lunedì 22 febbraio 2016

Riflessioni sulle promesse di Rivelazione


Il libro di Apocalisse (o Rivelazione) di Giovanni ha sempre suscitato sentimenti di grande aspettative.

La definizione è questa, riportata su wikipedia:

Apocalisse di Giovanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
.....



Apocalisse di Giovanni
Papyrus 98 (Rev 1,13-2.1).JPG
\mathfrak{p}98, con i versetti 1:13-2:1 dell'Apocalisse
Datazione90-95
AttribuzioneGiovanni di Patmos
Luogo d'origineAsia Minore
Manoscritti\mathfrak{p}98 (II secolo)
Destinatarichiese dell'Asia Minore



















L'Apocalisse di Giovanni, comunemente conosciuta come Apocalisse o Rivelazione o Libro della Rivelazione (da αποκάλυψις,apokálypsis, termine greco che significa "rivelazione"), è l'ultimo libro del Nuovo Testamento ed è la sola apocalisse presente nel canone della Bibbia, di cui costituisce uno dei testi più controversi e difficili da interpretare.
L'Apocalisse appartiene al gruppo di scritti neotestamentari noto come "letteratura giovannea", in quanto scritta, se non dallo stesso apostolo, nei circoli che a lui e al suo insegnamento facevano riferimento.
Di 404 versetti, 278 contengono almeno una citazione veterotestamentaria. I libri che si ritiene abbiano maggiormente influenzato l'Apocalisse sono i libri dei Profeti, principalmente DanieleEzechieleIsaiaZaccaria ed anche il Libro dei Salmi e l'Esodo.






Rispetto a quanto conoscete della Bibbia, e a quanto avete studiato, che idea vi siete fatti su questo libro profetico?
Considerando l'immensità dell'universo, possono delle potenti creature spirituali essere confinate su un minuscolo pianeta chiamato Terra? Non sarebbe come avere milioni di detenuti in una cella di 5 metri quadrati?





149 commenti:

  1. Penso per iniziare che Giovanni quando viene portato nel ''Giorno del signore'',si riferisca al momento in cui il diavolo è scacciato dai cieli e iniziano gli ultimi giorni del sistema di cose di satana.
    Penso che questo giorno(periodo)è ragionevole credere che sia iniziato nel 1914(riv.6,1-8)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si? E in base a cosa è "ragionevole credere sia iniziato nel 1914"? Spiegami...

      Elimina
  2. Penso che usando troppo i simbolismi si può far dire a un testo tutto e il contrario di tutto.
    Ma perchè scrivere in simboli? Bisogna essere degli iniziati per capirne il senso e salvarsi?
    C'è chi vede in Rivelazione la caduta di Roma, a che serve parlare di cosa non si conosce, si perde solo tempo. Ha più ragionevolezza Eros Ramazzotti che cantava "fermati un istante, parla chiaro come non hai fatto mai".

    RispondiElimina
  3. Giorno del signore significa semplicemente che è il periodo in cui Gesù inizia a prendere il potere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se credi al 1914, sarebbe stato più corretto nella bibbia scrivere degli ultimi ANNI del sistema d cose di satana e non gli ultimi GIORNI. Intanto il 2014 è già passato e possiamo già iniziare a parlare di SECOLI.

      Elimina
  4. Si e' gia' fatta una figuraccia, con la generazione del 1914, e ancora si insiste sul 1914?
    Errare humanum est, perseverare autem diabolicum!!!

    Domanda: Perche il 1914, su quali basi?
    Non mi menzionare quelle della wts, perche si smontano una ad'una, provare per credere!!

    RispondiElimina
  5. Io menzionavo la cavalcata dell'Apocalisse. Appena dopo la cavalcata del primo cavaliere che usci VINCENDO e per completare la vittoria ( pare simile alla preghiera del padre nostro sia fatta la volontà sia in cielo che sulla terra), c'è la cavalcata del cavallo a cui fu concesso di togliere la pace sulla terra e gli fu data una grande spada ( sembra la descrizione della 1°guerra mondiale).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ali di Pietra,se e' per questo allora si applicherebbe di piu alla seconda guerra mondiale, dicembre 1939, visto che fu di portata piu ampia e fece molte piu vittime!!
      Domanda come mai prendi quella meno importante, e con meno vittime cioè, prima guerra mondiale 1914?
      credo che sia duro da scrollarsi di dosso l'indottrinamento della wts, lo non in tanti, pur avendo capito chi e' realmente la wts, comunque fanno fatica ad abbandonare i falsi, e fantasiosi, e direi anche ridicoli insegnamenti.

      Elimina
    2. x Ali: il cavallo che toglie la pace se guardi attentamente è stato molto più attivo nei secoli e millenni passati, non c'è mai stato un periodo di pace così lungo parlo a livello mondiale ed europeo dalla fine delle due grandi guerre, la prova è che l'economia ne risente perchè prima le guerre azzeravano i debiti e si lavorava per ricostruire.

      Elimina
    3. Riporto uno stralcio da JWFACTS sull'argomento falsamente utilizzato dalla wt sulle guerre:
      "La Prima guerra mondiale non è stata la PRIMA guerra 'mondiale', ne la più distruttiva e non unica nel suo genere. Alcune guerre precedenti possono sono essere etichettate come guerre mondiali, alcune hanno anche causato più morti e/o coinvolto più paesi. Le seguenti guerre sono tutti classificate come guerre mondiali:
      La guerra di successione spagnola 1702-1713
      La guerra dei sette anni 1756-1763
      La guerra di indipendenza americana 1775-1783
      Le guerre napoleoniche 1792-1815

      Elimina
    4. La wts, prima dell'era di internet aveva terreno facile, perche poteva occultare i dati che non sostenevano il suo insegnamento, e pubblicare queli che la sostenevano, tanto per chi voleva conoscere i fatti diventava un po difficile complicato fare ricerche, e trovare i testi dove fare queste, ma oggi con internet e molto piu facile. La cosa che mi impressiona e' notare la malafede di questa societa, l'inganno, e l'arroganza!

      Elimina
    5. Victor Wikipedia non sostiene affatto la tua ipotesi riguardo alle guerre mondiali...

      Elimina
    6. A prescindere dalle proprie idee personali, rispettabilissime, in effetti qualcuno di voi per sostenere le proprie tesi, va oltre la logica delle cose. Così, ad essere screditate, saranno proprio le opinioni espresse

      Elimina
    7. In effetti, in una Torre di Guardia recente, si parlava proprio del XX secolo come di un periodo di pace...

      http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2015/10/xx-secolo-periodo-di-pace.html

      Elimina
    8. Ali di Pietra, mi dispiace dover fare la parte di quello che vuole smontare le tue convinzioni, ma bisogna essere onesti, e cercare la verità, al primo posto c'e' la seconda guerra mondiale, e gia questo smonta il 1914!! come vittime la prima guerra mondiale e' al 5 posto.

      http://attualissimo.it/le-10-guerre-piu-sanguinose-della-storia/

      Elimina
    9. Sul 1914 poi c'è un errore di fondo, i 7 tempi di Daniele che portano ai 2520 anni (che poi sono giorni) son calcolati usando 7 anni fatti di 360 giorni, non 365! Tra l'altro l'anno lunare usato dagli ebrei era di 354 giorni...

      Elimina
  6. Resta il fatto di spiegare la grande spada.

    RispondiElimina
  7. Anche in fatto di catastrofi, questo periodo non è molto diverso dal passato, ecco un breve elenco:

    Data - Luogo - Numero di vittime
    526 a.C. Siria, Antiochia 250.000
    c.856 Iran, Damghan 200.000
    c.893 Iran, Ardabil 150.000
    1138 Siria, Aleppo 230.000
    1268 Turchia, Silicia 60.000
    1290 Cina, Chihli 100.000
    1556 Cina, Shansi 830.000
    1667 Azerbaijan 80.000
    1693 Italia, Sicilia 60.000
    1703 Tokyo 200.000
    1727 Iran 77.000
    1730 Giappone 137.000
    1737 Calcutta, India 300.000
    1755 Portogallo, Lisbona 70.000
    1783 Italia, Calabria 50.000
    1876 (Tsunami) Golfo del Bengala 215.000
    1881 (Tifone) Haiphong, Vietnam 300.000
    1908 Italia, Messina 100.000

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complottista, il 1914, ultimi giorni sono privi, di base, se si fa il ragionamento della wts, siamo negli ultimi giorni dalla comparsa dell'uomo!!!

      Elimina
    2. Pochi sanno che nel 1709 iniziò in Europa un periodo tremendo, prima con una gelata in gennaio che per 10 giorni in Francia la temperatura rimase sotto i 23 gradi, nelle campagne meno 30, gli uccelli cadevano stecchiti, gelarono i fiumi e il laghi, tutte le piante da frutta le viti ecc. con la carestia che fece morire un milione di persone, e solo a Parigi 24mila. Altro esempio fu l’epidemia del 1346-49 (la cosidetta Peste nera), dove 1/3 della popolazione esistente in Europa perse la vita.
      Oggi in paragone siamo fortunati, caldera di Yellowstone permettendo....

      Elimina
    3. ma difronte a tutti sti morti ...ma noi come singoli individui che cavolo contiamo ?

