che sorge.
      Ma i documenti, gli atti, i testi, i testimoni martiri per aver attestato e sostenuto tali avvenimenti... tutti cancellati dall'incredulità.
      Però ci piace farci ingannare dai mezzi moderni. Basta propiettare su un monitor in bianco e nero degli uomini vestiti da palombaro che saltellano su della polvere per credere ciecamente che l'uomo sia andato sulla luna.
      Caro Fabry, è un mondo di inganni e falsità.
      Infatti i potenti del mondo cercano di continuo di tenere sotto controllo i mezzi di comunicazione per disinformare la plebe.
      E se un giornalista scrive i fatti come stanno e si rifiuta di taroccare, in breve è costretto a cambiare mestiere, non giornale.

      Elimina
    4. E non poteva mancare il negazionismo dell'allunaggio! Scusa eh... ma me le tiri dalla bocca!

      Elimina
  42. Te le bevi tutte le burle degli americani?
    Ma c'è ancora qualcuno che crede che i mezzi di informazione dicano la verità?
    Qulcuno crede ancora al telegiornale?
    La storia è piena di inganni e solo nel tempo sono venuti alla luce.
    Ma questo mondo bislacco va così e molti lo amano così.
    Diciamo che è anche abbastanza facile sapere la verità... è il contrario di quello che dicono Angela padre e figlio e Polo Attivissimo e un altro debunker stipendiato di cui mi sfugge il nome.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio a pensare che ci stai prendendo per i fondelli e mi sto sentendo cretino ad averti risposto fino ad ora.

      Elimina
  43. No Victor, se volessi prenderti per i fondelli non mi metterei a nudo così.
    Realmente sono convinto che uscire da una setta otta o chiesa non è sufficiente.
    Più passa il tempo mi rendo conto che è realmente un caos totale.
    Cioè... per tre volte fanno le elezioni "democratiche" e mettono un burattino dei Bildelberg.
    Guardi le riunioni del Parlamento europeo e, quella specie di alieno mezzo pelato non l'ha eletto nessuno.
    Guardi il cielo ed un giorno è azzurro, uno a striscie, uno a velo lattiginoso, e tre di pioggia e freddo.
    Ho la fortuna di abitare in campagna nella pace, almeno quella, e forse noto di più il casotto che c'è in giro.
    p.s. Mi daresti la tua opinione sui link dell'incidente di cui parlavo. Non preoccuparti, qualsiasi opinione. Anche in privato se vuoi. A destra c'è la mia icona e la mia email.
    Ciao Victor.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho poco tempo in questo periodo per motivi lavorativi, ma vorrei fare notare che stranamente accetti fonti poco affidabili, molto teoriche, nel senso che sono prive di dati,basi solide, d'altro campo scarti le prove evidenti con dati. Ora non ho tempo Mama tu hai idea della tecnologia che usi tutti i gorni, della sua portata, in merito alla luna se fai ricerche ci sono immagini satellitari dei moduli lasciati sulla luna, tanto è vero che la Russia,la Cina che ne avrebbero la possibilità, e riprendersi una rivincita sulla conquista spaziale ecc.. Non smentiscono, ma vorrebbero essere i secondi a mettere piede sulla luna. Ora ho troppo poco tempo ci risentiamo. Con stima Fabry

      Elimina
    2. Non credere alla WT si fa bene ....ma credere ancora in questo sistema di cose si fa peggio .

      Elimina
    3. riflessivo per favore dai... siamo seri e non spariamo frasi JWORGhiane