      Elimina
    4. Complottista3 marzo 2016 13:54

      x riflessivo: appunto, contiamo nulla, eppure c'è ancora oggi chi è convinto che grazie a Geova ha la pensione, ha trovato lavoro, fidanzato/a, casa ecc. Magari è anche eccitato se arriva una notizia di qualche grosso terremoto o catastrofe, lontano però.

      Elimina
  8. non voglio dare lezioni di storia però...

    guerra di successione spagnola: coinvolse gran bretagna, province unite (paesi bassi), sacro romano impero (parte dell'europa centrale),
    ducato di savoia, regno di portogallo contro regno di francia, corona di castiglia, baviera, ducato di mantova con più di 1 milione di morti

    guerra dei sette anni: coinvolse le maggiori potenze dell'epoca, gran bretagna, prussia, america britannica, brunswick (parte di germania), portogallo,
    assia-kassel,confederazione irochese contro sacro romano impero, francia, impero russo, svezia, spagna, sassonia con circa 1300000 morti

    e così via... non perchè non sono etichettate nei libri come "guerre mondiali" non lo furono in pratica

    detto questo, ognuno è libero di farsi la sua opinione ci mancherebbe...

    RispondiElimina
  9. Ali di Pietra3 marzo 2016 21:14

    Certo di guerre ce ne sono state prima del 900" ma
    La grande spada cioè armamenti con tecnologia
    Moderna, radio, radar, nitroglicerina, bombe atomiche,missili,aerei portaerei, sommergibili.?... tutte cose che sono state usate A PARTIRE dalla
    1°guerra mondiale ......
    Comunque è un'interpretazione, non una verità assoluta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti... interpretazioni...

      Elimina
  10. Infatti e' una personale interpretazione, chiunque la potrebbe applicare a qualsiasi cosa.
    Questo dimostra che il 1914 altro non e che un'invenzione della wts! Il tutto e' campato in aria solo per cercare di dare una base alle loro interpretazioni fantasiose!!

    RispondiElimina
  11. Ali di Pietra11 marzo 2016 20:33

    Spiegatemi se ogni anno che passa con tutte le testate atomiche non c'è stato un olocausto nucleare
    Non sono una "grande spada "le testate atomiche?
    È perché ce ne siamo dimenticati.
    Ma Geova non permetterà mai che la terra sia distrutta, metterà in rovina chi rovina la terra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente l'olocausto nucleare c'e' stato, hiroshima e nagasaki.
      Poi in quanto a un olocausto nucleare a livello mondiale, credo che sia piu' la consapevolezza e paura umana a trattenere l'uso di testate nucleari in uno scontro globale, perche tutti, anche i potenti del mondo sano che non ci sarebbero vinti e vincitori!!!
      Per quanto riguarda la grande spada, scusa ma credo che tu sia ossessionato, ognuno puo interpretare come vuole la grande spada, e leggendoti mi pare che anche tu ne hai cambiato l'interpretazione. Rileggiti e vedi!

      Elimina
    2. x Ali: è una grande spada virtuale, dato che nessuno vuole usarla proprio perchè non lascerebbe dei vincitori, e la guerra fredda che ne deriva fa poche vittime rispetto alle altre armi convenzionali.

      Elimina
    3. x Fabry: gli unici che hanno dato un chiaro segnale di stare buoni con le armi nucleari, sono stati gli alieni, vedi i resoconti dei militari in pensione USA che parlano di blocchi delle testate e dei razzi, oltre a numerosi sorvoli sulle centrali (18 in Francia negli ultimi anni) ora per i tdg UFO=satana, quindi sarebbe satana che ci sta impedendo di fare cretinate globali? Neanche questo mi quadra.

      Elimina
    4. Ho letto qualcosa al riguardo, non so quando ci sia di vero, ma se fosse così certo che la cosa non quadra. Comunque su satana sinceramente ne dicono tante, ma senza cognizione di causa. vorrei vedere cosa dimostra che il male viene da satana, boh, sinceramente credo che il tutto sia frutto dell'indotrinamento.

      Elimina
    5. Ali di Pietra13 marzo 2016 21:24

      Che siano state date bombe atomiche al genere umano non significa che Geova permette di usarle...
      Comunque ultimamente stavo seguendo la storia dei microchip che ha inventato
      Carl Sanders.
      Se fosse vero la storia del controllo globale
      degli uomini da parte del nuovo ordine mondiale.... È vera anche la scrittura di rivelazione circa il marchio sulla mano destra
      e sulla fronte... È tutto ciò partirebbe dalla potenza anglo americana...

      Elimina
    6. Ali di Pietra13 marzo 2016 21:49

      Riguardo alla Grande spada è innegabile l'inizio dell' uso di armamenti a tecnologia moderna che si sono sviluppati fino alle testate nucleari.

      Elimina
    7. (Ax80) "Che siano state date bombe atomiche al genere umano non significa che Geova permette di usarle..." Come no... Giusto su Hiroshima, Nagasaki e altre svariate parti del mondo per alcuni esperimenti, così, tanto per vedere "l'effetto che fa"... È un affermazione che non regge. Diverso il discorso del microchip, che sembra concordare anche piuttosto verosimilmente con quanto dice Rivelazione. Su questo punto sono d'accordo con te. Anche se parliamo pur sempre di interpretazioni...

      Elimina
    8. Innegabile... per chi? Perchè la grande spada dovrebbe significare tecnologia? E perchè allora la tecnologia ATTUALE, e non quella fra 200 anni!

      Elimina
    9. Questi illuminati ( falso profeta ) assetati di potere, non farebbero altro che cercare di adempiere quello che è stato scritto in precedenza...vogliono un governo centralizzato sotto un unico regime, e loro una sorta di DEI controllori del sistema.

      Elimina
    10. Ali di Pietra14 marzo 2016 12:20

      Di fatto il potere non è più in mano ai governi ma ai finanzieri alle banche e loro possono dettar legge ai governi. ...
      È una sorta di nuova entità che si aggiunge al potere economico politico e religioso.
      Anche per me si può identificare con il falso profeta. ..

      Elimina
    11. x riflessivo: appunto, nel giro di pochi anni potrebbe instaurarsi il NWO e tutto ripartirebbe, economia lavoro ecc, non è detto che siamo su una curva in discesa con un peggioramento continuo, i segni dei tempi che oggi è vero ci sono tutti, sono una condizione necessaria, ma non sufficiente.

      Elimina
    12. Le banche e la finanza a chi sono in mano ? la massa monetaria con il tempo è stata e sta andando nelle mani di pochi ...le crisi economiche come le guerre e i disordini e con tutti i suoi complotti.. servono a queste poche famiglie di potere di continuare a ingrassare il loro patrimonio ...e quando hai autorità sul sistema finanziario ecco che viene a galla quello che dice : ...rivelazione cap 13 v.16 .17.

      Elimina
    13. Eppure solo per fare un ragionamento, su quello che è riportato in apocalisse, riguardo a bestie selvagge, falso profeta ecc. Ad una lettura attenta e scevra di qualsiasi dottrina wt, tutto sembra riportare propio a quel nuovo ordine mondiale che sembra essere nei piani degli illuminati...
      Un unico governo o organizzazione mondiale che sia l'esatta antagonista del governo di Dio, una bestia selvaggia che divora la religione intesa come confessione, e che ne prenda il posto e si impone sulle persone affinché chiunque non si sottometta a questa nuova disposizione organizzativa mondiale riconoscendone l'autorità, sia tagliato fuori dal poter commerciare,comprare o vendere..
      Certo è solo una supposizione, ma mi affascina poterci ragionare su...

      Elimina
    14. Ali di Pietra14 marzo 2016 17:01

      Il problema è che se mettiamo un denaro che non esiste emesso da banche. ...già quello di carta è un valore irreale quello elettronico è come il vento volatile.

      Elimina
    15. Ali di Pietra14 marzo 2016 20:37

      Volevo dire che se tu hai un bene fisico (casa,auto, terra, ecc )tu hai un valore. Se tu hai dei soldi sono pezzi
      di carta che valgono fino a che c'è lo stato.
      Nel Nuovo ordine c'è solo una moneta di scambio virtuale e basta se vuoi lavorare.
      Col microchip sarai controllato. .
      Non è per niente
      affascinante. ...

      Elimina
    16. x Ali: Tu invece credi che non sarai controllato nel nuovo mondo, cioè sulla Terra paradisiaca?

      Elimina
    17. Ali di Pietra15 marzo 2016 18:34

      Non c'è paragone, stiamo parlando di un sistema in cui non hai libertà e un sistema in cui ci sarà libertà

      Elimina
    18. un fratello nominato una volta mi disse ...guarda che anche la teocrazia è una forma di dittatura....sta poi a noi a chi vogliamo essere sottomessi .....come a dire che alla fine che andiamo da una parte o dal altra a qualcuno dobbiamo essere sottomessi......sta a noi da che parte stare.

      Elimina
    19. Anche il codice stradale è una dittatura.