      Elimina
    4. Victor... non ho nessun condizionamento WT per quanto riguarda chi manovra il mondo ...ragiono con la mia testa poi vado al confronto ...sul 11 settembre dopo un mesetto avevo capito da solo cosa cera dietro agli attentati , con tutte le sue manovre politiche finanziarie, mi viene da ridere che uno come bush vinca le elezioni in quel modo ...poi passa i suoi primi 6 mesi a tagliare alberi , e giocare a golf ...in attesa che i suoi amichetti arabi sauditi , progettano il tutto ....l arabia saudita detiene quasi il 10 % 100 del economia americana ...e con chi confina l arabia saudita ? guarda un pò con l irak ...paese con molto petrolio ,visto che ha sempre avuto l embargo ...la famiglia bush con i sceicchi sauditi a legami molto stretti ...non parliamo del nonno che commerciava armi a hitler e hanno continuato a farlo .... l 11 settembre è stato un pretesto per far far moneta ad una certa cerchia di persone e aumentare il loro potere economico finanziario sul sistema ...l unico modo era quello di fare un qualcosa di grosso per portare il popolo americano ad appoggiare il suo angelo protettore ( bush )...... se si chiedeva ad un americano prima del 11 settembre ....vuoi che il tuo paese attacchi l irak ? il 75 % 100 diceva NO..e perchè mai ...non ce mai stato un irakeno che abbia ucciso un americano ......quando si è fatta la stessa domanda dopo l 11 settembre si è invertito tutto ....il popolo è sovrano , come le sono le leggi internazionali ..non puoi attaccare un paese che non ti ha fanno NULLA !! ma l 11 settembre da il via libera al azione americana ...non parliamo del antrace e delle armi chimiche ...se il terrorismo come le guerre , non fosse sotto il controllo di qualcuno ...il mondo sarebbe già finito da un bel po.......finisco qua perchè se vado avanti esco dallo schermo.

      Elimina
    5. (Ax80) Riflessivo, sottoscrivo ogni tua parola. È un pensiero che appoggio in pieno. Talmente chiaro che viene da chiedersi come si possa metterlo in dubbio. Poi ognuno ha il suo punto di vista, ci mancherebbe. Ma per me è esattamente così che stanno le cose.

      Elimina
    6. guarda riflessivo che tra l'accusa che "tanti conflitti siano solo un pretesto per..." e "l'11 settembre è un auto attentato" ci passa un intero universo.
      sempre, comunque, le accuse vanno provate. diversamente restano tesi da complottari di periferia.

      Elimina
    7. Victor ....quando si dice che l america si è fatta un attentato in casa, è un modo di dire ....perchè qui non si tratta di una nazione intera ...ma di personaggi molto potenti che stanno dietro le quinte,che poi a loro poca importa se la gente crede ai complotti oppure nò ...a loro interessa primariamente raggiungere i loro obbiettivi ...e con la paura e il terrore controlli la massa ...e di conseguenza la massa deciderà un giorno di farsi controllare da loro per la propria sicurezza .

      Elimina
    8. riflessivo siamo sempre li, per certe affermazioni, sopratutto di una certa gravità, ci vogliono le prove. Diversamente sono solo ipotesi. Legittime per carità, ma dobbiamo sempre partire dal presupposto che uno è innocente fino a prova contraria. Non vorrei che ci portassimo dietro la sfiducia a prescindere "del mondo" indottrinata nelle nostre menti. Non voglio certo dire che tutti i governi o le persone ricche del mondo siano bravi, buoni e giusti. Ma sospettare sempre che dietro ogni cosa ci siano i Grandi Burattinai Massonici... beh, togli Grandi Burattinai Massonici e metti Satana Il Diavolo. Vedrai che siamo li.
      Ti dirò di più. Una simile visione del mondo è nichilistica, ti porta ad arrenderti e pensare che, comunque, fare del bene è inutile, il mondo non potrà mai migliorare perchè governato da Massoni (Satana), che vogliono stabilire un Nuovo Ordine Mondiale (mondo governato da Satana non può migliorare) dove saremo tutti schiavi con il microchip.
      Invece se, razionalmente e senza farsi influenzare solo dalle brutte notizie, analizzi la storia dell'umanità le statistiche parlano chiaro: le condizioni generali del mondo sono migliorate. Si vive di più, molte malattie sono debellate e così via. Certo ci sono sempre dolorosissime tragedie e crudeltà. Ma analizza la storia e le statistiche: non sono peggiorate ne aumentate. Oggi abbiamo una percezione diversa perchè i media amplificano tutto quello che succede. Ma con i numeri non si può mentire. Come mai le condizioni sono migliorate se dietro ci sono queste persone che tramano per raggiungere i loro obiettivi? Vuoi vedere che lo fanno migliorare per non farci sospettare della loro esistenza? Vedi che se inizi a porti domande serie, le risposte che ti devi dare sono sempre più assurde.
      Che ci siano interessi economici e politici dietro i conflitti e molte ingiustizie... beh, questo chi lo nega? Ma di qui alla presenza di "personaggi potenti" dietro le quinte... il passo non è ne breve ne logico.