      Elimina
    20. x Ali: non ho capito bene qual è il sistema che non hai libertà NM o NWO? ;-)

      Elimina
    21. Ali di Pietra16 marzo 2016 00:15

      La Libertà nel nuovo ordine mondiale esisterà
      solo se non ti fai impiantare il microchip. Bisognerà vedere fino a che punto riusciranno a estenderlo.
      Comunque Geova dice :chi ha visto la calamità vada a nascondersi.
      È Satana che c 'è dietro a questo spinge l'uomo che manifesta questa qualità a cercare il dominio.
      Ha Già tentato con Hitler di stabilire questo tipo di ordine mondiale. ..
      Sto cercando di discernere il significatodelle tre espressioni simili a rane quando i re della terra vengono radunati per il gran giorno dell 'iddio onnipotente
      Non potrebbero essere uguali al 666 il marchio della bestia questo marchio viene posto sulla fronte e sulla mano destra affinché nessuno possa vendere o comprare. ...
      Il progetto ha una base :
      Premere sui governi perché si indebitino sempre più perché non riescano a far fronte al debito
      Prendere il potere degli stati quando andranno in bancarotta
      Istituire un nuovo potere mondiale guidato da pochi con controllo globale dei singoli
      Diciamo una schiavitù come al tempo delle deportazioni degli africani.
      Forse questo potere portera'al grido effimero di pace e sicurezza .
      Staremo a vedere.

      Elimina
    22. Gli attentati di oggi a bruxeles è un altra prova che il sistema va verso il nuovo ordine mondiale .....il terrorismo è uno strumento nelle mani dei poteri forti ....che usano per il loro obiettivi.

      Elimina
  12. Vorrei fare notare un passo di rivelazione che sembra avvalorare che l'uomo ha un'anima che sopravvive alla morte del corpo: Rivelazione 6;
    9 E quando aprì il quinto sigillo, vidi sotto l’altare+ le anime+ di quelli che erano stati scannati+ a causa della parola di Dio e* a causa dell’opera di testimonianza*+ che avevano. 10 E gridarono ad alta voce, dicendo: “Fino a quando, Sovrano+ Signore* santo e verace,+ ti tratterrai dal giudicare+ e dal vendicare il nostro sangue+ su quelli che dimorano sulla terra?” 11 E a ciascuno di loro fu data una lunga veste bianca;+ e fu detto loro di riposarsi ancora un po’, finché fosse completo anche il numero dei loro compagni di schiavitù e dei loro fratelli che stavano per essere uccisi+ come lo erano stati anche loro.

    Voi che ne pensate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla spiegazione data dalla WT che quando si muore parte verso Dio un set di informazioni che vengono memorizzate per il giorno della resurrezione, io ci ho sempre visto una forma di sopravvivenza dell'anima

      Elimina
    2. Sinceramente non credo che siano le informazioni memorizzate a far resuscitare una persona morta, e' un argomento dificile e molto articolato.
      Il mio pensiero, e per il momento tutte le prove scientifiche dimostrano che noi non siamo altro che dei processi elettrochimici, ma questi li possiede ogni essere umano, la materia che ci compone idem e la stessa, ma cosa ci differenzia l'uno dall'altro in quanto a singolo individuo? Dificile dare una risposta.
      Faccio un esempio: Io ho un pc, con tot di informazioni, che io periodicamente aggiungo, cosi che il pc acquista una sua certa memoria che che lo rende diverso da altri pc che hanno diverse informazioni memorizzate, ora chi usa un altro pc, anche se esteriormente uguale e con gli stessi componenti, si rende conto che comunque non e' il suo pc, ma che dire se io trasferisco tutte le informazioni del mio pc nell'altro? E molto probabile che io 'non vedo nessuna differenza, non mi accorgerei che il pc non e il mio, ma una cosa e certa, anche se qualcuno ha trasferito le informazioni la memoria nell'altro pc, resta il fatto che non e' lo stesso pc.

      2 esempio: se fosse come dice la wts, che succede se dio immette in un altro corpo fatto da lui, i pensieri i ricordi di una persona, le identiche informazioni, ma con un particolare, la persona in questione e' ancora in vita, non e' morta, e davvero la stessa persona sdoppiata, o non avrà fatto altro che creare un essere identico al primo? ma resta il fatto che non e' la stessa persona!!
      Spero di aver spiegato bene il concetto:)

      Elimina
    3. x Fabry: se si risorge con un altro corpo ma con la stessa mente, per me andrebbe anche bene :-) Una persona in coma che si risveglia dopo 10 anni, anche se sembra passata una sola notte, non ha più lo stesso corpo, dato dal ricambio delle cellule, ma è o no la stessa persona?

      Elimina
    4. Vero ma e'un rigenerarsi dalle stesse, ma se io metto le stesse informazioni, in un altro corpo, nuovo, cioe un nuovo cervello, non rigenerato dalle stesse cellule, davvero questo equivale alla stessa mente, la stessa persona?

      Il termine mente è comunemente utilizzato per descrivere l'insieme delle funzioni superiori del cervello e, in particolare, quelle di cui si può avere soggettivamente coscienza in diverso grado, quali la sensazione, il pensiero, l'intuizione, la ragione, la memoria, la volontà. Sebbene molte specie animali condividano con l'uomo alcune di queste facoltà, il termine è di solito impiegato a proposito degli esseri umani. Molte di queste facoltà, rintracciabili a livello neurofisiologico nell'attività della corteccia cerebrale, danno forma nel complesso all'intelligenza. Il termine psiche fa riferimento invece alla mente nel suo complesso cioè comprendendo la dimensione irrazionale cioè istinti e dimensione del profondo (inconscio).
      Wikipedia.

      Elimina
    5. Cari amici, è straordinario interrogarsi su quest argomento..
      Hai reso bene l'idea Fabry perché il tuo concetto è lo stesso su cui io ho meditato tantissime volte.
      Trasferire informazioni, ricordi in un altro cervello potrebbe equivalere a resuscitare la STESSA persona?
      Sarebbe la stessa vita?
      Ecco che in questo rientrano cose del Creatore che in quanto esseri umani limitati fisicamente risulta davvero difficile capire.
      Ad esempio :
      L'eternità del tempo, noi non possiamo dire di poterne capire appieno la portata.
      Per noi tutto deve avere necessariamente un inizio e una fine.
      È sempre stato così, sul nostro pianeta e anche per quanto riguarda l'universo fisico per come lo conosciamo.
      Ma anche questo è paradossalmente INCONCEPIBILE PER NOI ESSERI UMANI, perché prima di quello "scoppio di energia" ci deve comunque essere stato qualcosa.
      La scienza ammette che l'energia può creare materia e che la materia crea energia.
      Ma, quella "scintilla" che ha dato inizio a tutti gli eventi che poi hanno portato alla formazione del nostro sconfinato universo fino al nostro sistema solare ed il nostro pianeta, deve esser comunque stata "accesa".
      Quell'energia immensa necessaria per la formazione dei pianeti, le stelle, le galassie, da dove è venuta? Esisteva ancora prima,andando indietro all'infinito?
      Sappiamo ancora così poco di quello che ci circonda,e vi sono innumerevoli teorie su energie invidibili che "avvolgono" tutto l'universo, potenti buchi neri capaci di risucchiare perfino la luce ecc. ecc. Eppure tutto ha un suo ordine LOGICO e MATEMATICO, sostenuto da POTENTI FORZE NUCLEARI e GRAVITAZIONALI, per citarne solo alcune.
      Ecco perché Colui che ha dato origine ad ogni cosa trascende da tutto questo, deve essere necessariamente infinitamente superiore in potenza, intelligenza, rispetto a l'immensità della materia fisica creata.
      Deve appartenere ad una DIMENSIONE superiore e decisamente diversa da quella materiale, ed ecco perché deve essere una DIMENSIONE SPIRITUALE, o comunque non materiale, fatta di ENERGIA, che non possiamo ne valutare, misurare, calcolare e vedere con i mezzi che abbiamo a disposizione.
      Ed io, nella mia piccolezza, pochezza, non posso fare a meno che provare profonda Venerazione e rispetto, davanti a tutto questo...

      Elimina
    6. Redazione Blog15 marzo 2016 12:28

      in effetti, se seguiamo troppo la NOSTRA logica, e certe leggi della fisica, non NON dovremmo neppure esistere.
      Invece "esistiamo e ci muoviamo" nei nostri spazi stabiliti.

      Ho letto da qualche parte una frase che mi trova d'accordo:
      "Se puoi pienamente comprendere qualcosa, la puoi anche controllare"

      Mi viene da ridere pensando a chi, Bibbia alla mano, sale sul piedistallo del giudice "nel nome di Dio"

      Elimina
    7. x Fabry: se si riuscisse a eludere il principio di indeterminazione di Heinsemberg (solo Dio immagino ne sarebbe all'altezza) si potrebbe ricreare un corpo identico, in tutto e per tutto, ma è un lavoro immane e così lontano dalle nostre possibilità. La persona sarebbe identica, e manco se ne accorgerebbe pur avendo il corpo composto da molecole diverse. Mente e psiche non sono altro che connessioni neurologiche che avvengono pare in certa misura anche nel cuore e nello stomaco. Il risorto si ritroverebbe tutto identico.