      Elimina
    9. Paolo Ferraro ... han fatto bene a sospenderti con quello che dici.
      Speriamo che ti facciano a breve un TSO forzato.

      Renzi ha ragione... TSO a chi vede le scie in cielo.

      Elimina
  44. Concordo Riflessivo, e concordano pure 2500 ingegneri e architetti americani che stanno facendo causa al governo.
    La cosa più sciocca e ridicola è che immancabilemte la Cia sapeva tutto prima dei terroristi, ma anche altrove nel mondo e non fanno nulla.
    Poi subito dopo gli attentati immancabilmente saltano fuori patente passaporto e altro.

    Infatti quando un terrorista deve uscire per fare un attentato la moglie gli dice: Hai preso tutto? Mitra, bombe documenti?
    Hakle kbah ( mannaggia ) mi ero scordato. Rischiavo di non esser riconosciuto.

    L'ho gia riportato altrove... Cercate Bohemian Grove e vedrete chi sono questi burattini criminali che governano il mondo.

    RispondiElimina
  45. Quando fate affermazioni di un certo spessore, dovreste avere l'accortezza di fornire fonti affidabili e riconosciute che sostengano le vostre tesi. Ah ma certo, quelle sono in mano ai rettiliani con le scie chimiche. Per cortesia.... Su...

    RispondiElimina
  46. Sai Victor, per rendere ridicola una teoria, una affermazione, uno studio, basta divulgare delle perfette boiate che apparentemente sostengono la stessa teoria ma in realtà servono solo a ridicolizzarla.

    Cercati gli articoli dei 2500 architetti coalizzati contro il governo americano, per dirne una.
    http://www.rinodistefano.com/it/articoli/11-settembre.php

    https://www.youtube.com/watch?v=6LxqcicreHs


    O guardati questo, ovviamente non riconosciuto dal CICAP, Attivissimo e Angela, Rai, Fininvest.
    https://www.youtube.com/watch?v=d6xulYRiVYI

    Ci mancherebbe che gli stipendiati dai massoni dicano la verità.

    Quasi nessuno sa della torre N° 7 che crollò in 7 secondi pur avendo dei danni leggeri.

    Non è mai successo nella storia che un grattacialo con struttura in acciaio crollasse per incendio.
    Quel giorno ben 3 grattaciali e con due aerei.
    Trovarono delle pozze di acciaio a 1400° quando il kerosene sviluppa al massimo 900°
    Kerosene che divampò in un attimo.
    Ma fino a quasi due mesi dopo c'era ancora metallo rosso/arancio quindi sui 700° Normale?

    E la nanothermit che fu trovata in tracce sconcertanti?

    Ma basta seguire Piero Angela Attivissimo ( nell0ingannare ) e lasciarsi manipolare i pochi neuroni ancora funzionanti.

    Ma il bello è che le prove ci sono ed anche moltissime, ma vengono boicottare, nascoste, derise.

    Comunque se qualcuno vuol credere alle favole che dei piloti incapaci di pilotare un Cessna sappiano fare manovre spericolate ed impossibili a degli aerei di linea, bene... credeteci voi.
    La fede non ha limiti.

    Il problema non risolvibile è la cocciutaggine di chi si rifiuta di esaminare le prove.