      Elimina
    8. x Fineas: trasferire la creazione dell'Universo a Dio è come trasferirla agli alieni, non risolve molto per la nostra limitata mente, e quella iniziale energia da dove è arrivata? Dove era posizionata? Si fa in fretta a dire -è sempre esistita/o- allora anche l'energia (laica) che ha originato il big-bang in modo naturale posso dire che è sempre esistita, siamo molto influenzati da cosa crediamo, ma non c'è risposta al momento.

      Elimina
    9. Infatti @complottista, purtroppo anche se volevo mantenere neutri i toni del mio commento, sono scivolato su Dio.. "Deformazione professionale" , chiedo venia;
      Ma la sostanza del mio ragionamento non cambia,sia che quella energia la si voglia chiamare Dio o Causa Prima.
      Comunque non ne possiamo comprendere la portata, perché anche se si potesse ipotizzare fosse stata solo una "scintilla", lascia presagire che esisteva un qualcosa che vi ha dato un INIZIO.
      MA ALLA FISICA NON SI PUÒ SFUGGIRE, perché per creare tutta la materia oggi esistente c'era bisogno di una notevole quantità energia nucleare, a dir poco.
      Ma non bastava solo la materia, altrimenti vi sarebbe stato caos ed anarchia nell'universo.
      Ci volevano anche PRECISE E POTENTI LEGGI FISICHE, CALIBRATE, che dessero un ORDINE matematico all'intera struttura portante spaziale.
      Io non ho studiato fisica ma ricordo di 4 leggi che governano l'universo...la legg Gravitazionale, elettromagnetica, nucleare forte e nucleare debole.
      Ora si sta studiando un tipo di energia e materia definiti "oscuri", in virtù del fatto che si sa poco o niente al riguardo.
      Tutto questo pone necessariamente la domanda sull'esistenza di un Creatore, un qualcosa di intelligente o quanto meno non si può non ipotizzarlo.
      Questo a prescindere dalle nostre convinzioni religiose.
      Per riportarlo al discorso che faceva Fabry, che parlava di risurrezione, devono esserci leggi che sfuggono decisamente alla nostra comprensione umana attuale, che potrebbero permettete a Dio di conservare non solo il ricordo della persona morta, ma anche tutti i processi chimici, psico-fisici legati a quella persona.
      Potrebbe essere un tipo di scienza alla quale non siamo ancora stati capaci di arrivare e forse, mai arriveremo...

      Elimina
    10. Complottista, dici bene, eludere il principio di indeterminazione di Heinsemberg, la vedo dura dal punto di vista pratico, ma anche teorico!
      Per questo non riesco a comprendere(sempre secondo la mia logica) il concetto di risurrezione, dopo la decomposizione del corpo.

      Elimina
    11. Fineas,cosi facendo si sposta solo il problema, anzi lo si complica.
      Correggimi se sbaglio, tu dici: Ecco perché Colui che ha dato origine ad ogni cosa trascende da tutto questo, deve essere necessariamente infinitamente superiore in potenza, intelligenza, rispetto a l'immensità della materia fisica creata.

      Ti vorrei fare notare che con questo ragionamento tu stai accettando il piu' complicato per spiegare il meno complicato!

      Poi se si accetta qualcosa che da la scintilla dell'inizio del tutto, non vedo perche essa stessa (la scintilla) non potrebbe essere se stessa la causa infinita che magari muta, come ancora oggi sta facendo.

      Io credo che non riusciremo ad avere certe risposte, ma lo trovo arduo cercare di trovare un creatore per spiegare cio' che non comprendiamo, che poi mi ripetto, la domanda si sposterebbe su di lui, e lui il piu complicato richiederebbe un progettista a sua volta ancora piu complicato superiore, si andrebbe all'infinito!!

      Elimina
    12. x Fineas: non devi chiedere venia, è la tua personale visione delle cose e và rispettata, ognuno espone la propria, e cercare di ottenere ragione sarebbe una gran perdita di tempo. Tu vedi nelle leggi fisiche un legislatore, una scintilla che dà il via a reazioni, io invece lascio aperta la possibilità che certi fenomeni possono essere spontanei. Faccio un breve esempio, sai perchè le gocce d'acqua cadono che sono sferiche, sembrano perfette? Perchè quella è la migliore configurazione dal punto di vista energetico e aerodinamico, non hanno bisogno di un progettista.

      Elimina
  13. Se DIO non si puo spiegare ....il nulla è spiegabile ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. x Riflessivo: non sempre vale la regola transitiva/inversa cioè... se un ricco è felice, non è detto che un povero sia infelice.

      Elimina
  14. Gira in internet un video che spiega come il 29 luglio 2016 ci sarà Harmaghedon, causato dalla inversione dei poli terrestri con spostamento dell'asse terrestre e altre simpatiche conseguenze, molti giornali hanno riportato questa notizia ma voglio rassicurare che come al solito si è presa una notizia vera, ma presentata male: gli scienziati affermano che la Terra ha subìto più volte l'inversione dei poli magnetici, ma non ci sono evidenze dello spostamento dell'asse terrestre, e poi non è un processo che avviene in un giorno, ma richiede centinaia di anni, quindi non avviene di colpo, c'è chi sostiene anche che la Terra rimarrebbe in uno stato neutro senza campo magnetico per almeno 200 anni. Certo si verificheranno grossi problemi anche sul clima, ma riguarderà le generazioni future.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua siamo...

      Elimina
    2. L'ignoranza genera mostri!! Anche se c'e' da dire che chi fa questa propaganda sa molto bene in realta' come stanno le cose, ma sa che buona parte della massa ignorante si beve tutto, non abituata a pensare, a fare ricerche per proprio conto, si beve e crede per fede a tutto, tranne la verita'!!

      Elimina
  15. Altra strage in francia....un giornalista ha detto ....a quanti diritti dovremmo rinunciare per sentirci più sicuri ?............. domanda che fa riflettere ...ed è quello che vogliono i poteri forti ...il sistema bestia si avvicinerà sempre di più ...creando il nuovo ordine mondiale ....un sistema di controllo con l obbiettivo di schiavizzare e i popoli accetteranno per avere sicurezza.......ma prima ci saranno molti disordini per portare i popoli ad accettare la soluzione , per poi riordinare il tutto nelle mani di pochi......harmaghedon ? un complotto ! causato da questi semi DEI ( di origine ebraica ) terreni fanatici e con molta sete di potere ......sempre nel nome di quel DIO o DEI antichi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se eri in america potevi farci una religione su queste tesi complottistiche e farti i soldi. Ragazzi... un po' di lucidità mentale, please.
      E' solo normale che per avere più sicurezza devi rinunciare ad un po' di libertà. In aeroporto non puoi LIBERAMENTE entrare e salire in aereo, devi passare un sistema di CONTROLLO, a volte rigidissimo. Ma non grido al complotto per questo.
      A casa tua suppongo tu abbia le inferriate alle finestre. Non sei libero di risparmiarti 'sti soldi e lasciare le porte aperte.
      Non vorrai dire che senza questi "poteri forti" che vogliono controllare il mondo non ci sarebbe criminalità o terrorismo, che questi siano solo complotti per controllarci, vero? Perchè l'alternativa al tuo discorso è questa.

      Elimina
    2. x Victor: In america è diventato famoso Michael Moore, bello il documentario Farenheith 9/11 dove mostra come il governo bush ha spaventato il popolo sul terrorismo con i video, tipo le penne esplosive (mai trovate in realtà) che erano già state usate nei volantini di propaganda nel 1943. Tutto è servito per aprire la strada al Patriot Act, con limitazioni alle libertà individuali ben oltre il necessario.

      Elimina
    3. Victor leggiti questo versetto della bibbia ..deuteronomio cap 15 v 6 ...e capisci come funziona la finanza che è in mano agli ebrei..tra loro non si chiedono interessi su un prestito ...ma a quelli di fuori si ( quelli delle nazioni)....il debito è la moneta degli schiavi e con questo sistema gli ebrei mettono il cappio al collo agli altri....le famiglie di potere sono di origine ebraica . si sa da sempre che il debitore è uno schiavo, a loro non interessa un bel niente se va su la democrazia o la dittatura , la finanza è la vera padrona ...ed è quella che da ordini il resto sono tutti burattini nelle mani dei burattinai. rivelazione 13 v 16 , 17 ...e il loro obiettivo.

      Elimina
  16. Ci possono essere 2 ipotesi, una che segue la falsariga di Biglino, che la Bibbia non è il libro di Dio,e un altra che se è il libro di Dio dovrebbe fornirne la prova sopratutto riguardo alle profezie.
    Personalmente propengo per la seconda ipotesi.Riguardo a quello che evidenziava Riflessivo
    penso propio che ci sia un filo conduttore che porta a pensare che siano gli ebrei che stanno governando il mondo
    Le scritture di Daniele, Matteo e Rivelazione mettono in evidenza che il sistema Farisaico non è assolutamente finito nel '70 ma è continuato col Talmut, i protocolli dei savi di Sion e la massoneria.
    E qui si trova la risposta alla scrittura" questa generazione non passerà",perche le 10 corna prenderanno il regno di Babilonia.

    RispondiElimina
  17. Resta da evidenziare come ho già accennato che Putin sarebbe contro il nuovo ordine mondiale, ma a differenza della Cina, possiede un vasto arsenale.
    Vedremo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse PUNK, ignori l'arsenale terra-cielo-mare che si sta creando la Cina, il gran dragone color rosso.

      Elimina
    2. Putin recita un ruolo! Anche lui è per il nuovo ordine mondiale! Però le guerre senza un oppositore non si fanno! Putin fa la parte dell oppositore!

      Elimina
  18. Prendo atto di quel che dici,comunque di una cosa sono sicuro che l'espressione che Geova sta affrettando" riferendosi alla predicazione, è totalmente priva di ogni fondamento.
    Io credo che la fine verrà, e ogni persona verrà messa nella condizione di decidere... e gli operatori della parola devono primariamente dare l'esempio con le opere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi bisognerebbe rivisitare tutte le scritture, perchè definirle "parola di Dio" è un postulato ormai senza fondamento. Basterebbe fare un accurato studio storico e scientifico... so che fa male, ma la Bibbia, contrariamente a quanto si crede e a quanto ci è stato insegnato, è stata travisata, modificata, e resta sempre e solo parola di uomini antichi

      Elimina
    2. x PUNK: se hai tempo leggi "Versetti pericolosi" di Alberto Maggi, mostra con molti esempi dalle scritture che Gesù ha ribaltato il concetto di premio per le opere, l'amore Dio lo regala a prescindere dai meriti. Sarà poi Paolo a rimettere in piedi la causa/effetto.

      Elimina
    3. Gesù dice in Luca 21:20:"quando vedrete Gerusalemme circondata, sappiate che la sua desolazione è vicina. Luca:21:24Cadranno di spada e saranno condotti prigionieri dalle nazioni,fino a che i tempi fissati delle nazioni siano compiuti"
      Queste scritture delineano il giudizio di Gesù sul sistema Giudaico.
      E la prigionia durò fino a quando fu formata la nazione di Israele.
      Ma il giudizio permane con coloro che partecipano col sistema giudaico/Massonico.
      È la generazione ("progenie di vipere dal padre suo Satana il diavolo)che non passerà.

      Elimina
    4. Scusate, quando parlate di "fine", cosa intendete? La fine secondo la WT? Chi porterà questa fine? La fine di chi o cosa? E dopo questa presunta fine, cosa succederà e come sarà la vita? Così, per capire di che stiamo parlando...

      Elimina
  19. Penso che le profezie di Gesu si riferiscano al giudizio sul sistema farisaico/babilonico, poi alle 10 corna a cui Viene passato questo potere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le profezie bibliche hanno un gran difetto, che possono essere adattate in svariate epoche, molti sono stati più che sicuri che era proprio il loro tempo quello della fine, durante le pestilenze europee, ad esempio in Calabria erano convinti fosse arrivata la fine del mondo perchè oltre ad essere il secolo delle guerre, nel 1743 era arrivata la peste, nel 1763 la carestia e nel 1783 un fortissimo terremoto tale da causare 30mila morti (chi dice 100mila). Ci sono profeti umani invece che hanno previsto dati ben più precisi tipo Madre Shipton o
      Baba Vanga, o l'economista Norman N. France, non voglio dire che siano da credere ad occhi chiusi, ma è il concetto di dare segni inequivocabili, cioè mi aspetterei lo stesso dettaglio dalle varie profezie bibliche, dire che so, un giorno gli uomini si parleranno da una parte all'altra del mondo. Nella bibbia le profezie sono alquanto generiche ed interpretabili.

      Elimina
    2. Tutto sta nella chiave di lettura che si usa.
      Riguardo alle profezie del giudizio è chiaro come Gesù
      quando rispose ai discepoli circa il termine del sistema di cose, si riferiva al sistema con cui satana svia l'intera terra abitata.
      Per quello che Gesù traccia il parallelo tra i farisei e Babilonese.
      Siccome i governi umani sono ministri di Dio,(romani 14) satana si serve di un'organizzazione occulta

      Elimina
    3. Non devono esistere diverse chiavi di lettura, altrimenti mi sento autorizzato a dargli la stessa credibilità delle profezie di Nostradamus, che si rivelano avverate solo dopo il verificarsi dei fatti.

      Elimina
    4. PUNK in base a cosa è così chiaro quello che disse Gesù? E se veramente fosse così chiaro com'è che non tutte le religioni lo intendono?
      Una cosa chiara è: "non rubare". Tant'è vero che non ci sono interpretazioni su un passaggio biblico del genere.
      Ma su un brano su cui si sono fatti 2000 anni di speculazioni, errori e chi prima si alza la mattina dice la sua non puoi dire "è chiaro che...". Non è chiaro per nulla, chissà chi ha scritto o detto quelle cose, dato che non si è sicuri neanche che Gesù sia esistito e probabilmente scritto a posteriori dell'episodio storico che intendeva "profetizzare".
      Altro che "termine del sistema di cose"! Su, dai...

      Elimina
    5. Senza prendere la bibbia, è utile fare una ricerca su chi sta governando il mondo.
      Mi sembra che ci sia un denominatore comune:Gesuiti,banche, multinazionali, Religioni, Politici, fondo monetario internazionale,BCE,federale reserve,illuminati,bildemberg,ONU...
      Mi sembra proprio che abbiano a capo la massoneria ebraica...

      Elimina
    6. A parte che sono tue opinioni, complottistiche tra parentesi... e quindi? Tutto questo con la presunta profezia degli ultimi giorni che sarebbero i nostri che ci azzecca?

      Elimina
    7. Quando una cosa e' chiara non occorrono interpretazioni, ne chiavi di lettura, perche' la chiave di lettura te lo da lo scritto stesso.
      Il problema invece e' proprio che senza ricorrere ad interpretazioni la bibbia non dice quello di quello che viene insegnato.
      Vorrei un esempio senza interpretazione di profezia biblica, antecedente all'evento, (il manoscritto, la copia deve essere scritto prima dell'evento) che sia chiara, non generica, ne' approssimativa, anche se so che non ne esiste uno, ma vorrei che chi asserisce si renda conto dell'inconsistenza!!!!

      Elimina
    8. Prendiamo una profezia sugli -ultimi giorni- tipo 2 Timoteo 3:1-5 Gli uomini sarebbero stati identificati come:
      amanti di se stessi
      amanti del denaro
      disubbidienti ai genitori
      sleali
      senza affezione naturale
      senza padronanza di sé
      fieri
      amanti dei piaceri anziché amanti di Dio
      aventi una forma di santa devozione ma mostrandosi falsi alla sua potenza

      Mi sono sforzato di trovare un periodo della storia fino dove l'uomo ha manifestato meno questi tratti, ma anzi alcuni oggi sono migliorati tipo l'affezione naturale, perfino la bibbia ce lo racconta nelle scritture ebraiche.

      Elimina
    9. Questi tratti esistono da quando esiste l'uomo. A meno che mi si voglia dire che questi descrivono i nostri tempi perchè TUTTI gli 8 miliardi di persone meno gli 8 milioni di TdG mostrano queste caratteristiche.

      Perchè una volta che, ad esempio, il delitto d'onore era punito con pene minori era meglio giusto?

      Quando i predoni scorazzavano per le strade e ti potevano maciullare a qualsiasi ora del giorno e in qualsiasi posto era buono?

      Quando il signorotto aveva potere di vita e morte sui suoi braccianti era un paradiso?

      Quando la schiavitù non era fuori-legge si stava meglio?

      Quando non esisteva il suffraggio universale erano tempi illuminati, giusto?

      Purtroppo l'ignoranza è la forza di sette come la WT, che non a caso scoraggiano l'istruzione.

      Elimina
    10. Profezia molto generica, e non solo, tutte cose comuni in ogni generazione.
      Come dici tu quando si parla di affezione naturale, be direi che ora le cose sono migliorate, e questa e storia, specialmente tra i rapporti famigliari, padre figlio/a ecc, prima vi era un distacco di cui la bibbia stessa ne e' testimone!!
      Sinceramente per trovare una profezia nella bibbia devi fare dei salti mortali con delle arrampicate molto scivolose!!!

      Elimina
    11. Se proprio vogliamo parlare di "mancanza di affezione naturale" sono proprio i Testimoni di Geova ad adempiere questa "profezia". L'ostracismo e la legge sul sangue vanno oltre il legame naturale dei genitori nei confronti dei figli e viceversa. Perciò sono proprio loro a mancare di affezione naturale, altro che!

      Elimina
    12. Oggi alcuni credono che sia peggio del passato a motivo delle molte notizie sui quotidiani e telegiornali, ma invito a fare una semplice prova, cioè fare mente locale sulle persone che abitano intorno a noi, certo ci può essere pure qualche malvagio, ma non sono forse tutte persone normali con famiglia, figli, impegnati a cavarsela tra i vari problemi della vita? Io ho smesso da tempo di leggere la cronaca o guardare i telegiornali, solo ognitanto cerco quello che mi interessa.