    Un po' coma la WTS che non accetta la testimonianza di un bambino contro un pedofilo.
    Ma qui le testimonianze ci sono e a quintali.
    Ma il pre-giudizio dice di giudicare pre, prima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.bufale.net/home/disinformazione-architetti-e-ingegneri-torri-gemelle-distrutte-con-cariche-esplosive-bufale-net/

      http://www.wired.it/internet/web/2014/06/13/11-settembre-la-bufala-dellaereo-cgi/

      http://tagli.me/2013/09/11/la-bufala-del-complotto-delle-torri-gemelle

      http://www.butac.it/la-bufala-del-wtc7/

      http://attivissimo.blogspot.it/2012/09/scoperta-ufficiale-di-esplosivo-nelle.html

      Questo facendo solo una ricerca semplicissima, viene spiegato semplicemente quello che è accaduto e perchè le z***ate dei complottari sono semplicemente ridicole e spesso fanno a pugni con la fisica.
      Ovviamente solo tu pensi che nessuno sappia che sia crollato un altro palazzo oltre le 2 torri, lo sappiamo, tranquillo.
      Siccome comunque sono più informato di quello che pensi, ti volevo rendere noto che mi sono letto kilate di documenti, in lingua originale, di studi di esperti, ingegneri, controllori di volo che chiaramente hanno fatto luce e straluce sull'argomento, dato che sono un appassionatissimo di fantascienza e le teorie complottistiche mi interessano, e mi interessa pure capire perchè sono semplicemente da considerare ridicole.
      Studi e conclusioni inoppugnabili che ovviamente tu e i complottari un tanto al chilo rifiutate perchè ridicolizzano le vostre convinzioni.
      La verità è solo quella che sostenete voi, ma senza prove ovviamente, no, perchè le prove sono inquinate dai massoni e i grigi in combutta con i rettiliani (o erano nemici... boh?).

      hai mai letto Summary of Air Traffic Hiiack Event? la spiegazione dettagliata dei voli dell'undici settembre, incluse mappe radar, manovre effettuate ecc?
      hai mai letto Administrator's Fact Boock, sull'aviazione americana?
      hai mai letto Chronology of September 11 Attack and Subsequen Event Throught October 24, 2001?
      hai mai letto Flight Path Studies? la spiegazione dettagliata del contenuto della scatola nera e tracciati radar dell'aereo al pentagono? dai dei bugiardi all'NTSB?
      hai mai letto Air Traffic Control Recordings?
      hai mai letto The Pentagon Building Performace Report?
      hai mai letto Final Report of the World Trade Center Towers?
      hai mai letto Baseline Structural Performace and Aircraft Impact Damage Analysis of the World Trade Center Towers?
      hai mai letto le dichiarazioni dei vigili del fuoco
      hai mai letto le documentazioni FDNY? dell'NMCC? del NORAD? della FEEMA? della FAA?
      come fai a dar loro dei bugiardi se nemmeno ti sei degnato di leggere con attenzione i loro studi e quello che espongono?
      come fai a dare dei bugiardi alla FAA in merito al pentagono?
      come fai a dare dei bugiardi ai vigili del fuoco in merito alle strutture in acciaio soggette a incendi?
      come fai a dare dei bugiardi ad esperti in demolizioni controllate?

      Ovviamente è tutto un complotto, che ti devo dire.

      E concludo con le tue stesse parole:

      "Ma il bello è che le prove ci sono ed anche moltissime, ma vengono boicottatee...

      La fede non ha limiti.

      Il problema non risolvibile è la cocciutaggine di chi si rifiuta di esaminare le prove."

      Mai parole potrebbero essere più vere.

      Elimina
    2. Victor, in merito all'11 settembre non ho ancora capito se credi che gli USA fossero complici o meno delle stragi... io so che hanno partecipato alla pantomima.... come questa poi abbia preso corpo, non so e non mi interessa. Chi può dircelo?

      Elimina
    3. John, scusami, io so... in base a cosa? Accusare è facile, è portare le prove che è difficile.
      Intanto I FATTI dicono che su quello che è successo non esistono demolizioni controllate e tutte le fantavaccate da complottari.
      Questo mi interessa.

      Elimina
    4. anche io guardando i vari documentari pensavo fossero fantavaccate...
      Poi ne vidi uno diverso da tutti gli altri.

      E cambiai idea.

      Intendiamoci, non mi interessa far valere le mie opinioni. Credere che gli USA abbiano complottato o siano solo "vittime" non cambierà ne la mia vita ne la tua.