      Elimina
    13. C'è anche un'altra possibilità che gli ultimi giorni non siano ancora iniziati,e siano i giorni della grande tribolazione.
      Daniele e Giovanni descrivono un periodo di 1260,1290 e, in cui viene soppresso il sacrificio continuo e viene posto l'abominio della desolazione (il marchio della bestia ).
      QUESTO dopo che il regno di Babilonia passa alla bestia selvaggia con a capo l'anticristo

      Elimina
    14. Punk, tu credi veramente che nella bibbia vi sono delle profezie?
      Le profezie per essere tali devono essere scritte prima dell'evento, devono essere chiare senza bisogno di interpretazioni, non devono essere generiche, diversamente tutti siamo profeti!!!

      Elimina
    15. Complottista, vorrei davvero vedere quanto (fosse possibile) tempo resisterebbero vivere solo come qualche secolo fa tutti coloro che dicono che oggi si vive male, che prima tutto era migliore, secondo me neanche un mese, forse non hanno idea di come era la vita prima, e specialmente sul piano sanitario, o civile in quanto a diritti e doveri, ecc.. un po di studio,conoscenze storiche, socio culturali e formazione intellettuale ecc, al di fuori della wts aprirebbe gli occhi!!!

      Elimina
    16. (Ax80) Ciao Fabry, giuste le tue argomentazioni, sono d'accordo con la tua logica. Sul discorso "profezie" vorrei però sollevare una questione: come faceva Isaia (mi sembra che l'abbia scritto lui...) a conoscere Ciro per nome...? Lo menziona di persona prima che succedesse l'evento storico che lo ha visto partecipe, e sembra proprio che l'abbia fatto diverso tempo prima... Come si spiega...?

      Elimina
    17. Guarda Fabry che hai azzeccato in pieno, in questi giorni nel nordovest manca l'acqua potabile e la linea del telefono fisso in certi comuni, a causa della pioggia che c'è stata. A chi si lamenta dico che solo pochi decenni fa era la norma, siamo straviziati, altro che tempi difficili.

      Elimina
    18. x Ax80: il problema delle fonti storiche così datate è sempre la loro credibilità. Pare che a scrivere il libro di Isaia sia stato lui, come il proto Isaia e il trito Isaia. Pare che Ciro potesse essere Artaserse, ci sono degli studi interessanti a proposito. Sia Daniele che Giuseppe Flavio parlano di Ciro, ma i calcoli si applicano ben meglio ad Artaserse.

      Elimina
    19. Ax80, che io sappia i piu antichi manoscritti sono, copio incollo: I più antichi manoscritti dell'Antico Testamento greco, vale a dire la LXX,
      frammenti di Levitico e Deuteronomio, risalenti al II secolo a.C. (Rahlfs nn. 801, 819, e 957),
      frammenti del I secolo a.C. di Genesi, Levitico, Numeri, Deuteronomio e Profeti Minori (Rahlfs nn. 802, 803, 805, 848, 942, e 943).

      Per quanto riguarda Isaia, che come dice Complottista, il cambio di stille fa pensare a piu scrittori, e in epoche diverse, credo che i piu antichi se non mi sbaglio siano i rotoli del mar morto, che non vano oltre il III secolo ac al I dc, quindi sempre posteriori alle date della presunta profezia di Ciro (590 a.C. – 529 a.C.)

      Elimina
    20. E' interessante notare, come era facile modificare il contenuto dell'originale:

      La scoperta dei manoscritti del Qumran ha introdotto nuovi elementi che possono mettere in dubbio l'autenticità del testo masoretico. Un esempio di differenze tra testo masoretico e Qumranico del libro di Isaia è la seguente tabella:

      Ortografia Numero 107
      Aggiunta del congiuntivo waw 16
      Mancanza del congiuntivo waw 13
      Articoli (aggiunta/omissione) 4
      Differenze nelle consonanti 10
      Lettere mancanti 5
      Differenze nei numeri 14
      Differenze nei pronomi 6
      Forme grammaticali diverse 24
      Preposizioni diverse 9
      Parole diverse 11
      Parole omesse 11
      Parole aggiunte 6
      Sequenze diverse 4

      E bisogna vedere anche quanto sia stato modificato il testo del mar morto, se a sua volta non abbia subito delle modifiche, aggiunte ecc.. come vedi siamo in un campo minato.
      Quando si avra' in mano un manoscritto precedente all'evento, solo in questo caso si puo parlare di profezia, ma diversamente, mi dovete scusare, ma ognuno conoscendo la storia i fatti ci puo aggiungere qualsiasi cosa la si voglia far passare come profezia!!

      Elimina
  20. Scusate ma non avevo citato la scrittura di Luca 20:20,24:"quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti accampati, allora sappiate che la sua desolazione si è avvicinata ....e cadranno sotto il taglio della spada e saranno condotti prigionieri in tutte le nazioni. ..e Gerusalemme sarà calpestata dalle nazioni finché i tempi delle nazioni non siano fissati."
    Questa è una profezia molto chiara riguardo il sistema giudaico.
    comunque l'errore che ha mio giudizio si compie è credere che il sistema giudaico sia finito con la distruzione di Gerusalemme.
    E con sistema giudaico non intendo parlare degli ebrei in senso lato,ma dei farisei.
    giustamente Gesù quando si riferiva ai farisei come "progenie di vipere dal padre vostro satana "disse in Matteo 23:37:"Gerusalemme Gerusalemme che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono mandati. ..ecco la vostra casa vi è abbandonata...."
    Quindi la persecuzione è finita nel 1948 quando è stato ripristinato lo stato di Israele.
    Comunque dopo la distruzione del tempio i farisei si sono messi all'opera per stilare il talmut,Con un piano segreto per il dominio del mondo
    paralleli tra Babilonia la Grande e i Farisei
    Matteo 23:34:vi mando profeti e saggi e pubblici insegnanti....
    affinché venga su di voi tutto il sangue giusto versato sulla terra
    rivelazione 17:6:"e la donna era ubriaca del sangue dei santi e dei testimoni di Gesù....18:24 si fu trovato il sangue dei profeti e dei santi e di tutti quelli che sono stati scannati sulla terra"
    No dimenticando che "Babilonia la grande e' la "madre delle meritrici e delle cose detestabili della terra",quindi altre meritrici hanno collaborato con lei e con lei hanno collaborato i re della terra "
    Anzi "la donna che hai visto significa la gran città che ha il regno sopra i re della terra (rivelazione 17:18)
    rivelazione 11:8 dice di questa gran città "Dove il loro signore è stato messo al palo".
    Gerusalemme.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio PUNK a non prendere le profezie (se ci vuoi credere) in modo assoluto. Ti faccio l'esempio sulla distruzione della città di Tiro in Ezechiele 26:14 che non sarebbe MAI più stata riedificata. Per qualche anno sarà stata anche adempiuta, ma quel -mai- è fasullo perchè è stata riedificata che si chiami Sur o Tiro. Si possono fare tutte le speculazioni possibili, ma il profeta o chi l'ha ispirato si è preso la responsabilità di scrivere "E certamente farò di te una lucida e nuda superficie di rupe... Non sarai mai riedificata".

      Elimina
    2. Certo, ma la conformazione e la grandezza di Tiro antica non esiste più. Pensa che dalle rovine di Tiro Alessandro ha formato un'isola.
      Certo la Bibbia non dice che non ci sarebbe stato più nessun abitante; difatti menziona dei pescatori.

      Elimina
    3. Se io dico oggi: "Milano non sarà più abitata" e fra 10000 anni non lo sarà più davvero... la mia può essere considerata una profezia?

      Elimina
  21. Dopo l’Ossigeno, il secondo più abbondante elemento presente nel corpo umano è il Carbonio 12. Successivamente alla cremazione il corpo ritorna alla sua struttura originaria costituita appunto da Carbonio 12. Dopo l’Idrogeno, l’Elio e l’Ossigeno, elementi che esistono in forma gassosa, il Carbonio 12 rappresenta l’elemento più abbondante nell’universo. Il Carbonio 12 è inoltre uno dei cinque elementi che costituiscono il DNA umano. Di conseguenza, il Carbonio 12 rappresenta in assoluto l’elemento più essenziale perchè sussista la vita per come noi oggi la conosciamo. E’ appunto questo che probabilmente l’autore dell’Apocalisse intendeva comunicare quando affermò che il 666 fosse un numero d’uomo (o numero della bestia). Si tratta del numero che identifica il Carbonio 12, che a sua volta rappresenta la struttura essenziale alla base del corpo fisico dell’Uomo, quella che lo lega all’universo fisico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi perchè identificare l'uomo con il C12 se l'elemento più abbondante è l' Ossigeno e per la vita in genere l'acqua?
      Molte donne poi hanno pure i capelli ossigenati :-)

      Elimina
    2. Sì parla di un marchio e di un immagine.
      Anticamente il marchio veniva usato per identificare gli schiavi.
      Qui sta parlando di un sistema in cui questo marchio consentirà, a chi lo riceve, di continuare a vivere,potendo vendere e comprare.
      Siccome il carbonio 12 è l'elemento combinante la catena alimentare ben rappresenta la vita, in quanto la bestia selvaggia dalle 10 corna avrà il potere di mettere a morte chi non si prosta davanti alla sua immagine.