      Ti dico solo una cosa, cui sono giunto col MIO ragionamento, senza poter valutare tutti i dossier (non me ne importa un fico secco, come detto)

      Guardati decine di video di demolizioni "controllate" con esplosivo. Guardati anche quante, per qualche chilo di esplosivo sbagliato, il palazzo è caduto lateralmente o parzialmente.Ce ne sono infinite.

      Che due aerei diversi, colpiscano le 2 torri in maniera diversa, e queste a pochi minuti di distanza crollino verticalmente sbriciolandosi come nelle migliori demolizioni controllate, è come fare 6 al superenalotto al primo colpo.

      Poi:
      quando devi fare a pezzi una struttura di acciaio con l'esplosivo, devi fare in modo che le cariche spacchino le travi con un angolazione particolare a 45° o superiore, altrimenti 2-3 piani si impilano ed il palazzo non crolla.
      Poi guardati i filmati in cui le ruspe portano via i detriti delle torri e fermati a vedere sui fotogrammi quante travi hanno la spaccatura a 45°....

      In quelle Torri erano presenti ogni giorno circa 50.000 persone (25.000 per torre)

      Il pentagono è controllato da centinaia di telecamere. Ce ne fosse una, dico una, che avesse catturato un fotogramma dell'aereo prima dell'impatto....

      Io la mia idea me la sono fatta, ma ognuno creda a ciò che vuole...

      Negli USA, dove ho parenti, ad oggi, pochi credono alla versione dei Telegiornali

      Elimina
    5. John se tu cerchi ti rendi conto che quelle informazioni che hai appena dato sono tutte false, ovviamente vengono da siti complottistici che ignorano le informazioni che ci sono.
      Poi certo IGNORANDO I VARI DOSSIER, che hai detto non ti importano, ognuno può farsi l'idea che vuole ci mancherebbe. Basta non spacciarla per verità.
      È la stessa storia del 607: la storia dice diversamente, ma siccome c'è un complotto satanico per screditare i TdG noi crediamo diversamente, IGNORANDO I DOSSIER.

      Elimina
    6. io non sono andato sui siti.
      Ho visto filmati complottistici e filmati anti complotto.

      Ho visto documentari che contrapponevano le 2 tesi.

      Una cosa so per certa. 3 grattacieli non crollano verticalmente quasi contemporaneamente (1 neanche sfiorato dagli aerei)

      Li puoi imbottire di tritolo come vuoi, per farli cadere cosi come sono caduti devi essere un mago degli esplosivi.

      Io non sono complottista di natura, ho sempre creduto che i complottisti fossero dei malati mentali.

      Per esempio non credo alle scie chimiche, ai cannoni che bombardano con radiofrequenze, e ad altre diavolerie simili.

      Ho sentito tante campane, anche quelle che smentivano i complotti, con teoremi, ragionamenti e prove.

      Non potendoli verificare, ho letto altre cose, ed ho visto le immagini. Specie quelle ravvicinate mentre le torri crollavano...

      Con questo non sposo nessuna teoria. Può darsi che le torri fossero già state riempite di tritolo dagli stessi terroristi.
      (tritolo dico, ma sarebbe un altro tipo di esplosivo che lascia poche tracce)

      Può darsi che gli USA sapessero e non hanno fatto nulla (tranne far si che quel giorno pochissimi andassero al lavoro alle Torri, in rapporto ad un qualunque giorno feriale.

      Tutto può essere... ma 3 grattacieli non cadono verticalmente, colpendone 2 a casaccio e non colpendo neppure iil terzo...

      Elimina
    7. poi, ho detto la mia, ma rispetto anche l'opinione altrui. Litigare su ste cose non serve, tanto la verità precisa non la sapremo mai... e poi non ci cambia la vita

      Elimina
    8. "Una cosa so per certa". John, mi dispiace ma ti stai sbagliando. È possibilissimo, visto che la struttura è collassata, il terzo edificio è stato praticamente bombardato dai detriti e devastato dagli incendi provocati dai detriti, le demolizioni controllate si fanno dal basso verso l'alto, proprio per sfruttare la legge di gravità. Ovviamente te l'ho detta così... In 4 parole. Le relazioni di esperti di demolizioni, fisici, ingegneri certificate dalle comunità di esperti ci sono. Poi, come in ogni cosa, ognuno è libero di credere a quello che vuole.