      Elimina
    3. Mah, negli anni '90 Micahil Gorbaciov era secondo i tdg colui che aveva sulla testa la macchia a forma di 666. Poi è venuto fuori che il numero è il WWW, poi il microchip sotto pelle, ora il carbonio. Si può abbinarlo ai 666 talenti d'oro ricevuti da Salomone o ai 666 discendenti di Adonicam in Esdra.
      Ma la sapienza sta nel calcolare questo numero, che diventa 18? 216? Non si finisce più.

      Elimina
    4. probabilmente il calcolo sta nel significato.

      Elimina
    5. Può sembrare buffo ...ma se guardate attentamente alla forma del 6 ...sembra il serpente che si morde la coda ..se lo simboleggiamo con questo il sistema di cose , è come se il sistema umano non abbia via di uscita. .....(è una solamente una mia idea).

      Elimina
  22. Nella canzone "The number of The beast "il numero è associato al possesso dell'anima (nel senso della vita).
    Più che un sostegno ad un governo umano,un sostegno a a Satana che sta dietro.
    E ben chiaro che Geova tramite la fotosintesi con la formazione dei carboidrati permette la vita.
    In un certo senso rigettando il creatore perché tramite il marchio si può continuare a vivere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il 666 è un numero materiale ..ed è messo in relazione al sistema commerciale....non puoi ne comperare ne vendere ...come dire ..o ti adatti al sistema 666, o sei tagliato fuori......non per nulla nella moneta del euro in ferro ce il 666 in maniera subliminale ....6 stelle in alto , 6 stelle in basso , 6 linee verticali ....infatti l euro è una mossa dei poteri forti per rendere schiavi i paesi ad alto debito....tutta roba ebraica....deuteronomio cap 15 v 6 questa scrittura indica il potere finanziario che hanno gli ebrei, non chiedono interessi ai loro fratelli, ma lo chiedono agli altri....il debito è la moneta degli schiavi ..perchè chi da denaro in prestito ne è il padrone, e chi lo riceve in prestito ne è schiavo....questo è il meccanismo di questo sistema di carta straccia.

      Elimina
    2. In Proverbi 14:4 è scritto che dove non c'è il bue, la mangiatoia è pulita. Ora, preferiamo avere il bue cioè questo sistema con tutti i problemi che ne derivano, oppure tornare al tempo del baratto? Questa mattina ho ordinato un componente elettronico per 30 euro, se dovessi andarlo a prendere di persona dovrei fare 700 Km in andata e altrettanti di ritorno, portare per il baratto l'equivalente in prodotti locali, dovrei andare a cavallo perchè il sistema industriale col baratto non funziona, un auto sarebbe improponibile per il costo, così il carburante. In più se dovessi costruirmi da solo quel componente ci impiegherei degli anni, ammesso di riuscirci perchè dovrei pure studiare tecnologia dei materiali ad alto livello. Non sono in grado di fare da zero un semplice cerino, figuriamoci costruire un microprocessore. Questo esempio si può applicare per ogni oggetto che usiamo quotidianamente e che ci rende la vita più semplice e comoda. Io mi soffermerei sugli aspetti positivi, tipo le cure mediche, gli strumenti di diagnosi e le medicine, per le quali solo le compagnie farmaceutiche possono disporre di attrezzature che costano milioni di euro per la produzione e la ricerca.

      Elimina
    3. Certo che chi è a capo del sistema ..non ha certo gli interessi del umanità a cuore...ma solamente i suoi .

      Elimina
    4. Ok, chi comanda il sistema fa i propri interessi, come tutti coloro che hanno il potere su altri, ma preferiresti tornare al tempo del baratto? Se vuoi ti faccio un elenco di situazioni ben poco simpatiche di come si viveva solo pochi secoli fa. Io non cambierei questo periodo da vivere con altri del passato, oltre alle pessime condizioni sociali, sarei già morto!

      Elimina
    5. Con questo sistema umano non ci sono alternative....siamo sempre tra il peggio e il leggermente meno peggio.

      Elimina
    6. E' che non ci sono alternative a priori quello che chiami sistema -umano- è il solo disponibile, fatto da uomini che organizzano, lavorano e decidono, con tutti i pro e contro, perchè se aspetti che qualcuno dall'alto ti risolva anche un solo problema, hai voglia a stare ad aspettare. Che poi chi comanda potrebbe fare di meglio per l'umanità siamo tutti d'accordo, ma hai mai visto nella tua vita qualche capo, anche solo di una azienda, che non pensa ai propri interessi?

      Elimina
    7. Mi chiedo cosa significhi veramente .. l amore non cerca i propri interessi....è una frase utopistica ?

      Elimina
    8. Non è utopistica, semplicemente nel mondo del lavoro e dell'economia la qualità dell'amore non è tra i primi requisiti richiesti nei curriculum, chi arriva alle posizioni dirigenziali di solito è grazie alla grinta al guardare dritto all'obiettivo senza curarsi troppo dei metodi e di chi sta intorno. Del resto un buon uomo non riuscirebbe a sopravvivere in un certo ambiente.

      Elimina
    9. Per esempio andare al supermercato e comprare tutto ciò che hai bisogno,se un giorno ti dicessero che ci vuol certi requisiti per comprare o vendere e se accettano solo pagamenti elettronici..... e tutto in un sistema mondiale......

      Elimina
    10. il famoso nuovo ordine mondiale ...l obiettivo è la centralizzazione del sistema ..una nuova forma di schiavitù ...come ci arriveranno ? creando un disordine tale ( vedi l emigrazione , terrorismo , guerre , delinquenza, corruzione bancarie che poi loro ci sono dentro ecc..) che faranno dire alla popolazione in preda alla paura e alla paranoia : bisogna fare qualcosa !! , ci vuole una soluzione !!...e loro la proporranno per la sicurezza mondiale.....credo che questi personaggi dell alta finanza e dei poteri forti ( famiglie di illuminati ) senza fare nomi .....si facciano in parte guidare da profezie bibliche da cui ne estraggono simbologie , per progettare il futuro.( la Bibbia è un loro strumento )

      Elimina
    11. Sì credo anche io che la tendenza è questa, si crea disagio in modo da far accettare abusi sulla libertà e sulla privacy, mascherandoli da protezione e sicurezza. Negli USA già da anni se paghi in contanti ti guardano male perchè se non hai carte di credito può essere che non sei affidabile per le banche, quindi sospetto. Però tutto ciò come dicevo sopra deriva dal progresso, che vogliamo fare, tornare ai tempi bui? Tanto con questa gente che comanda non è che possiamo fare granchè...

      Elimina
  23. Tanto più che con la sparizione del contante viene tolto il libero commercio;quindi la schiavitu consiste nell'essere monitorati continuamente.

    RispondiElimina
  24. Prima hanno limitato il contante a 1000 euro, adesso mi pare che l'abbiano elevato a 3000,che ci sia una ragione precisa dietro tutto questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono esperimenti che conoscono solo loro....una cosa è certa ..non fanno mai le cose per caso.

      Elimina
  25. Un altra cosa ...sul biglietto di 1 dollaro come tutti sappiamo ce una piramide con l occhio che tutto vede ...la cosa strana che se guardate bene quel occhio .l occhio stesso è circondato da scuame ...secondo alcuni rappresenterebbe la stirpe rettiliana o del serpente ...può essere ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un filo conduttore che lega tutto ciò che accade al mondo, come l'assassino di Yon Kennedy.
      Lasciamo da parte per me questa storia dei rettiliani.
      Kennedy voleva riportare la moneta come propieta dello stato.
      Siccome lo stato e le leggi quando tutelano i diritti del popolo e Babilonia la grande è mezzo di Satana di governare il mondo, già a Babele c'era questo progetto. ...
      Poi la piramide di Cheope ha anch'essa una cima simile. ..
      Penso proprio che sia la progenie di vipere dell'originale serpente che governa il mondo.
      Difatti in rivelazione viene descritta come Babilonia la grande,rifugio di demoni.

      Elimina
    2. Da aggiungere "il segreto del capitale per prosciugato le ricchezze delondo"

      Elimina
  26. LA limitazione del contante in India qualche mese fa sembrerebbe una prova pratica per portare questo in tutto il mondo.