      Elimina
    9. allora, la mia idea non si basa sui documentari.

      Comunque, quando hai tempo, guarda questo e dimmi le inesattezze che contiene

      https://www.youtube.com/watch?v=g1sqwE_ByQs

      hai visto mai che cambio idea un'altra volta?

      (PS ne ho preso uno a caso, uno dei tanti video... poi ci sono anche quelli di tesi contrarie, ovviamente)

      Elimina
    10. Il video che preferisco è stato ripreso dall'altra parte di Manhattan, l'autore ha compensato il ritardo audio della distanza, e si vedono sbuffi di fumo alla BASE delle Twin Towers, prima dei crolli un esempio al minuto 36:30 del video dopo il botto compare il fumo.
      Anche alla fine ci sono comparazioni balistiche sulle traiettorie dei detriti. Su Youtube = Rare Amateur 9 11 Footage with audio NOT SHOW ON TV

      Elimina
  47. Quali sarebbero queste fonti attendibili?
    Le stesse che ivasero uno stato perchè produceva armi chimiche e poi non ne trovarono la minima traccia?
    Però i marines erano sconvolti quando videro gli effetti delle strane bombe lanciate dagli elicotteri americani.
    Le persone avevano gli abiti intatti e i loro corpi erano cotti.
    Le uniche armi chimiche furono gli americani ad usarle, loro che iniziarono una guerra su false accuse e le evidenze li smascherarono.

    Ma ovviamente le fonti ufficiali dicono che è un complotto.

    La cosa assurda è che proprio coloro che causano i disastri fanno sempre la mossa più furba: Accusano gli altri di quello che fanno loro stessi per pararsi le chiappe.

    Tattica che funziona sempre.
    Ma chi è il vero complottista?
    La gente continua ad acclamare Barabba.
    Anche se Barabba non è mai esistito.

    Degli inetti al volo pilotano aerei difficilissimi da pilotare, si certo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credi quello che vuoi, d'altronde sei vissuto fino ad ora significa che male alla salute non fa.

      Elimina
    2. Uno dei rochscild ( famiglia molto potente ) disse ...voi interessatevi di politica che della finanza ci pensiamo noi ...come dire : che a noi non interessa un bel niente se va su destra... sinistra ..centro... alla fine chiunque vada su farà quello che vogliamo noi ...................un proverbio dice :non si muove foglia che rochscild non voglia .......durante la 2 mondiale la loro residenza in germania non fu sfiorata nemmeno da una pallottola .....sembrerebbe che le nazioni compresa la nostra , abbia dei debiti molto alta con loro ( 2 guerra mondiale primariamente complottata e finanziata da loro) ......il futuro è in mano a sta gente ...ve ne accorgerete, pian pianino saremo tutti schedati dalla testa ai piedi ...che lo vogliamo oppure no......il DEBITO è la moneta degli schiavi.

      Elimina
    3. http://www.butac.it/solo-cinque-paesi-rothschild/

      http://henrymakow.com/2013/07/do-the-rothschilds-own-all.html

      https://skeptoid.com/episodes/4311

      ma ovviamente tutti i siti che analizzano la storia e i fatti sono tutti parte del gomblotto.

      Vedete, non capisco la differenza nel credere a delle storie senza alcuna alcuna prova e credere alle invenzioni dottrinarie dei magnifici 7 del corpo direttivo. Perchè io dovrei credere a chi si inventa delle storie complottistiche, non ha alcuna prova, dice mezze verità o vere e proprie falsità (facilmente verificabili) per sostenere le sue tesi e poi quando gli si fa notare che sta dicendo vaccate si appella al "è tutto un complotto massonico, non ti puoi fidare dei media, della scienza e dei governi perchè sono tutti in mano loro" e non dovrei credere ai TdG quando si inventano boiate e poi se porti le prove che sono boiate la risposta è "ma tu non puoi credere ai media, alla scienza, ai governi perchè tutto il sistema è in mano a satana". Spiegatemi la differenza fra i due.