    RispondiElimina
  27. Mi è arrivata una bozza di un prossimo articolo che uscirà sulla torre di guardia, grazie ad un parente infiltrato del betelita Lure Fishermann.
    Le implicazioni sono non da poco. Chissà se avranno il coraggio di pubblicarlo realmente.
    "Nel corso della storia più volte il popolo di Geova ha sentito la necessità di costruire un Tempio come luogo di adorazione terreno, a simboleggiare il regno dei cieli. In Isaia 2:1-4 e Michea 4:1-4 è detto che "nella parte finale
    dei giorni" il monte della casa di Dio sarebbe stato "innalzato" e che in questa "casa di Dio" vi sarebbe stato un radunamento di persone di "tutte le nazioni". Poiché dal 70 E.V. non c'è più stato nessun tempio materiale di Dio a
    Gerusalemme, si deve intendere un riferimento non a qualche struttura tangibile, ma alla posizione elevata che la vera adorazione avrebbe assunto nella vita dei servitori di Dio. Il tabernacolo eretto da Mosè e i templi edificati da Salomone, Zorobabele ed Erode erano tipici, semplici prefigurazioni. Nondimeno possiamo pensare con una certa fiducia che una tra le prime necessità nel Nuovo Mondo, sarà quella di avere una rappresentazione terrena del più grande Tempio celeste, la Nuova Gerusalemme. Molti risuscitati, come Mose, Davide e Zorobabele avranno il desiderio di avere un luogo sacro per adorare. Ma non stiamo certo pensando di costruire un Tempio ora, in questi ultimi giorni di questo sistema, che potrebbe essere danneggiato dalla grande guerra finale. Possiamo però iniziare a mettere da parte le risorse da usare al tempo debito, quando le condizioni permetteranno di erigere una tale struttura senza timore. Quali materiali sono
    necessari per la costruzione? "La città santa, la Nuova Gerusalemme", viene descritta di uno splendore "simile a pietra preziosissima, quale pietra di diaspro splendente come cristallo".
    FINE 1a parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 2a parte:
      "Le dodici fondamenta delle sue mura "erano adorne di ogni sorta di pietra preziosa", con una pietra diversa per ogni fondamento. Le dodici porte della città erano dodici perle. - Ri 21:2, 9-21 Vogliamo ricordare che immediatamente dopo Armaghedon, i sopravissuti saranno freneticamente impegnati a ripulire il pianeta per renderlo un paradiso, non avranno tempo per mettersi a cercare i materiali di valore per edificare il Tempio, e che molte miniere odierne dalle quali si estraggono i preziosi, saranno crollate o inaccessibili. E’ quindi ora il tempo favorevole per fare scorta di tali materiali che tra breve non avranno più alcun valore commerciale nè economico. Davide raccolse tra il popolo
      l’equivalente di quasi 30.000 milioni di euro, e tutti portarono con gioia i gioielli e l’oro che possedevano. Suo figlio Salomone costruì un tempio robusto che rimase in piedi per oltre 400 anni. La Società sarà lieta di ricevere da tutti voi qualsiasi contribuzione in denaro o direttamente i preziosi stessi, e si prenderà il carico di depositarli in una struttura segreta e ben protetta in grado di resitere alla guerra finale di Armaghedon. In fin dei conti, tutto il denaro e i beni di questo mondo, perfino i cieli, non appartengono forse a Dio? -Deuteronomio 10:14 Nei prossimi mesi
      in ogni congregazione verranno esposte delle cassette per le contribuzioni con la dicitura “Fondo risorse per il Tempio”
      e confidiamo in una generosa risposta come fece tutto il popolo ai tempi di Davide. Chissà che non sia proprio questo il segno che Cristo sta aspettando per iniziare la sua battaglia finale!"

      Elimina
    2. Pesce d'aprile!

      Elimina
    3. Sapevo che avresti sgamato subito il betelita he he.

      Elimina
  28. Guardatevi sto video...rothscild la famiglia che domina il mondo ...viene fatta una piccola intervista a uno della famiglia guardate l espressione di questo vecchio signore.......questa famiglia sempre ha finaziato guerre e ha sempre lavorato dietro alle quinte.

    RispondiElimina
  29. La crisi nord coreana sta creando timori e ansia per il pericolo di una escalation con lo spettro della guerra nucleare. I miei parenti tdg sono in uno stato di eccitazione perchè continuano a dire -vedi cosa sta succedendo?- con i soliti richiami alla pace e sicurezza, ecc. Vorrei se possibile tranquilizzare chi legge per almeno due motivi: uno è che ci sono intelligenze E.T. che ci stanno monitorando da anni, in occasione di disastri tipo Fukushima, o forti eruzioni vulcaniche, sono state osservate e filmate luci e oggetti non identificati, idem per luci che hanno sorvolato centrali nucleari, notoriamente classificate come zone interdette al volo. I documenti declassificati mostrano come basi militari con diverse testate ICBM tipo quella di Vanderberg, sono state visitate da luci che hanno bloccato simultaneamente i missili, oppure la Cooper Nuclear Station in Nebraska che nel 1986 e 1989 ha avuto due violazioni della zona di sicurezza da un velivolo triangolare, o la base di Warren Air Force in Wyoming, che il 23/10/2010 si è vista mettere 50 ICBM offline, per 45 minuti mentre è stato osservato un UFO nelle vicinanze. Ci sono poi i racconti di militari in pensione tipo Bob Jacobs, che avrebbe filmato un oggetto mentre abbatte una testata durante un test missilistico.
    Se non volete credere a questi UFO che non hanno nessuna intenzioni di farci fare danni più di quanto ne abbiamo già fatti, bisogna pensare che in questi momenti tutti i satelliti strategici hanno gli occhi puntati sulla Corea del Nord, e non appena viene rilevata una impronta termica di un lancio, si attiva tutta una serie di contromisure, non ci crede nessuno che dal progetto iniziale dello scudo spaziale di Reagan
    siano rimasti con le mani in mano, di sicuro sono già state installate postazioni THAAD e almeno una trentina di navi dotate del sistema AEGIS, quindi appena si solleva qualcosa di pericoloso, viene intercettato, e in seguito spianati alla fonte. Questo è quanto si conosce, poi ci sarebbero le armi top secret a energia diretta tipo cannoni a laser chimici. Ai tdg dico di non essere così allegri, perchè se mai dovesse realmente attivarsi una guerra nucleare colpirebbe anche loro, i bunker sono solo per corpo direttivo e parenti/amici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un fatto che la Corea del Nord è uno dei pochi paesi che non si sono sottoposti al progetto del nuovo ordine mondiale.
      Il fatto di avere il nucleare complica le cose.
      Anche il fatto che non sia stato lanciato un ordigno atomico nel corso di 77 anni che c'è l'atomica fa pensare.
      Ma io lascerei perdere gli ufo,la tecnologia antigravita è già stata sviluppata da tesla all'inizio del '900,se proprio vogliamo prendere in considerazione qualcosa riguardo a questo fatto parlerei degli angeli.

      Elimina
    2. Non mi risulta neanche un solo caso di avvistamento di angeli nei pressi delle installazioni nucleari.

      Elimina
    3. Che sarebbero sorti conflitti con i repubblicani americani era normale ...è tutto un gioco di potere , è venuto il momento di far lavorare l industria bellica e dietro al industria bellica si nascondono i poteri forti , tra cui sorros , rotschild , ecc...questi signori da sempre finanziano guerre , e fanno conferenze di pace ...e il popolino non è altro che carne da macello che crede di essere al servizio di un ideale , ma in realtà serve da sempre questi signori e i loro interessi e i loro obbiettivi, l ignoranza della gente è il vero male e lo è sempre stato e loro la sfruttano appieno.

      Elimina
    4. Proprio per questo riflessivo, dicevo che non bisogna farsi mettere troppa ansia, perchè dopo una guerra nucleare non ci sarebbe più alcun commercio, in primis la Cina che vive il suo miracolo per l'export in tutto il mondo.

      Elimina
    5. Se è vero che esiste un'élite che governa il mondo, penso che proprio il libro di rivelazione confermi proprio che sia un'élite di origine ebraica. Difatti Gesù Cristo imputò alla progenie dei farisei "tutto il sangue giusto a partire da Abele" stessa cosa che viene imputata a Babilonia la Grande.
      Quel progetto di sottoporre l'umanità ad un sovrano universale descritto in Daniele 7 :19,28 e 2 tessalonicesi 2:2-10

      Elimina
  30. Ciao a tutti. Finalmente mi funziona il test per i commenti. (Grazie Admin, ho fatto come hai detto)

    Adesso ho perso tutti i fili dei discorsi)-:

    Qualcuno aveva menzionato quella Legge dell'osservazione (non ricordo il nome esatto, se osservi una cosa ne modifichi il risultato)
    E questo mi ha fatto pensare a tutte le volte che, nella Bibbia, Dio sottointende che senza di lui l'uomo non è capace di nulla.
    Di fatto è una aspettazione negativa, crea già il presupposto perché questo avvenga.

    Chissà come sarebbe il mondo oggi se Dio avesse detto all'uomo: ti ho dato capacità di pensare, ti ho anche istruito, SO CHE SARAI RESPONSABILE della terra che ti affido. Io mi metto da parte ma se hai bisogno ci sono.

    Aspettazione positiva-->>Sarebbe tutto diverso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, sarebbe diverso, anche io mi sono immaginato una contesa universale positiva e propositiva, dove Dio non punisce ma educa, satana sfida in un mondo tutto suo, senza coinvolgere chi non lo desidera e all'uomo viene gradualmente concessa fiducia quanta se ne merita, come si fa coi propri figli. Il mondo attuale poi va così storto perchè la vita è breve, tutti cercano di arraffare il possibile perchè del domani non vi è alcuna certezza. Hai ragione, cambierebbero molte cose.

      Elimina
    2. Non ha un senso un dio creatore come viene insegnato, come immaginato dalla maggioranza delle religioni, delle persone, a parte che rispecchia l'immagine della religione che lo ha creato, o delle necessità di chi crede, guarda caso colma sempre le debolezze del creatore bisognoso di speranza!

      Elimina
  31. https://youtu.be/F04s3yJAl1Y

    RispondiElimina