      Ora, il blog si chiama labibbiatrastoriaeSCIENZA, abbiamo messo in discussione anche alcuni racconti biblici (fino ad ora da molti di noi considerati verbo di dio, quindi verità assoluta) perchè I FATTI, LA STORIA e LA SCIENZA indicano altrimenti e poi cadiamo nello stesso tranello con i complotti.

      Io sinceramente non capisco.

      Comunque se volete continuare su queste discussioni avete voglia, ci mancherebbe, per ora io evito di rispondere ad argomenti complottistici, è diventato stucchevole come argomento e sembra una lotta contro i mulini a vento. Alla lunga diventa frustrante.

      Elimina
    4. Comunque se ho cambiato idea una volta, posso cambiarla ancora, non sono assolutista. Non posso più esserlo vista l'esperienza con la wt.
      :-))

      Elimina
    5. Esatto, personalmente ho deciso di credere solo a quello che è sostenuto da PROVE (e ci siamo capiti a che prove mi riferisco) e NON CREDERE a quello che le prove smentiscono. Tutto il resto, al massimo, ma proprio al massimo, posso dare il beneficio del dubbio.

      Elimina
    6. x Victor: la tua domanda è più che legittima, non capisci perchè alcuni di noi applicano metri di misura diversi su bibbia/complotti. Siamo arrivati a spaziare su argomenti vari che in apparenza sono off-topic, ma accomunano la grande sete del conoscere la verità qualunque sia. C'è chi si basa solo sulle prove, e fa benissimo, io preferisco non escludere versioni dei fatti alternative, specie quando ci sono dei conti che non tornano. A volte è colpa dell'ignoranza, o del conoscere poco i fatti, e i vari Attivissimo e soci aiutano a informarsi meglio. Però il vantaggio di essere complottisti è che si può essere selettivi, lasciando sempre uno spiraglio per l'impensabile e il mistero, cosa che chi accetta solo prove non può permettersi. E di misteri ce ne sono tanti. Non è cosa da poco, le implicazioni sul discorso biblico e le entità malvage ancora mi crea disagio perchè non sono arrivato ad una certezza definitiva.

      Elimina
  48. Avevo pensato alla stessa cosa proprio ieri.
    Arrivederci a tutti.

    RispondiElimina
  49. i prossimi eventi saranno i migliori testimoni ...... buona giornata .

    RispondiElimina
  50. Ho sempre poco tempo, come pensiero sono piu vicino, la penso come Victor.
    Comunque che ci siano delle famiglie potenti, e organizzazioni che cercano di controllare il mondo, e che in gran parte lo fanno, credo che sia evidente, ma questo lo sa anche Victor, il problema io credo sia quando si accettano fonti e teorie complottiste, che mancano di solide basi, ma si basano piu che altro sul sospetto, e sull'anti americanismo, e su fonti molto discutibili (per quanto mi riguarda sono anni che non vedo la televisione, tutte le informazioni le prendo da cio che trovo su internet, libri, parte conoscenza acquisita dagli studi, e da altri come voi in confronti, come questo blog ecc..) La fonte comunque e' molto importante, anche io ho letto e visto i video dei complottismi, ma ho visionato e letto anche le spiegazioni ufficiali, ed qui che mi porta a credere alle fonti ufficiali, perche le fonti ufficiali non le ho viste mai smontare (ma semplicemente si risponde con altre teorie, ma non smontano o dimostrano scientificamente l'analisi degli esperti) diversamente le fonti ufficiali, gli esperti nel settore rispondono e smontano scientificamente tutte le teorie dei complottista! Io vedo questo quando metto a confronto le due parti!!

    Per esempio Gio Zar ha citato Paolo Attivissimo, che leggo con interesse, e ne sa!! Non e' l'ultimo arrivato.
    Vorrei fare notare che lui riesce a smontare per quanto riguarda il discorso sbarco sulla luna, una ad una tutte le prove dei complottisti, ma non trovo un complottista che faccia altrettanto con lui, quindi che dovrei pensare?

    Vi invio il link in merito all'argomento, chi legge il blog, provi a smontare, o a dire che non e' cosi:

    http://www.attivissimo.net/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabry.
      Ho cominciato a leggere un pezzo del link.
      Anni fa avevo le stesse macchine Hasselblad usate per la "missione" spaziale. Erano un po' difficiline da usare.
      A parte questo, mi piaceva fotografare i notturni, ma mmancabilmente la luna mi veniva bruciata perchè esponendo la laguna per 10 secondi con pellicola diapositiva da 64 iso, la luna risultava sovraesposta. Avevo il Lunasix come esposimetro, ma a nulla serviva per leggere la luminosità di un puntino bianco nel cielo scuro.
      Di giorno però notavo che la luna veniva benissimo in quelle occasioni in cui era mezza e di giorno.
      Feci un semplice pensiero: Se la luce che giunge sulla terra è diciamo 10... quant'è la luce che giunge sulla luna essendo questa praticamente alla stessa distanza? Ovviamente 10. Cominciai allora a fare i notturni senza inquadrare la luna, ed esponevo per 10 secondi diaframma 5,6, Poi cambiavo obiettivo e mettevo un tele e scattavo nuovamente sullo stesso fotogramma senza far avanzare la pellicola. Ed usavo un tempo veloce come se stessi fotografando di giorno: 1/125 diaframma 5,6 e la luna veniva esposta correttamente.

      Ma la luna vive di luce riflessa. Le stelle la emettono, il che è diverso. Una lampadina che tu la inquadri da 5 metri o da 500 metri quello emette di luce e non cambia con la distanza se... fotografi la fonte, il filamento. Se fotografi quello che la lampada illumina, l'intensità ovviamente diminuirà con il quadrato della distanza.

      Se hai dei link di foto della NASA ad alta risoluzione li scarico e faccio alcune prove equalizzando e cercando le luci flebili. Vediamo.L'ideale sarebbe avere la scansione del negativo o della diapositiva. Se ci sono, anche minimamente accennate si trovano, assolutamente si, anche se sottoesposte di 5 diaframmi.

      Grazie.

      Elimina
    2. Gio Zar, non sono un esperto di fotografia, ma avevo la passione anni fa, e comunque conosco fotografi professionisti, siamo sinceri se tu fai una foto di notte al cielo, il cielo stellato che vedi ad occhio nudo, nella foto risulta il tutto nero, ci ho provato anche io, a meno che non si lasci l'otturatore aperto, una lunga esposizione, che pero ovviamente non vedi piu le stelle o vero la scia del moto di rotazione!

      questo e' una delle tante presunto prove dei complottisti che non regge, se sei un esperto, e ti smonta molto facilmente!! Io non ho letto solo il link di Paolo Attivissimo, ma siccome sono appassionato di astronomia, conosco molto bene la materia, e so di che cosa parlo, tutti i dati confermano l'allunaggio, e tutte le pseudo prove dei complottisti si smontano con semplicità, ora io voglio la verità non fantasie, mi piacerebbero tante cose nel mio mondo delle fantasie, ma preferisco stare con i piedi per terra e stare sul misurabile, perche le mie fantasie tali sono. Ciao Gio Zar.

      Elimina
  51. Per chi ancora crede alla versione "ufficiale" sull'11 settembre...

    http://www.voltairenet.org/article162070.html

    E meditate soprattutto sulla parte che riguarda il WTC 7...

    La manipolazione da parte del governo USA non è un segreto: ricordate le bugie sull'Irak che legittimarono la caccia a Saddam e un altro piede in oriente...

    RispondiElimina
  52. La nostra politica è quella di fomentare le guerre , ma dirigendo conferenze di pace , in modo che nessuno delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali . Le guerre devono essere dirette in modo tale che le nazioni , coinvolti in entrambi gli schieramenti , sprofondino sempre più nel loro debito , e ,quindi , sempre più sotto il nostro potere ........Amschel mayer
    rochschild

    RispondiElimina